fbpx

Thailandia del Nord con i bambini: itinerario di 15 giorni

famiglia in bici a Sukothai

Quando abbiamo scelto questo viaggio non sapevamo cosa aspettarci, volevamo vivere esperienze  naturalistiche oltre alle note bellezze storiche e i suggestivi templi. Ma ora posso dirvi che ha superato ogni nostra aspettativa. Thailandia del Nord con i bambini in 15 giorni: Jungla, animali e antichi templi con Olli (6 anni) e Artu (9).

 

Thailandia del Nord in 15 giorni, perchè andare con i bambini

Questo è stato il nostro primo viaggio in un paese emergente con i piccoli e la nostra prima preoccupazione è stata quella di mostrare un modo di vivere molto differente e talvolta molto più povero del nostro senza turbare i bambini ma anzi offrendo uno sguardo sulla varietà del mondo.

bambini sotto foglia di banano
Chang Rai con i bambini

Per questo abbiamo scartato delle mete “del cuore” come Myammar, India e Vietnam trovando nel “paese del sorriso” la meta ideale.

Obiettivi: natura, animali, storia e diversità. Abbiamo scartato lo splendido sud dalle acque cristalline per dirigerci a nord di Bangkok, fino al confine con Myammar e Laos, regno della jungla e delle piantagioni di tè e caffè in cui vivono le tribù di montagna.

Leggi anche: Thailandia con i bambini tutto quello che devi sapere

Viaggiare in sicurezza con i bambini

Davide, Arturo, Rita, Olimpia

Charlie, il nostro driver nella Thailandia del nord

Per viaggiare in sicurezza e fuori dagli itinerari turistici di massa, abbiamo selezionato una guida e autista. Charlie (chaleechiangrai@hotmail.com ) ve lo ocnsigliamo di cuore, è stato fondamentale per il nostro tour: ci ha introdotto alle tribù di montagna (dove è nato)e nei luoghi riservati ai locals, ci ha fatto da driver (con un comodissimo suv Toyota) ed ha trovato guide locali ed attività fuori dal giro di massa.

Maeklong
Maeklong

Charlie ufficialmente è un autista ma per noi (ad altri clienti prima di noi) è stato una guida non convenzionale eccellente. Abbiamo infatti potuto constatare l’incredibile flusso turistico tailandese e  la gestione  di Charlie degli spostamenti, i suggerimenti nel la scelta degli hotel,  dei ristoranti, e delle località da visitare,  ha fatto la differenza.

Sukothai bambino i nbicicletta
Sukothai

Dove dormire in Thalandia del nord con i bambini

Noi bbiamo prenotato gli hotel con Agoda, l’equivalente asiatico di Booking.

Thailandia con i bambini il nostro itinerario

elephant sanctuary bambina fa bagno con gli elefanti
Elephant sanctuary

Noi  abbiamo scelto il nord: da Bangkok  a Chang Rai per vedere la Jungla e fare l’altalena sulle liane, per accarezzare gli Elefanti e fare il bagno assieme a loro, per passeggiare tra le piantagioni di riso, te’, fragole.  Abbiamo mangiato in mille bancarelle lo street  food più vario al mondo e scoperto mercatini e villaggi. Abbiamo visto anche moltissimi templi…ma in bicicletta!

Ecco  tappe del nostro viaggio in Thailandia del Nord con i bambini:

1 Bangkok in 4 giorni

2. Chang Rai, nelle piantagioni di te della Thailandia

3. Mae Kapong e Chang Mai, i  bambini a tu per tu con gli elefanti

4. Chang Mai, con i bambini nella giungla

5. Sukothai e Ayhuttaya, in bicicletta con i bambini tra vecchi templi

 

 

 

donna di profilo Il diario di viaggio della Thailandia del Nord è stato scritto da Rita Cecchi  e dalla sua famiglia

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X