Il gioco dei travestimenti per i bambini, non solo a Carnevale

maschera carnevale travestimenti

Cambiare identità (anche solo per gioco) e uscire da sè è per i bambini un momento di crescita. Ecco perchè dobbiamo giocare ai travestimenti per bambini  365 giorni all’anno e tre idee diverse per giochi di carnevale con i bambini.

Il gioco dei travestimenti bambini

Il travestimento è uno dei giochi più amati dai bambini fra i due e i sei anni (e anche oltre), perché permette loro di scoprire molti aspetti di sé. Questo gioco porta innumerevoli valori: giocare a travestirsi consente al bambino di costruire la propria identità passando proprio dall’interpretazione di altre identità, tramite la finzione. Infatti, il bambino, ha la possibilità di mettere in gioco parti di se stesso tramite l’altro, decolpevolizzandosi di alcune emozioni che possono (erroneamente) essere considerate inaccettabili; e inoltre, il bambino, attraverso l’interpretazione di un ruolo, affronta anche le sue paure inespresse, scoprendo l’opportunità di viverle in terza persona.

Il gioco dei travestimenti per bambini permette anche di sviluppare le abilità sociali, perché spesso presuppone di interpretare ruoli che richiedono un’interazione con un compagno.

Il baule dei travestimenti per i bambini

Grazie al gioco dei travestimenti i bambini  sviluppano anche la motricitá e l’autonomia, racchiuse in tutti i gesti che il bambino deve compiere per vestirsi e svestirsi. Infine, il gioco dei travestimenti permette ai bambini di sviluppare la fantasia poiché hanno la possibilità di inventare ogni volta, personaggi e situazioni nuove, siano esse rappresentanti la realtà sia rappresentanti mondi fantastici. Molti asili nido e scuole dell’infanzia hanno un angolo dedicato ai travestimenti ed hanno compreso questa attività nel progetto educativo, vista la grande importanza per lo sviluppo motorio e psicofisico del bambino di questo gioco simbolico.

Il gioco dei travestimenti per i bambini si può realizzare anche a casa, con i genitori o i fratelli. Infatti, nella stanza di un bambino non dovrebbe mai mancare un angolo dedicato a questo gioco: non sono necessari altro che dei vestiti smessi e qualche accessorio.Il famoso baule dei travestimenti o scatola dei travestimenti, e ovviamente palro anche di travestimenti fai da te.

Quindi, viva i travestimenti!!! E non solo a Carnevale!

Tre attività di Carnevale per i bambini diverse dal solito

Ora vi voglio proporre tre semplici attività per coinvolgere i vostri bambini proprio per il periodo di Carnevale  (e non solo):

1 Sparacoriandoli fai da te

sparacoriandoli

Per fare uno sparacoriandoli: prendete un rotolo di carta igienica e fatelo decorare dai vostri bambini a loro piacere. Prendete un palloncino, fate un nodo e tagliate un pezzetto dalla parte opposta, infilatelo nel rotolo di carta igienica e fissatelo con lo scotch. Inserite all’interno i coriandoli, tirate il nodo dei palloncini e…un’esplosione di colore si diffonderà tutta intorno!

2. La Pittura Puffy Paint

La pittura “puffy paint”: stampate o fate disegnare dai vostri bambini una bella mascherina. Preparate un composto fatto da

  • tre cucchiai di colla vinilica,
  • una spruzzata di schiuma da barba
  • qualche goccia di colorante alimentare a vostro piacimento (potete utilizzare anche qualche goccia di tempera).

Mescolate con delicatezza fino a quando il miscuglio non si sarà totalmente colorato e sarà diventato spumoso. Fate utilizzare il pennello per colorare la mascherina facendone mettere un bello strato sul foglio. Fate asciugare: vedrete che il composto si indurirà e la mascherina risulterà in 3D.

Maschere di carnevale fai da te

maschera carnevale

Fate disegnare su di un foglio un grande viso di un pagliaccio (ma potete proporre ai bambini di scegliere il soggetto che più piace) e all’altezza del naso o della bocca fate un piccolo foro in cui inserirete una lingua di Menelik. Create i fori per gli occhi e aggiungete un elastico.

I bambini nascondendosi dietro il viso potranno fare divertenti scherzi a tutti i membri della famiglia!

 

Buon Carnevale!
La maestra Fede

 

Un’altra bellisisma attività della maestra è la neve finta per bambini

Author: viaggiapiccoli

Cristina e Francesco viviamo a Napoli, ma la nostra casa è il mondo...un mondo che scopriamo con i nostri "piccoli", i gemelli Enrico e Giulia. Siamo i coordinartori della grande famiglia di Viaggiapiccoli  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.