fbpx

Vestiti per bambini per viaggiare e giocare: il made in Italy di Kuxo

kuxo vestiti bimba primavera 2019

Mia madre è stata sempre una donna super pratica. Ricordo ancora con chiarezza una discussione quando io avevo 4 anni, in una giornata di neve a Bergamo:  volevo indossare la gonna. “Mamma sono una femmina”, continuavo a ripetere risoluta. Lei alla fine per accontentarmi mi mise i pantaloni, come aveva deciso, e da sopra la gonna.  Ero buffissima e sgraziata. Ma io, in qualche moda orgogliosa per la mia vittoria, andai a scuola con la gonna sui pantaloni, come se stessi indossando un vestito da principessa. Ed ecco la grande domanda: come vestire i bambini per viaggiare e per giocare tutti i giorni? Praticità o eleganza? Qualità o risparmio?

Io amo per i bambini amo i vestiti belli e comodi per giocare. Ma come ho dimostrato a 4 anni non rinuncio alla vanità femminile ( e maschile, avendo due gemelli).

Come vestire una bambina di sei anni

Kuxo primavera 2019 bimba
Primavera 2019

Se mia madre era una donna super pratica, io sono una via di mezzo, nella quotidianità jeans e maglietta, ma amo anche le gonne di tulle, puro stile ballerina. Giulia invece è super vanitosa. Ma da chi ha preso? 

Da quando è piccolissima ama scegliere i suoi vestiti da sola. Ama le collane, i volant, le stole…i pizzi e i ricami. È super femmina. Ama gli accessori: cappelli, borse, occhiali, orologi (in questa foto orologio Hip-hop,  brand made in Italy). Eppure allo stesso tempo è un maschiaccio, una scimmietta, ama correre, arrampicarsi, sfidare il fratello in gare di salti e skate.

E, allora, quali vestiti scegliere? La mia risposta è: vestiti di buona qualità, eleganti, ma versatili.

 

Come vestire un bambino di sei anni

Kuxo - Primavera 2019
Kuxo – Primavera 2019

Enrico ha un solo grande problema: buca tutti i pantaloni alle ginocchia. Un paio di pantaloni gli dura un mese, se va bene, sia di tuta che di jeans.

Io ormai in casa sono la regina delle toppe.

Per la parte superiore invece, scelgo sempre fibre naturali e tessuti non troppo pesanti, perché corre, salta, è sempre in movimento e tende a sudare.

E, confesso, se da un lato amo farlo giocare e farli sporcare mi piace molto anche se è ordinato e vestito come dire con il bon ton italiano (soprattutto se i capi sono, poi facili da lavare)

Vestiti per bambini per viaggiare e giocare: abbiamo scelto Kuxo

Con due gemelli scegliere i vestiti diventa cruciale nell’economia familiare. Quindi, le priorità per me sono

  • Capi di ottima qualità e resistenti
  • Fibre naturali
  • Abiti comodi e versatili

Il terzo punto è fondamentale, spesso usciamo la mattina e torniamo a casa la sera e i bimbi devono essere comodi e sempre in ordine.

E anche in viaggio: in valigia non si può portare un intero guardaroba, bisogna fare delle scelte e allora a se ho gonne, pantaloni, maglioni e magliette che posso lavare velocemente e adattare alle diverse soluzioni per me è un grande vantaggio

Kuxo Primavera 2019
Abito bimba Kuxo Primavera 2019

Ecco perchè per questa primavera abbiamo scelto il made in Italy di Kuxo.

Il marchio Kuxo è completamente Made in Italy, e ha due grandi punti di forza: grande qualità dei tessuti e dei filati e la tecnologia seamless.

Cosa è la tecnologia seamless? Una tecnica che permette di realizzare capi senza cuciture. Enrico e Giulia hanno adorato i loro abiti senza cuciture, comodissimi per due piccoli terremoti come loro.

Questa domenica, per esempio, siamo usciti in skate e Giulia con i leggings e il vestito largo e comodo stile marinaretta di Kuxo, era elegante, ma anche super comoda per giocare.

E qualche week end fa siamo stati in Umbria e abbiamo sfruttato moltissimo l’abitino Kuxo dal taglio irregolare e ampio, perché essendo di maglina è caldo, ma non fa sudare e con il tempo folle di questa primavera è stata una soluzione ideale.

Kuxo Primavera 2019
Maglioncino Kuxo Primavera 2019

Stesso discorso per Enrico, il maglioncino, Kuxo è morbidissimo.  E lui che spesso si lamenta – da vero maschio – che le maglie gli danno fastidio, ha promosso la mia scelta a pieni voti. Ottimo anche per questa pazza primavera-invernale il filato del maglioncino, caldo, ma non troppo.

Ha polsini alti e morbidi, così lui, che spesso si tira su le maniche per giocare, non rovina la maglia. Il collo è largo: io non ho usato camicie (Enrico non le sopporta molgo), e l’ho fatto indossare  solo con una semplice t-shirt sotto.

Vestiti per bambini: l’importanza dei dettagli

Kuxo Primavera 2019
Kuxo – Primavera 2019

I bambini quando giocano hanno bisogno di tasche grandi in cui nascondere piccoli tesori  e di tessuti morbidi per piegarsi, saltare, correre, arrampicarsi.

Kuxo Primavera 2019
Kuxo, cotone morbido

Soprattutto per i maschietti (almeno nel mio caso Enrico è più insofferente), maniche e colli devono essere larghi e comodi.

Kuxo Primavera 2019
Grandi tasche e taglio irregolare e comodo

I bambini guardano le piccole cose e quando si parla del loro mondo i dettagli sono importantisismi.

 

Vestiti per bambini: io e la mia piccola Minime con Kuxo

Per chi mi conosce ,poi, sa che amo vestire come Giulia. Ma come faccio? Compro la taglia più grande, quella per teen-ager. Kuxò veste da 0 a 16 anni. Quindi ora sono tentatissima di sfogliare la collezione primavera estate per trovare un look mini me con la mia piccola me.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X