newsletter-viaggiapiccoli
HomeLombardiaBresciaAlla scoperta del Parco delle Fucine di Casto con i bambini

Alla scoperta del Parco delle Fucine di Casto con i bambini

 

Se sei alla ricerca di un luogo in cui grandi e piccini possono dedicarsi a divertenti attività a contatto con la natura, devi assolutamente raggiungere il Parco delle Fucine di Casto con i bambini. Situato tra la Val Trompia e la Val Sabbia, è la destinazione perfetta per chi ama le ferrate e le avventure adrenaliniche, per chi preferisce i trekking non troppo complicati ed anche per gli amanti delle panchine giganti. In questo articolo, ti guiderò alla scoperta di questo bellissimo parco in cui la storia si fonde con la natura.



Cosa fare al Parco delle Fucine di Casto

Perfetto da raggiungere con i bambini, il parco delle Fucine di Casto sorge in un contesto storico e naturale davvero unico. Qui, non si trovano solo belle ferrate, ma anche sentieri più semplici, ponti tibetani ed un canyon che lascia senza fiato.

Tra le altre cose, sono presenti anche uno spazio per i più piccoli (il Parco Bimbi), una Zip Line ed il parco storico delle Fucine.

Insomma, le attività a cui dedicarsi nel Parco delle Fucine di Casto con i bambini sono, davvero, varie. Vediamole insieme.

Trekking nel Parco delle Fucine di Casto con i bambini

Se ami camminare, nel Parco delle Fucine di Casto, troverai diversi sentieri, adatti anche ai bambini.  I due percorsi principali sono il Percorso Blu ed il Percorso Arancione.

Percorso blu

Il percorso parte dal chiosco informazioni “Caa’ de le stree” e conduce sino al rifugio Paradiso.

Questo sentiero è adatto anche ai bambini che non amano camminare e che tendono ad annoiarsi se il paesaggio è ripetitivo. Dopo un primo tratto nel bosco, si passa, infatti, su passerelle in legno, si cammina tra pareti di roccia, si attraversano ruscelli e si passa, persino, sotto alla cascata del Pisot (sempre che non sia asciutta).

Il trekking attraversa anche il percorso storico delle fucine di Casto, dove si lavorava il ferro fino agli anni ’30. Si tratta di un tratto molto interessante che incuriosirà sicuramente anche i bambini. 

  • Lunghezza: 3,5 km
  • Durata: 2 h
  • Punto di partenza: chiosco informazioni
  • Passeggini: no

Percorso arancione

Il sentiero arancione è un proseguimento del percorso blu e conduce sino ai Piani di Alone ed al vecchio mulino del paese. Naturalmente questo è un trekking più impegnativo del precedente. Non tanto per la complessità, quanto per la durata dell’escursione.

  • Lunghezza: 9 km (3,5 km di percorso blu + 5,5 km di percorso arancione)
  • Durata: 6 h
  • Punto di partenza: chiosco informazioni
  • Passeggini: no

Il Parco storico delle Fucine di Casto

Se raggiungi Casto, non puoi non visitare insieme ai tuoi bambini l’interessante parco storico. Il territorio di Casto si sviluppò, infatti, come agglomerato di fucine e di case per coloro che si dedicavano alla lavorazione del ferro. La fonte energetica un tempo era l’acqua che metteva in movimento i pesanti magli per battere il ferro e permetteva di ricavare l’aria per attizzare il carbone della fucina.

Attraversando il parco storico delle Fucine di Casto potrai parlare ai tuoi bambini del passato di queste zone. Potrete vedere, infatti, le fucine, un forno fusorio, un mulino e una calchera.

parco storico delle fucine casto

La panchina gigante

Forse non sai che, seguendo il percorso blu, ci si imbatte anche in una panchina gigante! 

Se ti piacciono e vorresti scoprirle tutte, puoi leggere il nostro articolo dedicato alle panchine giganti della Lombardia.

Panchina gigante parco delle fucine casto

Ferrate 

Se, invece, ti vuoi cimentare in qualcosa di più complicato, raggiungendo il Parco delle Fucine di Casto potrai scegliere tra ben 18 ferrate. Per trovare quella più adatta alle tue capacità, ti puoi rivolgere al centro informazioni. Ti sapranno sicuramente indicare la soluzione migliore per te e per i tuoi compagni di avventura. 

