fbpx
Cerca

Musei per bambini a Firenze: imperdibili

mamma e bambina abbracciate e sull osfondo Firenze e il Ponte vecchio

Firenze è un grande museo a cielo aperto, città gioiello, a misura di famiglia e ricca di storia e di arte. Basterebbe solo camminare per il centro città per riempirsi gli occhi di bellezza.  Ed è  anche una città con uno dei più bei musei al mondo come la  Galleria degli Uffizi. Noi vi consigliamo un giro per il centro di Firenze con i bambini o un tour a caccia dei Medici. Ma a perte lunghe passeggiate in libertà, Firenze è anche una città con grandissima attenzione alle famiglie e ha dei musei, che secondo noi, non dovete perdervi. Ecco perciò la nostra guida:  “Firenze, musei con i bambini: imperdibili”.

Musei per bambini a Firenze: difficile scegliere il più bello

I musei di Firenze spaziano dalle scienze naturali, alla storia egizia, fino alla matematica. Tutti in location strepitose, ma sorpattutto tutti con postazioni interettive e un fitto programma di laboratori e guide a misura di bambini. Davvero difficile scegliere il nostro preferito.

Negli Uffizi un quadro a misura di bambini

Noi genitori ovviamente a Firenze vogliamo vedere gli Uffizi, museo impegnativo anche per un adutlo allenato, ma allo stesso tempo museo unico. E secondo gli educatori c’è un quadro che i piccoli visitatori amano particolarmente: “La Tebaide di Beato Angelico”. E’ un’opera così amato dai bambini, che, rinetrata da una mostra al Prado di Madrid,  è stata collocata in una teca speciale  – con vetro antisfondamento e antiriflesso – all’altezza di 65 centimetri da terra, in modo da essere  ammirata in tutti i dettagli anche dai più piccoli visitatori degli Uffizi.

uffizi visite per bambini

Agli Uffizi trovate anche “Le Vite dei pittori, due capolavori di Giorgio Vasari spiegati ai più piccoli“, un percorso, in due momenti, studiato proprio per i bambini al museo, tra l’altro con delgi mp3 che potete ascoltare anche prima di visitarev il museo, per preparare i bambini.

Un piccolo consiglio, se volete saltare la fila agli Uffizi, con una visita guidata (senza costi aggiuntivi) provate il servizio di Civitasit ( i bambini fino a cinque anni possono partecipare al tour senza pagare).

Museo di Palazzo Vecchio

Il museo dei ragazzi di Palazzo Vecchio nasce con  dei percorsi guidati organizzati proprio per famiglie.  Potete scegliere la visita, a seconda dell’età e degli interessi dei vostri bambini. In questo museo  la parola d’ordine è : “Imparare divertendosi!”

famiglia al museo Firenze

Il museo ha oltre 50 sale, non raccoglie solo oggetti, ma colleziona anche storie che vengono svelate in forma di favola da moderni menestrelli e giullari di corte. L’Associazione Mus.e organizza ogni giorno delle attività per le famiglie, su prenotazione, con i bambini di diverse fasce di età, a partire dai 4 anni in su (in italiano, inglese, francese, spagnolo).

All’infopoint del Museo è poi possibile noleggiare un Kit Famiglie (consigliato per bambini dai 6 anni) con una mappa ed altri strumenti utili per una divertente visita del Palazzo in autonomia (il kit è in lingua italiana, francese ed inglese).

Ogni visita è un’esperienza, un’ avventura. Potete incontrare “Giorgio Vasari”, pittore, architetto e scrittore aretino che guiderà i vostri bimbi o scoprire il Teatro del Museo cui si accede dalla Sala delle Carte Geografiche attraverso un passaggio segreto.

bambini al museo a Firenze palazzo vecchio

Visite guidate, favole, laboratori, postazioni multimediali, teatro delle ombre, giochi di ruolo e molto altro ancora. Questo museo è davvero costruito a misura di bambino!

  • Dove: Piazza della Signoria, 50100, Firenze, Italia
  • Orari di apertura: da lunedì a sabato, dalle ore 9.30-13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00 | domenica e festivi, dalle ore 9.30 alle ore 12.30
  • Info: Palazzo Vecchio

Fondazione Strozzi

Le mostre a palazzo Strozzi, nel cuore di Firenze, sono studiate a misura di bambini, anzi, per la precisione, le attività sono dedicate alle famiglie,  sono progettate in modo da rendere le mostre di Palazzo Strozzi un’esperienza da condividere insieme.

bambina al museo guarda una palla arancione
Adulti e bambini possono visitare le sale utilizzando autonomamente il Kit Famiglie, una speciale borsa con giochi e approfondimenti sulle opere esposte, oppure possono partecipare alle visite e ai laboratori differenziati per fasce d’età a partire dai 3 anni in su.

