Fare trekking con un neonato: 10 consigli

mamma con neonato nello ziano

Trekking con un nonato, si può fare o no? Immergetevi nella natura con il vostro bebè, assorbite l’energia che emana, sintonizzatevi con i ritmi naturali, create connessione autentica e pura, rigeneratevi!

Non c’è ragione di smettere di fare escursioni quando arriva un nuovo membro della famiglia. Le vostre esperienze in natura potrebbero richiedere un po’ più di tempo e pianificazione ma sono momenti di un valore inestimabile.

Trekking con un neonato (0-3 anni): le paure dei geniotri

Per molti genitori, l’idea di portare in escursione i loro bebè potrebbe attrarre ma anche intimidire. Molti la vedono come una vera e propria mission impossible.

” Forse è troppo pericoloso!”, ” non farà troppo freddo/ caldo? ” “e se improvvisamente ha fame?” ” ma ne vale davvero la pena considerando il tempo impiegato nell’organizzare l’uscita?”

La risposta è SI. Ne vale assolutamente la pena.

Qui vi elenco i miei 10 consigli per affrontare al meglio la vostra prima escursione in natura col bebè

Dieci consigli per fare trekking con un neonato

1) Avere la giusta attrezzatura è fondamentale

Un buon marsupio / fascia/ zaino porta bebè è molto importante per la comodità del bambino e del portatore. Provatelo prima di comprarlo e cercate di fare abituare il bebè al supporto in maniera graduale in casa o nei dintorni anche per soli 10 min al giorno, prima di avventurarvi in natura.

2) Scegliete adeguatamente il vostro percorso

Preferite itinerari semplici, non troppo faticosi o lunghi all’inizio. Magari qualche sentiero che già conoscete bene e nelle vicinanze di casa.

3) Fate spesso delle pause

Non solo per allattare/ dar da mangiare al bebè o cambiargli il pannolino ma anche per lasciarlo un po’ libero di muoversi ed esplorare. Anche i bimbi si stancano di essere portati, quindi è fondamentale fermarsi ed assecondare i loro bisogni.


4) Guardate il meteo

Non dimenticate di guardare il meteo prima di avventurarvi lungo sentieri per non imbattervi in temporali improvvisi. Anche le temperature estive troppo alte non sono l’ideale per portare i bimbi in escursione. Scegliete accuratamente l’orario in cui andrete in escursione, d’estate sarebbero l’ideale le prime ore del mattino.

5) Fate un elenco di cosa veramente vi serve

Portate con voi ciò di cui avete realmente bisogno, non caricatevi troppo.  Fate prima un elenco scritto delle cose essenziali che potrete consultare ogni volta che dovrete uscire.

6)Attenzione a come vestite il neonato durante il trekking

Vestite il bebè in maniera adeguata a seconda delle condizioni climatiche e della temperatura. Optate sempre per la manica lunga come protezione dal sole e poi scegliete tessuti diversi a seconda del clima.
Non dimenticate cappellino, crema solare e ricambi che sono importantissimi soprattutto con bimbi molto piccoli.


7) Anche la mamma deve essere comoda

Anche la mamma deve vestirsi in maniera adeguata e soprattutto comoda se allatta al seno.
Thermos con acqua calda per latte artificiale/pappine e se il bebè ha già iniziato a mangiare, qualche snack per lui che sapete funzioni. Non sperimentate nuovi cibi durante un’esperienza del genere. Un bebè affamato (e arrabbiato) non è molto divertente.

8) Portate un telo leggero

Portate con voi un telo leggero di media misura. Potrà̀ esservi utile per cambiare il pannolino, durante la pausa per stenderlo un po’, per asciugare il bebè se sudato, allattare, coprirgli il capo se avete dimenticato il cappellino.

9) Prendiamoci cura della natura

8)Non lasciate tracce: I bambini sono i futuri amministratori della nostra terra, quindi potremmo anche iniziare a insegnare loro come prendersi cura della natura in giovane età. Quando uscite per un’escursione, assicuratevi che tutta la vostra spazzatura sia raccolta, portate sempre con voi un sacchetto per raccogliere i rifiuti.

10) Unitevi ad una Community

Unitevi ad una community di persone che amano questo tipo di attività. Sarà bello poter condividere con altre persone successi, dubbi, timori, motivarsi a vicenda e farsi nuovi amici.

Per fare trekking con un neonato bisogna  divertitirsi

It’s about the journey, not the destination. L’unico consiglio vero per fare un buon trekking con un neonato e vivere un’esperienza nella natura con il proprio bebè è : Divertitevi! Avrete qualche intoppo, dimenticherete qualcosa le prime volte, vi pioverà addosso – ma vi garantisco che vi divertirete un mondo lungo il cammino. Non ci si può prendere troppo sul serio quando si fa il genitore all’aperto!

Buon trekking con il neonato in natura

 

 

Veronica Verdemamma con bambino nello Zaino, 28 anni, Guida Ambientale Escursionistica certificata da 7 anni. Amante della natura, dello sport outdoor e mamma di Massimilano da poco più di 1 anno.

Dopo aver trascorso circa 6 anni all’estero, studiato nella capitale austriaca ed a Rotterdam, viaggiato in lungo e largo, ho trovato la mia pace interiore tra gli altipiani andini del Perù.
Ho assaporato ed abbracciato la pura energia della montagna e me ne sono innamorata.
Tornata nella mia terra natale, la Penisola Sorrentina, ho portato con me quella magia ed ho iniziato a lavorare coltivando le mie passioni: l’escursionismo tra mare e monti.

Dopo la nascita di mio figlio e le innumerevoli esperienze in natura con lui ho deciso di integrare al mio lavoro il progetto “In natura col bebè – escursioni con bambini 0-3 anni ”

L’idea è di ispirare, incoraggiare mamme e papà (ma non solo) a portare sempre più spesso i loro bambini in escursione, attraverso la condivisione di informazioni riguardo i supporti porta bebe, i benefici di questa attività, la sicurezza in montagna e tanto altro.

Mi piacerebbe tanto poter vedere sempre più genitori in natura con i loro bebè, dare loro la possibilità di crescere attraverso esperienze sensoriali uniche e irripetibili.

Questo è uno dei tanti motivi che mi ha portato a condividere sempre di più sulle mie pagine social la mia esperienza personale e tanti contenuti riguardo questa meravigliosa attività.

 

Pagine Social:

IG e FB: The Green Donkey / Veronica Verde

Gruppo FB: “ In Natura col Bebè: escursioni in natura con bambini 0-3 anni”

 

Author: viaggiapiccoli

Cristina e Francesco viviamo a Napoli, ma la nostra casa è il mondo...un mondo che scopriamo con i nostri "piccoli", i gemelli Enrico e Giulia. Siamo i coordinartori della grande famiglia di Viaggiapiccoli  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.