newsletter-viaggiapiccoli
HomeTrentino Alto AdigeEventi Trentino Alto AdigeAlbe in Malga, risveglio tra le vette delle Dolomiti in Val di...

Albe in Malga, risveglio tra le vette delle Dolomiti in Val di Fassa

Come si munge il latte? Come si fa il formaggio? Quanto è grande una mucca? I bambini hanno sempre mille domande e se, come i miei, sono bimbi di città spesso non hanno le risposte giuste sui prodotti che in genere comprano semplicemente al supermercato o animali che vedono sui libri. Ecco perché le vacanze estive, i viaggi, per noi diventano sempre una scusa per cercare “risposte” alla vita, vivendo. Scusate il gioco di parole, ma per noi il viaggio è da sempre scuola di vita. Ecco perché  abbiamo scelto di dormire in un rifugio e svegliarci all’alba per vivere la vita di una malga alpina in Val di Fassa. Se vuoi provare le stesse emozioni, ecco il programma delle albe in Malga in Val di Fassa 2024.

Albe in Malga in Val di Fassa

Quest’anno in Val di Fassa #albeinmalga si svolge il 12 e 13 luglio Malga Contrin
(con notte in rifugio) il 26-27 luglio Malga Sasso Piatto  e il 30 e 31  agosto Malga Jumela



Consigliamo  la partecipazione a bambini di più o meno 6 anni e abituati a camminare in montagna; abbigliamento e scarpe da trekking adeguate.

Attività a numero chiuso, minimo 12 massimo 25 partecipanti, perciò prenotate in anticipo.

In caso di condizioni meteo particolarmente avverse viene annullata il giorno prima della data dell’iniziativaEcco i programmi dettagliati

Alba in Malga Contrin 12-13 luglio 2024

Nell’estate 2023 tornano le #albeinmalga, l’iniziativa che permette di sperimentare la vita del malgaro al sorgere del sole con tanto di mungitura delle mucche, riassetto della stalla, cura degli animali, raccolta delle uova fresche, preparazione di una colazione a base di prodotti del territorio. Il primo appuntamento si tiene il 12 e 13 luglio a Malga Contrin con cena e notte al Rifugio Contrin sopra Alba di Canazei.

Programma – venerdì 12 luglio:

  • ore 16.00 – ritrovo alla partenza della cabinovia Ciampac, ad Alba di Canazei. Assieme alla nostra guida alpina, raggiungeremo il Rifugio Contrin (2016 m), dove trascorreremo la notte. L’escursione per arrivare al rifugio sarà lungo la strada forestale n. 602 della Val Contrin; una camminata di circa due ore per una lunghezza di 4,6 km e un dislivello di 600 m
  • ore 18.30 circa – eccoci al rifugio dove, la giovane gestrice Francesca ci darà il benvenuto! Dopo l’assegnazione dei posti letto e un po’ di relax, tutti a gustare un’ottima cena a base di piatti tipici ladini
  • ore 21.00 – si va a nanna. Domani ci aspetta la sveglia di buon mattino!

Programma – sabato 13 luglio:

  • ore 5.30 – svegliaaa!! Dopo un buon caffè caldo al rifugio, ci avviamo verso la malga e in compagnia di Konrad recuperiamo le vacche dai pascoli circostanti
  • ore 6.00 – è ora di mungere e di raccogliere il latte che ci servirà per preparare dell’ottimo formaggio
  • ore 7.30 – mentre scaldiamo il latte, ne approfittiamo per un’abbondante e rustica colazione con i prodotti della malga
  • ore 8.15 – la magia del caglio: Konrad e i suoi familiari ci illustreranno tutti i segreti della caseificazione, facendoci scoprire la produzione dell’ottimo formaggio Nostrano della Malga Contrin e della ricotta
  • ore 10.00 circa – finita la caseificazione, ci mettiamo in cammino verso il Passo San Nicolò (circa 1 ora di salita) e Sela Brunéch. Rientro (tutto in discesa) tramite la strada forestale alla partenza della cabinovia Ciampac (ore 15.00 circa); in caso di meteo incerto, si rientra per la (più breve) strada forestale n. 602

Prezzo: 115 € per gli adulti (max 16 posti); 95 € per bambini da 6 a 12 anni

La quota include: cena, pernottamento e piccola colazione in rifugio, attività e colazione abbondante in malga, due escursioni con guida alpina. Il pranzo al sacco del sabato non è compreso nel prezzo, ma può essere acquistato direttamente in malga al mattino.

L’esperienza è prenotabile online oppure negli uffici turistici della valle entro le 16.00 del giorno precedente l’attività.

