fbpx

Veneto, i musei per bambini a Verona, Padova, Vicenza

La Serenissima è la città forse con più musei d’Italia e ci  sono anche tanti musei per bambini a Venezia, invece sono solo tre le città con musei per bambini in tutto il Veneto. A Verona c’è il più nuovo Children Museum,  a Vicenza il Palladio, molto attivo con i laboratori per piccoli, e a Padova non solo c’è un grande museo di insetti, ma anche il primo museo d’Italia sulla geografia. Musei diversi dal solito, tutti da visitare.  Ma non ne abbiamo trovati, invece, nelle altre province. Ecco la nostra mini guida al Veneto: i musei per bambini.

In questo articolo sui musei per bambini in Veneto troverai

1. I musei per bambini a Verona
2. I musei per bambini a Padova e provincia
3. I musei per bambini a Vicenza


I musei per bambini a Verona

Il Childrens Museum di Verona

Verona children's museum

Quello di Verona  l’ultimo nato in Italia tra i Childrens Museums: un museo dove si gioca per imparare. Un museo moderno, interattivo. Indimenticabile. Noi lo consigliamo sempre e a tutti, anche per le tante iniziative che propone per le famiglie. Perchè? Leggete tutti i dettagl inella nostra visita al Children’s Museum di Verona.

Il Museo di Storia Naturale di Verona

museo storia naturale verona

Il Museo Civico di Storia Naturale di Verona ha ricchissime collezioni di fossili, materiali zoologici e preistorici, piante essiccate, minerali. Accanto al misterioso basilisco o ai pesci fossili di Bolca si possono vedere gli esotici parrocchetti dal collare, abituali abitanti della città di Verona, oppure scoprire i riti e le credenze sull’oltre vita dei nostri più antichi antenati.

Ma soprattutto questo museo ha un fittissimo programma di laboratori per bambini ambientati nella preistoria. Leggi il programma completo.

Informazioni relative alle prenotazioni, alle gratuità per le scuole e ai costi dei percorsi e dei laboratori a pagamento potranno essere richieste alla Segreteria didattica dei Musei Civici,da lunedì a venerdì 9.00 -13.00, 14.00 -16.00.Tel. 045.8036353 – segreteriadidattica@comune.verona.i


Musei per bambini a Padova

Museo di Geografia

museo geografia planisfero
Anna Bellettato per Unipd

A Padova c’è il primo museo in Italia dedicato alla geografia: interattivo e immersivo. È all’interno del dipartimento di scienze storiche, geografiche e dell’antichità negli spazi di Palazzo Wollemborg,

Il percorso museale si articola in tre sale a tema (Sala Clima, Sala delle Esplorazioni, Sala delle Metafore), una aula laboratorio per attività didattiche, una sala per mostre temporanee, un salone per eventi e conferenze pubbliche.

Il patrimonio del Museo raccoglie ed espone in originale o in consultazione digitale 8 tra globi terrestri e celesti realizzati tra 1630 e 1910 e decine di atlanti pubblicati tra il XVIII e il XIX secolo; una collezione di plastici storici che con i suoi 27 esemplari è tra la più ricche d’Italia; circa 300 carte murali tra cui pregiate edizioni tedesche della metà del XIX secolo; 150 strumenti di misurazione, circa 20mila tra stampe e lastre fotografiche e un importante fondo documentale legato alle pratiche di ricerca della scuola patavina.

La visita al museo stimola   i bambini a riflettere  anche sui cambiamenti climatici, le esplorazioni di ieri e di oggi.

  • Dove: c/o Palazzo Wollemborg, via Del Santo, 26 – 35123 Padova
  • Info:  Dipartimento di Scienze Storiche Geografiche e dell’Antichità (DISSGEA); tel. | 049.827.4276; museo.geografia@unipd.i

Museo dell’Educazione

vecchia aula scolastica con banchi di legnoA Padova trovate anche un picoclo, ma interessantissimo museo dove si possono vedere libri e giocattoli, foto e quaderni, sussidi didattici e arredi scolastici, registri e pagelle, diplomi di laurea e papiri, inchiostri e dall’Ottocento ad oggi: è il museo dell’Educazione. Con i bimbi può essere molto divertente fare un salto nel passato.

  • Dove:  via degli Obizzi, 23 – 35123 Padova presso Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata – FISPPA
  • Info. Tel. +39 049 8274662-4786, e-mail: museo.educazione@unipd.it

Esapolis Il Micromegamondo

museo insetti mano bambino ragno

In un edificio dei primi del ‘900 che ospitava la più importante stazione bacologica nazionale. Ristrutturata è nato Esapolis, il primo grande insettario d’Italia

La stazione bacologica,  che risale alla fine dell’800, e le collezioni storiche di strumenti, attrezzi, libri e soprattutto di razze di bachi di tutto il mondo fanno oggi parte del Museo Esapolis. E sono tra le collezioni più importanti al mondo.

Le collezioni, presentate all’interno di mobili e vetrine antiche e di grande valore, sono già un motivo sufficiente per programmare una vista al Museo. Ma c’è dell’altro a Esapolis il visitatore non è un semplice osservatore degli elementi presenti, ma attore protagonista , qui gli insetti si vedono da molto molto vicino e  si sono installazioni tecnologiche e laboratori interattivi. Una visita molto particolare e sicuramente indimenticabile tra api, farfalle e aracnidi

Casa delle farfalle a Montegrotto

famiglia tra natura e farfalle

E fa parte di Micromegamondo anche la “Casa delle farfalle” a Montegrotto terme: Un percorso immerso nelle foreste pluviali di Amazzonia, Africa ed Asia vi coinvolgerà con i suoi colori, i suoi suoni e centina di farfalle libere di volare. E poi tantissimi animali spettacolari: dai draghi barbuti ai grandi insetti

Ci sono anche laboratori interattivi aperti a tutti organizzati nei giorni festivi

Dove: via Degli Scavi, 21/Bis, 35036 Montegrotto Terme PD

Tutte le info sul sito: Casa delle Farfalle

I Musei per bambini a Vicenza

Palladio Museum Kids

Palazzo Barbarano  è un edificio realizzato a Vicenza fra il 1570 e il 1575 dall’architetto Andrea Palladio, e  attualmente è la sede del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio. Ma come visitare un museo dedicato all’architettura con un bambino? Piantine, plastici e prospetti non sono proprio facili da capire. Ma Palladio Museum ha studiato un vero e proprio programma per promuovere e diffondere la cultura dell’architettura a partire dalle generazioni più giovani.

In linea con la strategia culturale del museo, Palladio Museum Kids guarda al Rinascimento per indagare temi e concetti significativi anche nel nostro presente, per stimolare lo spirito di osservazione, la capacità di orientarsi in uno spazio e l’abilità nel rappresentarlo e per incoraggiare immaginazione e creatività.

Un architetto in famiglia è  il programma di incontri del sabato (o domenica) per i bambini, le bambine e i loro genitori.

 

  • Dove: Palazzo Barbaran, Contrà Porti, 11
  • Info: Palladio Museum, 0444 323014

No nabbiamo trovato musei per bambini a Belluno, Rovido, Treviso, ci piacerebbe scoprirle

Se consocete altri musei per bambini in Veneto scriveteci

 

Se volete, invece, la guida completa dei musei italiani per bambini, leggete la nostra guida.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X