Il punto di partenza è sempre l’osservazione delle opere d’arte condivisa tra adulti e bambini, alla quale si affiancano racconti per i più piccoli ed esperienze interattive per i genitori.

  • Dove: piazza Strozzi
  • Orari. Dal lunedì al venerdì 9.00-13.00 / 14.00-18.00
  • Info: prenotazioni@palazzostrozzi.org, tel  055 2469600

 

Museo Galileo

Il Museo Galileo conserva un’importantissima collezione di strumenti ideati e realizzati da Galileo Galilei e le collezioni scientifiche delle famiglie Medici e Lorena. A Firenze la parola “imperdibile” ritorna spesso, ma i bambini qui possono ammirare dal vivo oltre mille strumenti ed apparati scientifici attraverso quali farete un viaggio nel passato dal XVI fino al XVIII secolo.

museo Galileo bambina osserva mondo

Il Museo organizza attività specifiche per bambini e famiglie nei weekend (in italiano) e per gruppi di almeno 15 persone è possibile anche prenotare una visita guidata.

Il museo Leonardo da Vinci

Il Museo Leonardo da Vinci è un museo piccolo, ma interessante come il suo protagonista e poi si nel centro di Firenze, a pochi passi dal Duomo. Il museo ospita le ricostruzioni di diversi progetti di ingegneria civile, militare e di volo elaborati Leonardo da Vinci.

Ma soprattutto diverse macchine sono interattive e questo farà innamorare i vostri bambini, perché  potranno sperimentare in prima persona il funzionamento delle riproduzioni.

bambini al museo

Accanto ad ogni macchina c’è una descrizione per capire l’utilizzo e poi libero sfogo all’ingegno nel laboratorio didattico WLeonardo! dedicato alla meccanica e alla fisica: qui i bambini possono anche ricostruire  con la loro abilità creativa alcune delle  invenzioni del genio del Rinascimento.

  • Dove : via Camillo Cavour 21
  • Orari: da aprile fino ad ottobre:a perto tutti i Giorni 9:30 – 19:30 (Ultimo ingresso alle 18:30); da novembre a marzo:
  • Da Lunedì al Venerdì: 10.30 -18:30. Dal Sabato alla Domenica: 9.30 – 19:30
  • Info: Museo Leonardo da Vinci

Museo di Storia Naturale

Non è un museo, ma sono sei musei, tutte nel centro storico e vicine tra di loro. Noi amiamo in particolar modo i musei di storia naturale e quelli di Firenze sono davvero belli, vi segnaliamo in particolare quelli di Geologia e Paleontologia e il museo La Specola.

Geologia e Paleontologia

Nella sezione Geologia e Paleontologia, ripercorrendo l’evoluzione della vita sulla terra a partire dalle più antiche testimonianze di 3,5 miliardi di anni fa grazie a tantissimi fossili. Ma il pezzo forte gli  scheletri di alcuni animali rinvenuti nella zona del Valdarno, tra cui gli enormi scheletri (in parte completi, in parte con elementi ricostruiti) dei mammiferi che popolavano la Toscana nel periodo Villafranchiano (2,5-1 milione di anni fa). «Pippo» è il nome dato al mastodonte ritrovato nel 1825 presso Montecarlo (Lu), mentre alla sua destra è esposta «Linda», rinvenuta in val di Chiana: esemplare femmina di una specie, il Mammuthus meridionalis, parente degli elefanti moderni e che superava i 4 metri di altezza e poi c’è la super star: nella sala 6 c’è «Pietro»: uno spettacolare scheletro completo di Mammuthus alto 4 metri e dal peso stimato di 12 tonnellate, fu rinvenuto nel 1953 presso s. Giovanni Valdarno, durante i lavori di preparazione di una vigna.

Il Museo La Specola

Il Museo La Specola è il museo scientifico più antico d’Europa e conserva collezioni di animali (impagliati), numerosi scheletri nel Salone degli Scheletri al primo piano (aperto in occasioni speciali o su prenotazione con visite guidate con 3000 reperti) e la bella Tribuna di Galileo, dedicata allo scienziato e decorata con degli splendidi affreschi.

scheletro mammut

I bambini  si perderanno nella sala dei mammiferi e dagli animali più grandi e affascinanti: rinoceronti bianchi, felini da ogni parte del mondo e l’ippopotamo di Boboli che regalato al Granduca Pietro Leopoldo e passeggiava libero nei i giardini della sua residenza.

ippopotamo Boboli

Dopo la morte dell’animale, gli artigiani che lo impagliarono, non avendolo mai visto vivo, lo assemblarono in maniera, diciamo originale. Ah, ricordatevi di passare dalla nicchia per gli esemplari di umani, per scattarvi una foto di famiglia

 

  • Dove: Via Romana 17 – 50125 Firenze
  • Orari di apertura: 1 giugno-30 settembre (da martedì a domenica e festivi, dalle 10.30 alle 17.30); 1 ottobre- 31 maggio (da martedì a domenica e festivi, dalle 9.30 alle 16.30)
  • Sito: La Specola

Museo archeologico Maf

E dalle scienze naturali all’archeologia, dagli scheletri di mammut alle mummie egizie, sarcofagi etruschi e sculture romane, eccoci al Museo Archeologico di Firenze, il Maf, il più grande in Italia dopo quello di Torino!

