fbpx


I mercatini di Natale di Norimberga

palline anatale

Il venerdì prima dell’Avvento al crepuscolo dalla Chiesa di Nostra Signora si sente lo squillo di una tromba. Un attimo di silenzio, in piazza grandi e piccini trattengono il respiro e guardano verso l’alto, in attesa. Partono i canti di Natale del coro di voci bianche, sul balcone del coro si affaccia un bambino, è il Bambin Gesù. I bambini cantano e silenziosa arriva la sera, la piazza ad un tratto si accende di luci: si inaugurano i mercatini di Natale di Norimberga, i più famosi della Germania.

E noi siamo andati a vederli. Ci siamo persi tra le casette di legno con i tetti di stoffa bianchi e rossi, abbiamo assaggiato pan di zenzero e dolcetti, abbiamo comprato piccoli regali fatti a mano che luccicano come stelle.

A Norimberga i mercatini di Natale sono aperti dal 29 novembre al 24 dicembre 2019.

Volo Italia-Norimberga

Dal Nord Italia  è una meta abbordabile anche in auto. Noi, invece,dal Sud  siamo partiti in direzione Monaco e qui abbiamo preso l’areoplanino che porta all’aeroporto di Norimberga, sei fermate di metro e siamo arrivati in albergo, anzi in un castello.

Norimberga, dormire in un castello

Siamo già stati a Norimberga, di passaggio, rientrando dalla Danimarca. Abbiamo fatto tappa per visitare il Playmobil Park e per dormire siamo tornarti Jugendherberge Nürnberg – Youth Hostel, un ostello ricavato nelle mura e in parte del castello della città. Un posto spettacolare e a prezzi assolutamente abbordabili.

Camere essenziali, pulitissime e  funzionali. Colazione abbondante e spazi per i piccoli. E poi vuoi mettere la magia di dormire in un vero castello?!

I mercatini di Natale di Norimberga

Arriviamo ai Mercatini di Natale di Norimberga la mattina presto, qualche minuto prima delle dieci, gli chalet stanno aprendo e sistemando nastri e luci. L’aria è frizzante, ma non fa freddissimo, il cielo è grigio e i tetti a strisce bianche e rosse risaltano ancora di più. Ci guardiamo intorno:  ci siamo solo noi, o quasi. Un consiglio, se riuscite andate molto presto, perchè ve li potete godere senza folla.

albero di natale in paizza a norimberga

Giriamo felici nella grande piazza del mercato (Hauptmark), davanti a noi tra la Chiesa di Nostra Signora e la guglia gotica di 19 metri della Bella Fontana, ( Schöner Brunnen), c’è il Christkindlesmarkt, il mercato del Bambin Gesù: 200 chalet di Legno con i tetti bianchi e rossi, che profumano di Gluhwein (il nostro vin brulè),  pan di zenzero (quello piccante tipico di Norimberga) e wurstel.

Ci fermiamo a tutti gli chalet e vorremmo mangiare tutto. Ogni due casette di giocattoli in legno e addobbi di Natale c’è una casetta con leccornie da mangiare dai brezel giganti agli omini dolci di Norimberga. (Zwetscghgenmannle). Una tentazione continua.

omino dolce di natale con bambino

Il mercatino è ordinatissimo, negli stand  tutti prodotti di artigianato, in legno, stoffa, materiali naturali, sono pochissimi gli oggetti in plastica o di bassa qualità.

mercatino natale norimberga dettaglio

Non c’è musica in filodiffusione, eppure camminando tra palline luccicanti e addobbi con scorze d’arancia e cannella, respiriamo l’atmosfera del Natale, mista all’orgoglio della tradizione. I mercatini di Natale di Norimberga sono tra i più antichi della Germania e di Europa, risalgono al 1600. Verso le 12 il mercatino è già affollatissimo, nonostante sia un giorno in settimana.

Se vi trovate in piazza, alle ore 12 in punto, potrete assistere allo spettacolo orologio-carillon (Männleinlaufen) della chiesa di Nostra Signora: un meccanismo composto da personaggi meccanici in rame che rappresentano 2 turchi, 6 araldi e 7 Principi elettori che sfilano davanti all’imperatore. La scena evocata è quella della emanazione della Bolla d’oro avvenuta nel 1356 da parte dell’imperatore Carlo IV, in base alla quale l’Imperatore appena eletto doveva indire la prima riunione del governo a Norimberga.

presepe

Abbiamo chiuso la nostra visita con un giro intorno alla fontana, Schöner Brunnen, lungo tutta l’altezza della fontana, sono intagliate ben 40 figure rappresentanti personaggi biblici e allegorici, tra cui Mosè, i padri della Chiesa, e un giro nell’area di piazza del Municipio ( poco distante) nel mercatino internazionale delle città Gemellate), anche se purtroppo quando ci sono le bamcarelle, la fontana è quasi oscurara.

mercatino natale norimberga

Per chi viaggia con i bambini, poi, presso l’Hans-Sachs-Platz viene allestita una piccola  città di Natale con laboratori e eventi

E ogni giovedì poi c’è  la processione delle lanterne verso il castello: i bambini della città con lanterne che si sono costruiti da soli  partono dal ponte Fleischbrücke, passano attraverso il mercatino Christkindlesmarkt, e arrivano  al raggiungere il castello.

