newsletter-viaggiapiccoli
HomeEuropaDanimarcaWeek-end a Billund: Legoland e Lego House

Week-end a Billund: Legoland e Lego House

Legoland Billund e Lego House: un week-end bomba, a prova di bambini. Se siete amanti dei LEGO dovete assolutamente programmare un weekend a Billund per visitare Legoland e la Lego House.



Billund è un piccolo paesino nel centro della Danimarca famoso per essere la patria dei Lego. Ole Kirk Christiansen ha fondato la famosa azienda di mattoncini assemblabili colorati nel 1932 proprio a Billund dove nel 1968 ha aperto il primo parco divertimenti a tema.

 

Legoland Billund

Legoland Billund è un parco divertimenti interamente a tema Lego. Pensato per i più piccoli, a nostro parere è perfetto per i bambini dai 6 ai 10-12 anni, ma in realtà attira anche molti adulti appassionati dei Lego.

Il parco è diviso in 9 zone tematiche, Miniland, la prima, è la ricostruzione di diverse città e ambientazioni in miniatura interamente realizzate con i mattoncini Lego. Si può girare a piedi per Miniland, fare un giro con il Lego Train o navigare tra le costruzioni con le Miniboats.

Lasciata Miniland inizia la vera avventura tra navi pirata, montagne russe, castelli e case stregate.

È difficile scegliere l’attrazione preferita, ma siamo stati tutti molto colpiti dal cinema 4D Lego Flying Adventure Masters of Flight e ci siamo divertiti moltissimo sfidando gli altri pompieri per spegnere l’incendio. Nonostante il parco sia aperto da molti anni non sembra vecchio, le attrazioni vengono rinnovate frequentemente per offrire un’esperienza diversa ai visitatori.

La nostra visita a Legoland Billund

Siamo stati a Legoland a metà agosto, nonostante ci fossero parecchie persone nel parco non abbiamo mai fatto più di 30 minuti di coda per salire sulle giostre. In una giornata intensa siamo riusciti a fare quasi tutte le attrazioni.  La gentilezza dei dipendenti e la presenza di zone gioco con vasche di lego per intrattenere i bambini mentre i genitori fanno la fila hanno reso l’esperienza ancora più piacevole.

Unica nota dolente della nostra giornata a Legoland è stato il pranzo. Essendo arrivati la sera prima molto tardi non siamo riusciti a procurarci dei panini prima di entrare, ma vi consigliamo di farlo per non spendere un capitale per dei panini non eccezionali con un servizio molto lento.

Quando andare a Legoland Billund

Quando siamo andati noi, Legoland Billund non era aperto tutto l’anno, ma da aprile a ottobre, nel 2024 chiuderà il 3 novembre, per poi riaprire nei weekend dal 29 novembre fino a tutto dicembre. Prima di organizzare la tua visita, controlla il calendario. Gli orari variano a seconda del periodo dalle 10 alle 18 o dalle 10 alle 20.

sconto

su Tiqets trovi sempre i biglietti d’ingresso scontati per uno o due giorni

Lego House

Il primo Legoland è molto simile agli altri  più vicini a noi (noi stessi siamo stati anche a Legoland Germania), allora perché andare proprio a Billund?

Sicuramente per la Lego House! Abbiamo dedicato un’intera giornata alla visita alla Lego House e vi consigliamo di fare lo stesso per non pentirvi una volta entrati. La casa dei Lego ha aperto nel 2017, è un edificio a forma di mattoncini Lego dove poter fare un’esperienza immersiva nel mondo dei mattoncini. All’ingresso a ogni visitatore viene dato un braccialetto che serve per registrare le attività svolte durante la visita e poterle rivedere a casa nei giorni successivi. Non aspettatevi un museo (c’è anche quello), ma un edificio dove giocare e dare sfogo alla propria creatività con i Lego.

