Viviparchi, la card per visitare i parchi divertimento e naturali in famiglia risparmiando

 

Come visitare i parchi divertimento o naturali risparmiando? In ogni regione in Italia, ci sono parchi: che siano parchi faunistici, parchi e giardini botanici, parchi divertimento. Tutti a misura di famiglie. Spesso, però, la spesa da sostenere per l’acquisto del biglietto di ingresso ad un parco tematico può essere piuttosto ingente, soprattutto se in famiglia ci sono due o più bambini. A volte, viene quindi da pensare di andare in questi parchi solo in occasioni speciali, magari come regalo di compleanno, o comunque molto meno spesso di quanto si vorrebbe. La soluzione per visitare più parchi e per risparmiare è Viviparchi!

Cos’è Viviparchi?

È  una card annuale con cui si ha uno sconto sul biglietto di ingresso, nella maggior parte dei casi infatti i bambini entrano addirittura gratis….e si può utilizzare tutte le volte che si vuole durante il corso dell’anno! Ma vi spieghiamo meglio.

viviparchi card

Chi è Viviparchi

L’idea alle spalle del progetto è quella di sostenere la cultura della famiglia valorizzandone la propria unità e condivisione all’interno del proprio tempo libero, con proposte di apprendimento, gioco, cultura e ricreazione. Viviparchi ricerca e valorizza luoghi e strutture, che riproducono appieno queste caratteristiche, che ospitino la famiglia e dove la stessa possa interagire in un sano equilibrio di ruoli e di attività ricreative. Per questo è nato del corso degli anni un circuito di centinaia di strutture/luoghi/attività, distribuite su tutto il territorio nazionale, specifico per il tempo libero e la vacanza delle famiglie con figli.

I vantaggi della card Viviparchi

Viviparchi è un circuito i centinaia di strutture distribuite su tutto il territorio nazionale, utilizzato da migliaia di famiglie con bambini e ragazzi che seguono con molto interesse i luoghi e le attività convenzionate.

La convenzione Viviparchi riconosciuta alle famiglie con figli, è nella maggior parte dei casi  la seguente: gratuità dei bambini – fino ad un massimo di due –  ognuno accompagnato da un adulto pagante tariffa intera. Dove non è possibile adottarla la famiglia ottiene in ogni caso uno sconto o un’agevolazione che le permette di risparmiare sulla spesa di accesso.

La cosa interessante è che per tutti i lettori di  Viaggiapiccoli, lo sconto è ancora maggiore!

Inserendo il codice sconto VIVP22 al momento dell’acquisto,
potrete avere la card Viviparchi 2022 a € 19,50 anziché 25,00.

 

Quali sono le strutture associate a Viviparchi

Le strutture che nel corso degli anni hanno aderito a Viviparchi sono centinaia, dislocate in tutte le regioni d’Italia e sono di vario genere. Con la cardi Viviparchi potete noleggiare la bicicletta a Roma o prenotare un agriturismo in Lombardia.

Dai più grandi parchi divertimento  italiani ai musei, castelli, giardini, acquari, attività di escursionismo in barca e bicicletta, grotte, stazioni sciistiche, parchi archeologici, naturalistici, acquatici, parchi avventura. Ma anche ville, agriturismi,  hotel, che rappresentano numerosi itinerari turistici per un giorno, un weekend o la vacanza.

Qui è possibile consultare l’elenco completo delle Strutture Convenzionate“, le potrete trovare tutte raccolte e suddivise per regione e tipologia.

Cerca la tua regione per vedere quali sono gli sconti e programma le tue gite per stuoire i bambini

Caratteristiche della card

La card Viviparchi è familiare – una per famiglia – ed è utilizzabile dal 01 dicembre al 30 novembre dell’anno successivo.

La novità del 2021 era la Card Viviparchi fisica degradabile, un passo importante per educare all’attenzione e al rispetto dell’ambiente dove viviamo con i nostri bambini.

Nel 2022 invece si può fare una scelta ancora più green: richiedendo direttamente la tessera digitale.

Hai già scelto il vostro parco da visitare con Viviparchi? Noi non vediamo l’ora di scoprirli tutti!

 

Author: viaggiapiccoli

Cristina e Francesco viviamo a Napoli, ma la nostra casa è il mondo...un mondo che scopriamo con i nostri "piccoli", i gemelli Enrico e Giulia. Siamo i coordinartori della grande famiglia di Viaggiapiccoli  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.