Ogni giorno invece, dalle 13.30 alle 18.30 il Museo delle Comunicazioni di Norimberga mette a disposizione del pubblico una diligenza postale storica, trainata da una coppia di cavalli, completa di cocchiere e postiglione vestiti con uniformi d’epoca.

Piccole avvertenze sui mercatini di Natale di Norimberga

Oltre ad andare al mattino presto, per non trovare folla, ci sono due piccole avvertenze da tener presenti, soprattutto se siete con bambini.

1- È  motlo difficle trovare dei bagni e quando li trovate son oa pagamento, minimo 50 centesimi, anche sol oper lavarsi le mani e anche nei negozi

2. Nel supermercato della piazza l’acqua costa da 50 centesimi e un’euro, prezzo suepr normale. Ma nei bamchetti del mercato, una bottiglietta da mezzolitro può arrivare a costare tre euro.

Orari dei mercatini di Natale di Norimberga

Il mercatino è aperto dal 29 novembre al 24 dicembre

Tutti i giorni dalle 10 alle 21. Il 24 dicembre dalle 10 alle 14.

Tutte le info sul sito ufficiale

Norimberga,  il castello imperiale (Kaiserburg)

Siamo venuti a Norimberga per i Mercatini di Natale, ma è una città che amiamo moltissimo, per le stradine di pietra, le casette a graticcio con i tetti rossi, l’architettura medievale, i riflessi delle acque del fiume Pegnitz.

Perciò il primo giorno decidiamo di visitare anche  il castello, il Kaiserburg, che è praticamente attaccato al nostro ostello.

castello di norimberga

castello norimberga cortile

La visita meriterebbe almeno tre ore, perché ci sono diversi edifici da vedere, ma noi abbiamo fatto una visita veloce e ci siamo fermati solo  nel cortile con grande pozzo Profondo scavato nella roccia e nella sala dei cavalieri dove lungo tutte le mura si muovono dei giocattoli meccanici di latta, che mimano l’uscita in guerra dei cavalieri, i bambini ne rimangono incantati: nella grande sala con i soffitti di legno, come sottofondo si sentono le trombe della battaglia e l’esercito di latta marcia con orgolio lungo una pista di legno creata sotto il soffitto, attraversando piazze e città dipinte. Una piccola magia.

castello norimberga interni bambino

Dal castello si può ammirare Norimberga dall’alto. Il panorama è spettacolare. E se volete davvero “sorvolare” la città salite  i 113 scalini della torre Sinwell e ammirerete Norimberga in tutta la sua bellezza, quasi come foste gabbiani

  • Il castello è aperto da aprile – settembre: ogni  giorno 9.00-18.00; da ottobre – marzo: ogni giorno 10.00 – 16.00. Chiuso 01.01, martedì grasso, 24.12., 25.12., 31.12
  • Giardino del castello: da aprile a ottobre non prima delle ore 8.00 fino al tramonto (al massimo ore 20.00)/Da novembre a marzo chiuso
  • Giardino di Sibylla Merian: da aprile a ottobre domenica e lunedì dalle ore 14.00 alle ore 18.00, da novembre a marzo chiuso
  • Il biglietto ( che prevede la visita al palazzo con la cappella a due piani, museo del Castello, pozzo e torre Sinwell): costa  7,- € / ridotto 6,- €. Per i bambini è gratis. Audioguida 2 euro

 

Norimberga, la chiesa di San Lorenzo (Lorenzkirche)

chiesa san lorenzo di Norimberga la facciata

Dopo la visita ai mercatini di Natale di Norimberga, il pomeriggio lo dedichiamo alla Chiesa di San Lorenzo a circa 400 metri dalla piazza del mercato: uno spettacolare esempio di chiesa Gotica.

Tre navate, semplici, imponenti, bellissime, u nripudio di volte a crociera e archi ogivali. altezze e spazi vuoti che sembrano strapparti dalla dimensione terrena per portarti in altri mondi.

 Il Quartiere del Castello di Norimberga

norimberga, bambino sul ponte

E per finire  una passeggiata a piedi nel Quartiere del Castello di Norimberga (Burgviertel) tra case in pietra, case a graticcio o a traliccio, tipiche delle abitazioni della Germania, e botteghe d’artigiani. Il centro di Norimberga è molto piccolo e ci si muove facilmente anche con i bambini .

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.