La visita inizia salendo una scala che si snoda intorno a un enorme albero costruito interamente con i mattoncini colorati e porta alla prima sala con tre grandi dinosauri Lego. Si entra nella zona rossa con una cascata di Lego e una quantità inimmaginabile di mattoncini per dare sfogo alla propria creatività Giorgio ha costruito un ponte, Anna una torre, mentre Marta si è divertita al creative lab e ha appeso la sua creazione nella parete delle opere. Non vogliamo spoilerarvi tutte le attività che troverete nella Lego House, ma le più belle sono state sicuramente la creazione di un cortometraggio in stop motion nei set lego dello Story Lab e la gara delle macchinine.

L’ultima parte della visita è dedicata alla storia dei Lego e prima di uscire ogni visitatore riceve sei mattoncini rossi lego e una tessera con una delle 915.103.765 combinazioni che si possono realizzare con soli 6 pezzi.

La giornata a Legoland è stata magnifica, ma tutta la famiglia è concorde sul fatto che la Lego House è davvero imperdibile.

Gli ingressi giornalieri sono limitati per garantire un’esperienza gradevole per tutti i visitatori, vi consigliamo di prenotare con anticipo per non rischiare di non poter entrare. Il prezzo di ingresso varia dai 30 ai 35 euro a testa, se andate anche a Legoland valutate di acquistare i biglietti combinati per risparmiare.

La Lego House a differenza di Legoland è aperta tutto l’anno ad esclusione del mese di gennaio e ha chiusura settimanale il lunedì. L’orario di apertura è sempre alle 1o mentre la chiusura varia tra le 16 e le 19 a seconda dei giorni e dei periodi.

Mini-Chef il ristorante LEGO

Siamo sicuri che non siete mai stati in un ristorante in cui gli ordini vengono letteralmente costruiti con i mattoncini Lego, vengono preparati da robot e il pranzo arriva in box a forma di LEGO.

Questo ristorante si trova solo alla Lego House: il Mini-Chef.

Il ristorante ha due menù per adulti e bambini, gli adulti possono scegliere quattro portate per 199 dkk (circa 27 €), mentre i bambini possono ordinare tre portate per 119 dkk (circa 16 €).

Il ristorante è aperto tutto il giorno, ma è sempre tutto riservato. Vi consigliamo di prenotare il pranzo o la cena con qualche giorno di anticipo sul sito ufficiale.

Dove dormire a Billund

Per dormire abbiamo provato due soluzioni comprese nell’esperienza Lego. La prima sera abbiamo dormito al Legoland Hotel che si trova a pochi minuti a piedi dall’ingresso del parco e a 20 minuti a piedi dalla Lego House che può essere raggiunta anche con un servizio navetta.

Già dall’ingresso dell’Hotel si entra nell’atmosfera Lego con costruzioni strabilianti e arredo a tema. Nella nostra camera a tema pirati abbiamo trovato un forziere pieno di Lego per giocare, costruzioni appese integrate nell’arredo della stanza e anche fuori dalla finestra! Essendo arrivati tardi non abbiamo provato il ristorante dell’hotel, ma abbiamo usufruito del servizio colazione incluso nel nostro pacchetto.

La seconda sera, dopo aver trascorso una giornata a Legoland, ci siamo spostati al Legoland Holiday Village, il campeggio a tema Lego a soli dieci minuti a piedi dall’ingresso del parco.

Nel campeggio si può noleggiare una piazzola per dormire in tenda o in camper oppure prenotare una casetta mobile, una botte o una tenda indiana. Abbiamo scelto la botte perché volevamo provare l’esperienza da diverso tempo, ma non avevamo ancora avuto l’occasione giusta.

Le botti, circondata da una siepe e con un giardino privato con un tavolo per mangiare, sono ideali per famiglie di 4-5 persone (nel piccolo spazio della botte ci sono due letti singoli e un letto matrimoniale dove possono dormire comodamente tre bambini). Dormire avvolti dal profumo del legno è stato bellissimo.