Al museo archeologico potete andare anche a caccia con i vostri bimbi di animali fantastici come la Chimera d’Arezzo.

chimera d'arezzo su sfondo rosso

Trovate anche una  Sezione Etrusca e la Sezione delle Antiche Collezioni medicee e lorenesi

  • Dove:Piazza Santissima Annunziata n. 9bTel. 055-23575
  • Orari: da martedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 19.00; sabato, lunedi, la prima e terza domenica di ogni mese dalle 8.30 alle 14.00 Ultimo ingresso: 45 minuti prima della chiusura

 

Museo Stibbert

Questo museo è stato voluto e realizzato da Frederick Stibbert, collezionista appassionato, fiorentino di nascita e inglese d’adozione che, alla sua morte, regalò il suo museo alla città di Firenze. Ora è gestito da una Fondazione che si occupa di avvicinare i giovani e i piccolissimi alla cultura.

Ci sono ben 64 sale da esplorare, tra sculture, dipinti e opere d’artigianato in porcellana, ma anche costumi antichi e tessuti. Una sala molto amata dai bambini è quella con le armi e le armature di cavalieri e samurai: in totale sono custoditi  10.000 pezzi originali. E nella Sala della Cavalcata, i bambini pososno ammirare una ricostruzione di una parata con ben 14 cavalieri e cavalli.

I grandi cavalieri in armature lucenti hanno un grande fascino. Sarà una visita a bocca aperta.

Attenzione, l’entrata è a gruppi di 25 con la guida del custode, perciò ci potrebbe essere fila. Il tempo di visita è di circa un’ora. La sala più bella? Quella dove i bambini possono provare la riproduzione di un elmo e di una cotta e capire il peso di un’armatura, immagianre la fatica di un combattimento.

cavaliere armatura

Ma il vero valore aggiunto del museo Stibbert è il suo parco dove è possibile fermarsi e organizzare un bel pic-nic all’aria aperta, tra i piccoli templi, le sculture e il laghetto

  • Dove: Via Stibbert, 26, Firenze
  • Orari di apertura: da lunedì a mercoledì, dalle ore 10 alle ore 14 | da venerdì a domenica, dalle ore 10 alle ore 18 | giovedì chiuso
  • Sito : Museo Stibbert

 

Museo-Casa di Dante

Nella Casa fiorentina di Dante  c’è il Museo costruito intorno alla “Divina Commedia” e alla storia del poeta. Su richiesta di gruppi il museo offre la possibilità di partecipare a laboratori teatrali o didattici, come quiz e puzzle ispirati agli intramontabili personaggi, da Virgilio a Beatrice, come anche all’astrologia e alla storia medievale.

Tutti i laboratori su: www.museocasadidante.it/attivita/laboratori-didattici/

Il Giardino di Archimede

Volete studiare la matematica divertendovi? A Firenze trovate il museo del Giardino di Archimede. Tre percorsi tematici riesce ad essere un luogo di didattica a misura di bambino.

museo di archimede a firenze

Scoprire la geometria delle forme, i segreti di Pitagora con l’aiuto di puzzle interattivi e la storia della disciplina a partire dall’abaco del mondo arabo.

  • Dove: Via di S. Bartolo a Cintoia, 19A, 50142 Firenze FI
  • Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13; dal 15 luglio al 31 luglio – orario estivo: apertura su prenotazione
  • Sito: Giardino Di Archimede

 

Musei per bambini a Firenze per tutte le età

Insomma Firenze ha una marcia in più quando si parla di musei, anche se i visitatori sono bambini. Quello che ci paice di più è  la filosofia – imparare giocando- di tutti i siti museali della città  che si tratti di matematica o stroia non importa, l’importante è lo stupore che diventa conoscenza.  I musei per bambini a Firenze sono davvero imperdibili.

 

Musei per bambini in porvincia di Firenze

In provincia di Firenze segnialiamo il  Museo della Civiltà Contadina di Casa d’Erci, all’ingresso trovate  un Activity Book “Il mondo contadino nel Mugello”, con tante divertenti domande da utilizzare durante la visita al museo! I più piccoli possono anche provare un’avventura nel paese dei coltelli nel Museo dei Ferri Taglienti di Scarperia e, infine, segnaliamo, il Museo di Arte Sacra di Vicchio, con laboratori dedicati ai bambini (Per informazioni: mugellotoscana.it)

 

Se conoscete altri musei adatti ai  bambini a Firenze: sriveteci!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X