Tieni presente che le vie ferrate sono accessibili dai 10 anni di età, con un altezza minima di 1,30 m. A prescindere dall’età, considera il livello di allenamento dei tuoi bambini.

Qui, trovi tutte le informazioni.

Stretta di Luina con i bambini

Tra le diverse ferrate, quella che proprio non dovresti perdere è la Stretta di Luina. Si tratta di un percorso attrezzato per principianti, adatto anche ai bambini (sopra 1,30 m di altezza). È un trekking molto suggestivo: una ferrata che passa in mezzo a un canyon lungo 460 metri in cui scorre dell’acqua freschissima.

Zip Line

Una delle attrazioni più apprezzate del Parco delle Fucine di Casto sono le Zip Line. Per accedervi dovrai acquistare un biglietto presso il centro informazioni.

Le Zip Line sono accessibili dai 10 anni di età. Sono, infatti, molto apprezzate anche da bambini e ragazzi.

Parco Bimbi

Per i bambini dai 5 ai 9 anni, nel Parco delle Fucine di Casto è presente un parco bimbi composto da due percorsi, zip line, ferrate su roccia e ponte tibetano.

Per accedervi, dovrai acquetare per i tuoi bimbi un biglietto al chiosco. Potrebbe essere la soluzione perfetta per chi vorrebbe regalare un primo approccio ai propri bambini. 

Relax nel Parco delle Fucine di Casto

Non lontano dal chiosco, troverai dei dei laghetti dall’acqua turchese ed uno spiazzo verde dove rilassarsi o fare un picnic (sono presenti anche le griglie).

I bambini potranno giocare con l’acqua o attraversare un semplicissimo ponte che conduce sino a delle belle casette in legno in cui giocare. 

laghetto

Come raggiungere il Parco delle Fucine di Casto

Il Parco delle Fucine di Casto si trova in provincia di Brescia, in Val Sabbia. Si può raggiungere in auto percorrendo la strada provinciale che da Casto porta ad Alone.

Una volta a destinazione troverai un’area in cui parcheggiare. Cerca però di arrivare la mattina presto se non vuoi essere costretto a lasciare l’auto più a valle.

Informazioni utili sul Parco delle Fucine di Casto

L’accesso al Parco delle Fucine è gratuito ed aperto a tutti.

Se deciderai di accedere ad uno dei percorsi attrezzati o alle Zip Line, dovrai rivolgerti al chiosco. Qui, potrai anche noleggiare l’attrezzatura, qualora ne avessi bisogno. 

Gli orari variano in base al periodo. Puoi controllarli qui.

Dove mangiare nel Parco delle Fucine di Casto

All’interno del Parco delle Fucine di Casto sono presenti 2 punti ristoro:

  • “Càa dele strèe”: dove si trovano panini, gelati, snack, caffetteria e bibite fresche;
  • Rifugio Paradiso o “Pisot”: aperto la domenica e nelle festività. Qui, si trovano pane e salamina e pane e formaggio.

In alternativa, puoi raggiungere il Parco delle Fucine con il tuo pranzo al sacco e gustarlo lungo il percorso o sulle rive del laghetto.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto e che ti abbia trovato ispirazione per la tua prossima gita con i bambini in Lombardia. 

RELATED ARTICLES

SCRIVI UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

international-camp-sancelsoA spasso con Musy

Iscriviti alla Newsletter

Rimaniamo in contatto - Entra a far parte delle famiglie Viaggiapiccoli, riceverai via mail agende esclusive con eventi nella tua città, codici sconto, offerte e itinerari in anteprima

Chi siamo

Eravamo in due, Francesco e Cristina, improvvisamente ci siamo trovati in quattro, quando nel 2012 sono nati Enrico e Giulia. Abbiamo capito che le nostre vite sarebbero cambiate, ma non volevamo rinunciare alla nostra passione: VIAGGIARE. Grazie ai nostri “piccoli” abbiamo capito che esiste sempre un viaggio giusto.

Pubblciità 10 per cento di socnto per l'assicurazione di Viaggio Heymondo