 

  • Dove: Rifugio Contrin – Val Contrin (Alba di Canazei), Canazei (Alba – Penia)

Alba in Malga Sasso Piatto  26-27 luglio  2024

Programma – venerdì 26 luglio:

  • ore 15.45 – ritrovo alla funivia di Campitello per salire al Col Rodella
  • ore 16.15 – arrivati in vetta (2485 m) ammiriamo lo spettacolare panorama e poi, zainetto in spalla e via, lungo il facile sentiero Friedrich August (n. 557-4) che conduce, in circa 2.30 ore, al Rifugio Sasso Piatto (2300 m). Durante il tragitto, capitanati dalla nostra guida alpina, avremo modo di conoscere i nomi delle cime e, se saremo fortunati, di avvistare qualche marmotta o accarezzare qualche capretta di passaggio, ma anche di concederci una sosta in un bel parco giochi a 2200 m di quota. Siete mai stati a dondolarvi così in alto?
  • ore 18.30 – eccoci arrivati al Rifugio Sasso Piatto. Via scarpe e zaini, andiamo a prendere posto per la notte; si dormirà tutti in compagnia
  • ore 19.30 – si mangia! Chissà che fame avremo dopo questa bella camminata… Petra e Thomas sapranno soddisfare l’appetito di grandi e piccini con piatti tipici
  • ore 20.30 – abbiamo visite! Karl, proprietario di Malga Sasso Piatto, viene a conoscerci e ci spiega quello che ci attende domani mattina, ma soprattutto ci dà la buona notte con alcuni racconti e aneddoti della sua famiglia. Chissà come era (e com’è) la vita di un bambino in alpeggio?

Programma – sabato 27 luglio:

  • ore 5.00 – sveglia! Sarà un po’ faticoso all’inizio, ma quando ci ricapita di vedere sorgere il sole da quassù? Per dormire ci sarà tempo questa sera
  • ore 5.30 – sotto la guida di Karl e della sua famiglia, si richiamano le mucche in stalla per la mungitura, dirigendole (con tanto di bastone da pastori!) verso la malga dove a darci il benvenuto ci sarà un piccolo anticipo della colazione (caffè, the e frittelle) che ci attenderà più tardi… ma ce la dovremo guadagnare!
  • ore 6.00 – divisi in piccoli gruppi proveremo con mano le attività della malga, dalla mungitura alla preparazione del pane, dalla lavorazione del burro a quelle delle frittelle. Intanto, potremo dare un’occhiatina a come si trasforma il latte in gustoso formaggio
  • ore 8.30 – dopo tanto lavoro, arriva la meritata pausa con una golosa colazione in malga a base di latte appena munto, succhi di frutta, marmellate, torte caserecce e della tradizione, frittelle, uova, burro, formaggi, speck e altri salumi, pane fresco (quello che avremo fatto insieme)… e chi più ne ha più ne metta!
  • ore 9.30 circa – riprendiamo gli zaini e ripartiamo con la guida per l’escursione di rientro che prevede due varianti: con condizioni meteo favorevoli escursione lunga sul sentiero n. 4-594, per lo più in falsopiano, fino a Passo Duron, quindi discesa in Val Duron per il segnavia n. 532 fino a Campitello (5 ore); in caso di maltempo, discesa lungo il sentiero n. 533 fino a Campitello (2.30 ore)
  • ore 15.00 (escursione lunga) o 13.00 (escursione breve) circa – conclusione di #albeinmalga… ora potete anche concedervi un pisolino!

Prezzo: 130 € per gli adulti (max 21 posti); 105 € per bambini da 6 a 12 anni.

La quota include: risalita in funivia, cena e pernottamento in rifugio, attività e colazione abbondante in malga, due escursioni con guida alpina. Il pranzo al sacco del sabato non è compreso nel prezzo, ma può essere acquistato direttamente in malga al mattino. Portare con sé sacco lenzuolo e asciugamano.

L’esperienza è prenotabile online oppure negli uffici turistici della valle entro le 16.00 del giorno precedente l’attività.

 

  • Dove: Rifugio e Malga Sasso Piatto (Giogo di Fassa), Campitello di Fassa

 

Alba alla malga Jumela 30-31 agosto 2024

A chiudere l’estate delle albe in Malga c’è il terzo appuntamento con la malga Jumela, il 30 e 31agosto, con pernottamento alla Baita Cuz sul Buffaure di Pozza.

