I dolci di Carnevale preferiti dai bambini

dolci di carnevale coriandoli

 

Carnevale è la festa dei colori e dei travestimenti… ma per chi è goloso, come noi, è anche la festa dei dolci: al forno o fritti ogni regione italiana ha le sue tradizioni e i suoi dolci che naturalmente i bambini amano tantissimo. Scopriamo insieme i più golosi dolci di carnevale della tradizione italiana.

I dolci di Carnevale: da Nord a Sud Italia

dolci di carnevale

Frappe, bugie, cenci, chiacchiere… voi come le chiamate? Ogni regione, a volte anche ogni città, ha un modo diverso per nominarle, ma tutti capiscono sempre di cosa si parla.

La tradizione le vuole accompagnate dal sanguinaccio, una crema marrone che storicamente era fatta proprio con sangue di maiale (oggi per fortuna vietato) ma che si può replicare con dell’ottimo cioccolato fondente e pezzetti di cedro candito!

I dolci di Carnevale mettono allegria già alla vista, con forme simpatiche, cosparsi di zucchero a velo o in granelli e con quell’inconfondibile e invitante profumo di… fritto!

Certo ci sono anche delle eccezioni “non unte” alla tradizione, come per esempio il migliaccio (torta con semolino) della Campania ma la maggior parte non sfugge a questa regola: dagli arancini delle Marche a forma di girelle, ai caragnoli del Molise, ai ravioli di castagne di Ascoli Piceno a fritole, cicerchiate e castagnole…

In tutto questo fritto noi abbiamo provato a proporvi una ricetta un po’ più light e ne abbiamo trovato una perfetta, che ci ha “regalato” Eataly Genova.

Le frittelle di mele: un dolce di carnevale da fare tutto l’anno

frittelle carnevale

Le mele sono tra i frutti più amati dai bambini e le frittelle di mele sono uno di quei dolci che sa di casa, di famiglia e che faresti e rifaresti durante tutto l’anno, non solo a Carnevale.

La ricetta delle frittelle (non fritte) di mele che abbiamo fatto con Claudia, responsabile dei corsi per bambini a Eataly Genova, è molto semplice e la possiamo preparare in pochi minuti anche insieme con i più piccoli.

Gli ingredienti delle frittelle di mele

  • 2 mele renette
  • 130g di farina
  • 20g di zucchero
  • 100ml di latte
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • olio extravergine di oliva (poco)

frittelle di mele eataly carnevale

Dolci di Carnevale con i bambini: prepariamo le frittelle di mele

Prepariamole insieme con i bambini; i più grandicelli possono fare tutto da soli (naturalmente sotto la supervisione di un adulto), mentre i più piccoli possono fare le cose insieme con i grandi.
Per prima cosa sbucciate le mele e, se avete un levatorsoli, toglieteli.

Poi tagliate le mele a fettine spesse circa 1 cm.

A questo punto, finite tutte le operazioni con coltelli e arnesi affilati, passiamo alla pastella, che possono fare anche i bambini più piccoli.
Mischiate in una ciotola tutti gli ingredienti che vi abbiamo elencato sopra: prima la farina con zucchero e lievito, aggiungete poi uovo, latte e poco olio (un cucchiaio circa).
Mescolate bene, con una frusta, per evitare che si formino i grumi.

E poi… tuffate le fettine di mela, una alla volta, nella pastella!
Sgocciolatele bene e poi adagiatele su una teglia rivestita con carta da forno.

Mettete in forno a 170 gradi per circa 10/15 minuti e poi, una volta intiepidite bene, cospargete di zucchero a velo.
Sempre che resistiate dal mangiarle appena sfornate… noi facciamo fatica!

Se volete vedere la video ricetta con la simpatica Claudia vi lasciamo il link al canale youtube del Porto Antico di Genova dove potete trovarlo.

Dolci di Carnevale con i bambini

Se siete in cerca di altre ricette di dolci di Carnevale da fare insieme ai vostri bambini ecco delle ottime idee

Crostoli di Carnevale dal Trentino

Le piccole Mia e Clelia hanno preparato a Trento i crostoli o, come si dice in dialetto, i grostoli.
Sono rettangoli di pasta sottilissima, fritti nell’olio (che carnevale sarebbe senza dolci fritti?) e poi cosparsi di zucchero a velo.

Il segreto? La grappa nell’impasto (tranquilli, in cottura ovviamente evapora tutta la parte alcolica).
La cosa più divertente? Far usare la “nonna papera” ai bambini per tirare la pasta.

Trovate la ricetta completa proprio QUI, nel blog del Trentino.

Le castagnole di Carnevale

Direttamente dall’Emilia Romagna, regione che tra raviole e tagliatelle dolci sforna – anzi frigge – una bontà dietro l’altra, arriva la ricetta delle castagnole.

Palline dolcissime dal profumo di arancia e anice che, ovviamente, fanno fritte (e come sennò!).

Ecco la ricetta sul blog dell’Emilia Romagna.

Palline arcobaleno

Se cercate un menù facile facile, di quelli da fare anche .. in camper, trovate in questo articolo le tre idee delle esperte di camper. E dopo un antipasto e un primo cosa c’è di dolce?

Le palline arcobaleno: facili e divertenti dare, goduriose (sarà per i biscotti o la nutella nell’impasto?) e per di più coloratissime grazie alle codette di zucchero.

 

E ora che dolce scegliete di preparare per il Carnevale? Siete indecisi o avete già la vostra ricetta preferita? 

Per conoscere invece tutte le tradizioni del Carnevale, regione per regione, leggi il nostro racconto.

 

E se volete assaggiare un primo piatto buonissimo della tradizione partenopea, tipico di carnevale, dovete provare i nostri Manfredi con la ricotta ( ricetta + video)

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.