Fare trekking in Abruzzo… con gli asini

bambino e papà trekking asini abruzzo

Per la tua vacanza in Abruzzo una cosa che non può mancare è il trekking someggiato, ovvero trekking con gli asini!
Un’esperienza che ai bambini piacerà moltissimo e che vi permetterà di vedere posti bellissimi in maniera decisamente originale.

In Abruzzo a contatto diretto con la natura

Quando abbiamo iniziato a pianificare la nostra vacanza in Abruzzo la parola chiave era natura.
Abbiamo infatti preparato un itinerario intenso ma anche molto rilassante, tra montagne e boschi, passeggiate, borghi stupendi e animali.

Abbiamo fatto meravigliose camminate nei quattro parchi d’Abruzzo, ma anche esperienze che potessero incuriosire e stimolare Tommaso avvicinandoci agli animali, sia quelli che vivono liberi (peccato non aver visto l’orso… l’ho cercato ovunque) sia quelli addomesticati.

Una delle esperienze che mi hanno subito incuriosito è stata quella del trekking someggiato che organizza Gira e Rigira a Santo Stefano di Sessanio con proposte diverse per lunghezza e difficoltà, ma sempre un grande panorama da ammirare.
E ovviamente abbiamo provato il nostro primo trekking in Abruzzo con gli asini .

Trekking in Abruzzo con gli asini: un’esperienza diversa

Gira e rigira propone trekking con gli asini che vanno da quella di un paio di ore a quelli più impegnativi di 2 o 4 giorni nelle terre della Baronia in Abruzzo.

Alla base di questa attività c’è non solo un valore turistico, ma soprattutto un profondo rispetto per l’animale e il desiderio di trasmettere a tutti la passione per la natura e questa terra meravigliosa.

Il trekking con gli asinelli è detto slow trekking perché l’immagine è quella dell’asinello mite, ma tenace che cammina lentamente anche su sentieri impervi.

La nostra esperienza  è quella sì di un animale mite e forte.. ma per niente lento e a volte tenere il suo passo è stato piuttosto impegnativo!

Come prima esperienza e con un bambino piccolo abbiamo scelto il trekking più leggero, ma incredibilmente panoramico per Rocca Calascio.

 

La partenza è dalla sede di Gira e Rigira a Santa Stefano di Sessanio e il percorso è di 5 km con circa 250 metri di dislivello.

Le attività sono svolte a piccoli gruppi e ad ogni gruppo familiare viene affidato un animale del quale dovrà prendersi cura per tutto il tempo.

Prima di partire un paio di raccomandazioni e spiegazioni su come condurre gli asinelli durante il trekking (mai farsi sorpassare dall’animale, deve rispettarti)… e poi si parte!

I bambini possono andare a dorso del piccolo asinello, cosa che li diverte sempre moltissimo. Nel caso di piccoli, e leggeri, come Tommaso (aveva 3 anni) è stato a dorso tutto il tempo.
Per bambini più grandi invece meglio lasciare un po’ di riposo agli animali ogni tanto (e i bambini camminano un po’).

papà e bambino trekking Abruzzo asini

Visitare Rocca Calascio in maniera originale

Passando su sentieri – e ridendo per via degli asinelli che cercano di mangiare erba appena possono – in meno di due ore siamo arrivati alla meravigliosa Rocca Calascio.

La fortezza del 1200 circa è davvero suggestiva ed è stata scenario di film importanti come Lady Hawke o Il nome della Rosa.

Poco prima della rocca si incontra la chiesa ottagonale di Santa Maria della Pietà, dove si sosta e si lasciano riposare gli asinelli.

Dopo una visita libera di un’ora circa si ritorna alla base, ammirando il tramonto sulle colline abruzzesi e accarezzando il nostro nuovo amico asinello per l’ultimo tratto di questo trekking in uno dei posti più suggestivi d’Abruzzo.

vacanza in abruzzo

 

Se cercate altre esperienze con gli animali in Abruzzo guarda la nostra Una giornata da Orso a Pescasseroli oppure visita il Centro Visita del Lupo a Popoli!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.