Dolci di Halloween americani, i Whoopie Pies da preparare con i bambini

Bambino con Dolci Halloween whoopie pie

Dato che manca pochissimo alla notte più spaventosa dell’anno, cosa ne dite di preparare degli originali dolci di Halloween americani? Perfetti per una merenda mostruosa o come conclusione di una cena in famiglia, i dolci di Halloween whoopie pies, con il loro dolcissimo ripieno, piaceranno a tutti ed, essendo abbastanza semplici da preparare, potrete realizzarli con i bambini, così da trascorrere un divertente pomeriggio in cucina.

Quest’anno, per festeggiare Halloween, volevo provare a preparare dei dolci diversi dal solito e, dopo qualche ricerca, ho deciso di realizzare degli whoopie pies, dei soffici dolcetti farciti di origine americana, e di “travestirli” da mummia per l’occasione. La decorazione è, veramente, semplicissima da realizzare e, se proverete a preparare queste golose tortine, anche i bambini si divertiranno sicuramente nel decorarle.

L’origine di questi dolcissimi dolcetti viene ricondotta al mondo Amish. La tradizione vuole che le donne preparassero queste soffici tortine al cacao farcite con gli avanzi di altri impasti e le mettessero nei cestini per il pranzo dei mariti e dei bambini. Questi, quando aprivano il cesto, esclamavano “whoopie” per la piacevole sorpresa.

Bambino con Dolci Halloween whoopie pie

Ingredienti per realizzare circa 15 dolci di Halloween (whoopie pies)

Per la base degli Halloween whoopie pies

  • 80 g di cacao amaro
  • 250 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 180 g di burro
  • 140 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 70 ml di panna
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 70 ml di latte
  • Mezza bustina di lievito

Per il ripieno degli Halloween whoopie pies

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 60 ml di acqua
  • 2 albumi
  • 180 g di zucchero
  • 80 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale

Per decorare gli Halloween whoopie pies

  • 300 g zucchero a velo
  • 150 g di burro
  • 1 cucchiaio di latte

Per realizzare gli occhi delle mummie

  • 1 albume
  • 150 g di zucchero a velo
  • Colorante alimentare nero o cioccolato fondente

dolci Halloween americani

 

 

Preparazione dei dolci di Halloween whoopie pies

Realizzare gli occhietti delle mummie

Iniziate preparando gli occhietti delle mummie, che così avranno il tempo di raffreddarsi. Innanzitutto montate a neve ben ferma l’albume. Aggiungete, poi, poco per volta, lo zucchero a velo e mescolate finché non avrete ottenuto una glassa liscia ed omogenea.

Stendete un foglio di carta da forno e, dopo aver versato la glassa in una siringa (o in un sacchetto di plastica, a cui avrete praticato un foro piccolissimo), create delle palline delle dimensioni desiderate.

Quando le palline si saranno indurite, per realizzare le pupille potete, colorare, con del colorante alimentare nero, la glassa rimasta e fare delle piccole palline sopra a quelle bianche.

Se non riuscite a reperire il colorante nero, potete creare le pupille con del cioccolato fondente fuso. Lasciate gli occhietti, così ottenuti, all’aria per un paio d’ore prima di utilizzarli.

Preparare la base degli Halloween whoopie pies

Per preparare l’impasto dei vostri Halloween whoopie pies iniziate mescolando alla panna un cucchiaino di succo di limone ed uno di estratto di vaniglia.

Sbattete, poi, il burro a temperatura ambiente e lo zucchero con uno sbattitore elettrico. Appena avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso, aggiungete l’uovo a temperatura ambiente, il sale e la miscela di panna, limone e vaniglia.

In un’altra ciotola setacciate insieme la farina, il cacao ed il lievito. Incorporate, poi, le polveri al composto di burro e zucchero, alternandole al latte. Otterrete un impasto piuttosto denso.

 

bambino con farina

Con una sac à poche spremetene dei mucchietti di circa 4 cm di diametro sopra una leccarda, foderata con carta forno. Se i bambini hanno delle difficoltà nell’usare la sac à poche, potete fargli utilizzare un cucchiaio (realizzate delle semisfere piuttosto alte). Distanziate bene i mucchietti, in modo che, durante la cottura, non si uniscano (dovrete infornare due o tre teglie).

 

bimbo lecca ciotola cioccolato

 

Infornate, in forno preriscaldato a 180°, per circa 13-14 minuti. Una volta cotti, estraete i vostri whoopie pies dal forno e trasferiteli su di una gratella, servendovi di una spatola di acciaio, e fateli raffreddare.

Preparare la crema per farcire i dolci di Halloween whoopie pies

Passate alla preparazione della crema con cui farcirete gli Halloween whoopie pies: sciogliete, in un pentolino, lo zucchero semolato con l’acqua. Quando lo sciroppo inizierà a bollire, lasciatelo cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo, in una ciotola capiente, montate gli albumi con il pizzico di sale e, quando saranno montati a neve ferma, aggiungete lo sciroppo di zucchero a filo. Continuate a sbattere con le fruste, finché il composto non sarà tiepido. A questo punto, incorporate la vaniglia e lo zucchero a velo.

Trasferite la crema in una sac à poche, spremetela sul lato piatto di una delle semisfere ottenute e coprite con un altro biscottino. Anche in questo caso, se per i bambini è più semplice, potete utilizzare un cucchiaio. Otterrete così i vostri whoopie pies!

Decorare i dolci di Halloween americani

dolci a mummieA questo punto, preparate la crema per decorare i vostri Halloween whoopie pies: mescolate con una frusta elettrica il burro, il latte e metà dello zucchero a velo. Man mano, aggiungete il restante zucchero a velo, un cucchiaio per volta, continuando a mescolare, sino a che tutto lo zucchero non sarà stato incorporato nel composto.

Trasferite la crema in una sac à poche con bocchetta piatta e, dopo aver applicato gli occhietti aiutandovi con un po’ di crema al burro, decorate gli Halloween whoopie pies creando le bende delle vostre mummie.

 

Leggi anche menù di Halloween completo

Author: viaggiapiccoli

Cristina e Francesco viviamo a Napoli, ma la nostra casa è il mondo...un mondo che scopriamo con i nostri "piccoli", i gemelli Enrico e Giulia. Siamo i coordinartori della grande famiglia di Viaggiapiccoli  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

This field is required.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*This field is required.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.