Nel pernottamento in botte, tenda indiana e casetta è sempre inclusa la colazione, mentre la biancheria può essere noleggiata come extra.

Soggiornare nel campeggio è una buona idea per risparmiare rispetto all’hotel. Le zone comuni, i servizi e la zona cucina sono pulitissime e curate. Nel campeggio ci sono diversi parchi giochi, il più grande e preferito da Anna e Giorgio è sicuramente quello vicino alle botti con il mega tappetone per saltare.

Come risparmiare sui biglietti Legoland Billund

Vi sveliamo un trucchetto davvero utile per avere un biglietto gratis per Legoland Billund ogni biglietto acquistato a prezzo intero. Attenzione però, può sembrare un pò macchinoso ma se seguite le nostre istruzioni, ne varrà la pena.

  • Andate sul sito della centrale del latte danese. Ovviamente la pagina è in danese ma potete tradurla in italiano con Google translate.
  • Segnatevi il codice sconto di 6 cifre (per il 2024 è 110348) e scaricate un disegno qualsiasi che trovate in fondo alla pagina. Il regolamento vuole che il bambino colori il disegno e lo mostri all’ingresso. Noi lo abbiamo portato ma non ce l’hanno chiesto. Fatelo comunque, non si sa mai!
  • Andate al link  https://www.legoland.dk/billetter-saesonpas/billetter/rabatkoder/ . Attenzione, la promo funziona solo se lasciate la pagina in danese. Se passate a quella in lingua inglese, la promo non è valida. Se proprio volete aiutarvi, potete usare Google translate ma se seguite le nostre istruzioni passo passo non sarà necessario.

Valutate sempre prima se vi conviene seguire questa procedura, anche in base al costo del biglietto nel giorno che avete scelto. Infatti i prezzi dei biglietti variano da 42€ a 64€ in base al giorno e in base alle promo on Line. Inoltre ci sono anche dei biglietti combinati con Lego House ma la promo non è cumulabile con altre. Insomma fate bene i conti, ma nel 99% dei casi sarà sicuramente conveniente seguire questa procedura!

Come arrivare a Legoland Billund

La piccola città di Billund ha un aeroporto in cui fanno scalo diverse compagnie low cost, Ryanair vola attualmente su Billund da Pisa, Torino, Roma e Venezia.

Il parco è vicinissimo all’aeroporto ed è raggiungibile in pochi minuti di autobus.

Billund è raggiungibile in 2 ore e mezza di treno da Copenaghen.

Sapete che ci sono diversi parchi Legoland in Europa? In questo articolo troverete tutte le informazioni utili per visitare Legoland in Germania.

Enrico Tassistro
Enrico Tassistro
Marta Casanova, con Enrico e i piccoli esploratori Giorgio e Anna ( @I_tassistro)
RELATED ARTICLES

5 COMMENTI

  1. Ciao!
    grazie mille per le informazioni utilissime.
    Ho provato anche a seguire le indicazioni per il codice promo sul sito della Skolemaelk, ma per il 2024 non ho trovato il codice sconto… Per caso sai qualche info in più?
    grazie in anticipo..

  2. Ciao, grazie mille per le preziose info. Potresti gentilmente mandarmi il link per scaricare il disegno da colorare dal sito della centrale del latte Danese? Non riesco a trovarli. Grazie

SCRIVI UN COMMENTO

Per favore inserisci il commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Weekend e gite

Non si possono sempre organizzare viaggi lunghi, e non è sempre vacanza, ma ogni occasione è buona per esplorare il mondo vicino casa, ecco perchè le rotte di esplorazione di Viaggiapiccoli sono anche local e cercano sempre nuove gite e eventi dedicati ai bambini nel weekend

Dove vuoi andare?

Stai programmando una fuga di un giorno, un weekend lungo, il viaggio dell’anno o un on the road con i tuoi bambini? Sei nel posto giusto clicca dove vuoi andare, cerca la destinazione e segui i nostri consigli… esiste sempre un viaggio giusto.