Programma – venerdì 30 agosto:

  • ore 16.30 – per cominciare tutti in cabinovia! Ritrovo agli impianti di Pozza per salire al Buffaure
  • ore 16.50 – arrivati in vetta (2040 m) ammiriamo lo spettacolare panorama e poi zainetto in spalla e via, lungo il facile sentiero, che ci porta al rifugio Baita Cuz. Durante il tragitto, capitanati dalla nostra guida alpina, avremo modo di conoscere i nomi delle cime e, se saremo fortunati, potremo anche avvistare qualche animale selvatico di queste parti
  • ore 17.30 – eccoci arrivati alla Baita Cuz. Via scarpe e zaini, andiamo a prendere posto per la notte; si dormirà tutti in compagnia! Chi desidera può salire al Col de Valvacin per ammirare lo spettacolare panorama a 360° sulle Dolomiti di Fassa
  • ore 19.30 – si mangia! Chissà che fame avremo dopo questa bella camminata… Stefano e Lucia sapranno soddisfare l’appetito di grandi e piccini con piatti tipici
  • ore 21.00 – tutti sotto il piumone. Domani la giornata comincia presto!

Programma – sabato 31 agosto:

  • ore 5.30 – sveglia! Sarà un po’ faticoso all’inizio, ma quando ci ricapita di vedere sorgere il sole da quassù? Per dormire ci sarà tempo questa sera…
  • ore 6.00 – sulla terrazza della Baita Cuz ci godiamo il sorgere del sole che illumina le vette dolomitiche baciate dal sole. Quindi ci mettiamo in marcia per raggiungere Malga Jumela… e incontriamo Lucia
  • ore 6.30 – divisi in piccoli gruppi proveremo con mano le attività della malga dalla mungitura delle mucche, alla pettinatura del bestiame, alla raccolta delle uova, all’accompagnamento sui pascoli delle vacche
  • ore 8.00 – dopo tanto lavoro, arriva la meritata pausa, con una golosa colazione in malga a base di latte appena munto, succhi di frutta, sciroppo di sambuco, marmellate, torte caserecce e della tradizione, frittelle, uova, burro, formaggi, speck e altri salumi, pane fresco (quello che avremo fatto insieme) e chi più ne ha più ne metta!
  • ore 10/10.30 – riprendiamoci i nostri zaini e ripartiamo insieme alla guida alpina per l’escursione di rientro, con la possibilità, prima di tornare a valle, di raggiungere il punto panoramico di Sas de Pere da fech (2142 m)
  • tarda mattinata – eccoci alla conclusione di #albeinmalga… ora potete anche concedervi un pisolino!

Prezzo: 130 € per gli adulti (max 19 posti); 105 € per bambini da 6 a 12 anni.

La quota include: risalita in funivia, cena, pernottamento e piccola colazione in rifugio, attività e colazione abbondante in malga, due escursioni con guida alpina. Il pranzo al sacco del sabato non è compreso nel prezzo, ma può essere acquistato direttamente in malga al mattino.

 

  • Dove: Rifugio Baita Cuz e Malga Jumela (Buffaure), Pozza di Fassa – Pera (San Giovanni di Fassa)

Quanto costa l’alba in malga

Il pacchetto, che comprende, il biglietto della cabinovia, cena e pernottamento in rifugio (massimo 25 posti) , attività alla malga, escursione con la guida alpina e colazione 105 euro a persona ( bambini fino a 12 anni 80 euro). Possibilità di comprare il pranzo al sacco la mattina in malga.

Note: è consigliata la partecipazione a bambini di età pari o superiore ai 6 anni e abituati a camminare in montagna; abbigliamento e scarpe da trekking adeguate. Attività a numero chiuso con un minimo di 12 partecipanti. In caso di condizioni meteo particolarmente avverse, l’esperienza viene annullata il giorno prima con comunicazione ai partecipanti.

Prenotazione obbligatoria https://www.fassa.com/it/Pacchetto-vacanza-Albe-in-malga/

 

RELATED ARTICLES

SCRIVI UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Banner per aderire alla rete di fattorie didattiche agrigiochiamobanner-sportcamptessera-viviparchi-2024-sconto

Iscriviti alla Newsletter

Rimaniamo in contatto - Entra a far parte delle famiglie Viaggiapiccoli, riceverai via mail agende esclusive con eventi nella tua città, codici sconto, offerte e itinerari in anteprima

Chi siamo

Eravamo in due, Francesco e Cristina, improvvisamente ci siamo trovati in quattro, quando nel 2012 sono nati Enrico e Giulia. Abbiamo capito che le nostre vite sarebbero cambiate, ma non volevamo rinunciare alla nostra passione: VIAGGIARE. Grazie ai nostri “piccoli” abbiamo capito che esiste sempre un viaggio giusto.