fbpx

Vedere le balene a Vancouver con i bambini

vancouver whale watch

Respirare con le balene, lentamente prendere il loro ritmo di immersione ed emersione. Attesa. Sorpresa. Emozione. Sbuffo d’acqua. Riemersone. Scomparsa. Sembra quasi uno spartito musicale. Vedere le balene a Vancouver con i bambini è stata un’emozione indimenticabile. E soprattutto non abbiamo visto solo balene, ma anche aquile, foche e leoni di mare.

Vancouver bambini whale watching

Whale Watching a Vancouver: per chi ama l’ambiente

Al porto troverete tantissime compagnie che fanno i giri in barca a caccia di balene, noi abbiamo scelto e consigliamo Vancouver Whale Watch perché il personale, non solo è gentile e preparato, ma sia come politica aziendale, sia durante le spiegazioni prestano grandissima attenzione al rispetto degli animali e alla tutela dell’ecosistema. Vedere le balene nuotare libere è un grande privilegio per l’uomo, ma non bisogna trasformare quest’occasione in una violenza. Le navi cariche di turisti che scorrazzano nella baia devono avere regole e tempi che tutelino gli animali. E Vancouver Whale Watch h questa attenzione. A bordo delle imbarcazioni, oltre il capitano infatti c’è una guida naturalistica, che spiega ai bambini la vita della baia e i ritmi degli animali: balene, foche, aquile.

Vancouver Whale Watch è la prima compagnia di osservazione delle balene ad operare dalla terraferma. Quest’anno celebrano i  20 anni di osservazione di mammiferi selvatici nel loro habitat naturale.

Whale watching si parte

Per i tour si parte da Steveston, uno storico villaggio di pescatori storico nel porto e a soli 40 minuti dal centro di Vancouver. Si arriva in barca e l’avventura inizia subito. Ogni viaggio parteda terra, in questo ambiente marino privilegiato che consente l’accesso immediato a una vita selvaggia. E dopo il tour potete fare un giro nel bellissimo mercato di Granville. Come arrivare (leggi il nostro post dal Diario di viaggio)

Vedere le Balene a Vancouver: costi

Il tour dura dalle tre alle cinque ore e non è economico. I bambini fino ai tre annio non pagano. Dai 4 ai 12 anni pagano 85 dollari canadesi e gli adulti 145 dollari. Leggi tutti i prezzi.

Però è un investimento. Un’esperienza indimenticabile, che regalerete alla vostra famiglia.

Vedere le balene a Vancouver quale barca scegliere

Tutte le compagnie offrono varie opzioni: lo Zodiac, l’imbarcazione aperta e quella coperta.

Allora, diciamo la verità, noi siamo abbastanza spericolati e ci piacciono le avventure, a volte spingiamo anche i bimbi un po’ più in là rispetto ai loro limiti e avevamo prenotato uno zodiac, ma la giornata non era bellissima e il capitano ha deciso di non uscire con il gommone veloce, perciò all’ultimo momento abbiamo ripiegato sull’imbarcazione coperta. All’inizio delusi, poi felici.

bambino macchina fotografica mare

Dopo la nostra esperienza per le famiglie con bambini consigliamo assolutamente l’0imbarcazione coperta, perché durante la navigazione i bambini stanno al caldo, hanno disegni da colorare e a metà viaggio anche uno snack, quando il capitano avvista le balene, la barca si ferma e si esce tutti fuori, quindi si vede tutto benissimo e non si prende freddo.

Consigli per il tour con le balene con i bambini a Vancouver

  1. Vi consigliamo di prenotare in anticipo on line, l’amministrazione di Vancouver Whale Watch è puntuale e affidabile così evitate di arrivare al porto e trovare tutte le barche piene (può accadere se arrivate all’ultimo minuto).
  2. Se potete partite con un dei primi tour la mattina presto, c’è più possibilità di vedere le balene.
  3. Le balene si vedono? Noi siamo stati super fortunati e ne abbiamo incontrati due branchi. Le guide assicurano un successo del 90 per cento, ma preparatevi, può succedere di non vederne. Si ammirano comunque foche e leoni di mare, aquile e tanto tanto mare, immenso come l’oceano a cui non siamo abitati. Preparate i bambini al racconto delle ablene e alla gironata avventurosa, senza creare aspettative, anche perchè le balene, in ogni caso, le vedranno  da lontano e per i piccoli potrebbe essere una delusione vedere una coda, un muso o un dorso.
  4. Portate un giochino. La traversata dura tre ore e ci sono lunghe attese, se il bambino non è abituato potrebbe annoiarsi.
  5. La compagnia a metà traversata dà una barretta di cerali al miele e acqua.
  6. Come vestirsi? Sicuramente ci vuole una giacca antivento, una felpapesante  e cappello. Se prendete l’imbarcazione coperta, non fa freddissimo, ma comunque c’è vento e l’aria carica di sale è tagliente. Se scegliete l’imbarcazione scoperta il tour operator fornisce tute calde e antivento e stivali anche ai bambini.

Vedere le Balene a Vancouver: poche foto e molte emozioni

Non siamo riusciti a fare delle foto “uau”, perchè questo giro non è un acquario, le balene si vedono da vicino, ma non troppo. Se ci accanivamo a volerle fotografare quando emergevano perdevamo l’attimo dietro l’obiettivo, perciò abbiamo posato le macchine fotografiche, aguzzato la vista e ci siamo goduti l’Oceano, i suoi tempi lenti, le emersioni improvvise, l’adrenalina sulla barca ad ogni avvistamento.

È stata una giornata indimenticabile.

 

Potrebbe interessarti anche dove vedere le balene e gli animali liberi in Italia

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X