fbpx

Innsbruck con i bambini: cosa vedere in un giorno

Innsbruck vista dal fiume

Innsbruck famosa per il “tettuccio d’oro” è la capitale del Tirolo e la quinta città più grande dell’Austria. La città attraversata dal fiume Inn e circondata delle vette della catena montuosa Nordkette ha la capacità di stregarti. Il grazioso centro storico è un connubio tra tradizione austriaca e modernità.

Noi siamo partiti in camper e con le bambine, ecco cosa vedere a Innsbruck in un giorno con i bambini e dove posteggiare il camper.

Innsbruck in un giorno: cosa vedere in centro storico

L’area sosta camper dista circa due chilometri dal centro e nonostante le temperature sotto lo zero decidiamo di fare un passeggiata. Un lungo viale ci conduce proprio sulle sponde del fiume Inn dove ammiriamo una sequenza di coloratissime case che si specchiano nelle sue acque grigie.

Seguendo il percorso del fiume ed attraversando l’Hof Garten, il bellissimo giardino all’inglese dell’antica corte imperiale, si arriva alla Hofkirche (Chiesa di Corte); La celebre chiesa che, nonostante l’esterno anonimo, merita una visita perché al suo interno ospita ben 28 statue bronzee che fanno da guardia al sarcofago dell’Imperatore Massimiliano I.

Conclusa la visita torniamo indietro verso il centro storico e quasi per caso imbocchiamo Marchengasse che nel periodo natalizio è nota come “La Via delle Fiabe” e ne rimaniamo affascinati. Dal vicolo Kiebachgasse fino alla piazzetta Kohleplatz, percorriamo queste stradine con il naso all’insù, finestre e balconi dei palazzi si animano con i pupazzi delle fiabe più famose.

Innsbruck Marie theresien strasse

Prima di perderci nel groviglio di vie e viuzze, che ospitano birrerie, ristoranti e negozi di souvenir facciamo il pieno di energie con una seconda colazione presso Der Bäcker Ruetz. In questo tradizionale panificio troviamo pane e dolci per tutti i gusti appena sfornati.

Percorriamo Herzog-Friedrich, la più antica e caratteristica strada del centro storico, un susseguirsi di splendide insegne in ferro battuto, particolari portici. Ad un certo punto ci imbattiamo in un omone dai tipici abiti tirolesi e scopriamo che la Riesengasse è il vicolo dei giganti.

torre civica INNSBRUCK

Poco dopo raggiungiamo la Torre Civica (Stadtturm) che consigliamo di salire i suoi 148 gradini per ammirare una vista a 360° sui tetti, sulle guglie di Innsbruck e sulle montagne circostanti.

tettuccio d'oro

Alla fine di questa bellissima via si arriva al famoso Tettuccio d’oro simbolo della città di Innsbruck,   ricoperto da 2.657 lamine di rame dorato. Proprio di fronte si trova un magnifico palazzo in stile rococò, l’Helblinghaus, che certamente catturerà la tua attenzione.

Dopo qualche foto al Goldenes Dachl (tettuccio d’oro), la visita di Innsbruck prosegue lungo Maria-Theresien-Strasse alla scoperta della strada più vivace della città. Lungo questa via si affacciano moltissimi palazzi importanti tra cui l’Altes Landhaus (sede del governo del Tirolo). Alla fine contempliamo l’Arco di Trionfo, eretto in occasione del matrimonio dell’imperatore Leopoldo II, e la colonna di Sant’Anna eretta nel 1704 per celebrare la liberazione della città dalle truppe bavaresi.

Innsbruck con i bambini: informazioni utili

Insbruck con i bambini è molto facile da girare. Il centro è piccolo e visitabile interamente a piedi ma un’alternativa è a bordo dell’autobus hop-on hop-off vi porta a tutti i luoghi d’interesse di Innsbruck, specialmente a quelli difficilmente raggiungibili a piedi come il Castello di Ambras, il Trampolino olimpico del Bergisel con il museo Tirol Panorama o l’Alpenzoo.

Se contate di visitare diverse attrazioni valutate di comprare la Innsbruck card (a partire da 29 euro) che include gli ingressi ad attrazioni e musei, 1 andata e 1 ritorno con gli impianti di risalita. Per l’acquisto o maggiori informazioni rivolgersi presso l’ufficio del turismo Innsbruck in Burggraben 3.

Indicazioni stradali: come raggiungere Innsbruck

Autostrada del Brennero A22 uscita Innsbruck sud e seguire le indicazioni per il centro. Segnaliamo  che si attraversa il Ponte Europa al costo di € 9,50 a tratta e che non serve acquistare la vignetta per il pedaggio delle autostrade austriache se si percorre fino a Innsbruck sud. In caso contrario il bollino autostradale ha costi diversi a seconda della durata e del mezzo.

Innsbruck: dove sostare con il camper

area sosta camper Innsbruck

Per chi volesse visitare il centro di Innsbruck consigliamo il parcheggio “Hafen” all’uscita dell’autostrada a sud ovest della città. Dista 2 chilometri dal centro raggiungibile con autobus linea C a 20 metri dal parcheggio oppure con pista ciclopedonale.

Consente la sosta camper anche se senza servizi € 15 per 24h con pagamento al parchimetro all’ingresso.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X