Val Gardena per famiglie: cosa fare sull’Alpe di Susi con la neve

Alpe Susi per Famiglie

La Val Gardena a misura di bambini, anzi visto che proprio oggi un po’ in tutta Italia è arrivato il freddo parlami dell’Alpe di Susi con la neve: cosa fare, dove andare, cosa mangiare e dove dormire se avete dei bambini.  Chiara Borioni, o meglio Mamma con caschetto, che con la sua dolcissima Cloe ci porta in montagna tra escursioni e consigli pratici per fare trekking con i bimbi in ogni stagione cona la nuova rubrica “Trekking con mamma”


montagna con i bambiniSono Chiara Borioni e ho 31 anni, mamma blogger di Cloe dal 2016 che mi ha letteralmente stravolto la vita.Prima della nascita di Cloe,  il mio alter ego online era Sciatrice con caschetto, adoro la montagna, il mio cuore appartiene alla Val Gardena e al Sassolungo.

Ora sono anche mamma, sempre sciatrice ma con alcune strategie logistiche! E vorrei trasmettere questa passione per la montagna a mia figlia e a tutti voi che mi seguite, con consigli sulle attività da fare in famiglia e informazioni sulle località Family Friends.Vivo a metà strada tra il mare e le colline, nelle Marche, trasferita per amore di Marito ormai qualche anno fa. Con la nascita di Cloe mi si è aperto un mondo sul baby e kids fashion che mi ha portato ad avere occhi a cuoricino su tutto ciò che è bello, una carta di credito in rosso e tanta tantissima voglia di scoprire le novità di stagione. Non in questo ordine preciso però – dipende dai saldi ecco!

La Val Gardena luogo del cuore

Bambini neveC’è un posto che ha uno spazio per preciso nel mio cuore, ed è la Val Gardena. La Val Gardena è una valle molto lunga, incastonata tra le Dolomiti, in provincia di Bolzano. Lì ci sono cresciuta: la frequentava già mio nonno negli anni ‘70, mio padre mi ha portato a Selva per la mia prima settimana bianca a 4 mesi.

Da fidanzata ci sono tornata molto spesso  ho trascorso lì una settimana del vostro viaggio di nozze. E probabilmente il cuoricino di nostra figlia Cloe ha iniziato a battere dentro di me proprio mentre ci trovavamo in queste montagne. Ovviamente Cloe è stata in Val Gardena per la sua prima vacanza sulla neve, a soli 3 mesi!

La Val Gardena attenta alle famiglie

La Val Gardena è molto attenta alle famiglie: ci sono tantissimi Family hotel tra cui il famoso e pluri-premiato Cavallino Bianco di Ortisei, tanti parco giochi per bambini e diverse attività sia estive che invernali per grandi e piccini.

La Val Gardena: montagna con i bambini?! Si può!

Alpe susi neve bambiniMolto spesso ricevo domane dalle mamme che si chiedono se andare in montagna anche con bimbi molto piccoli può essere o no un problema. L’aspetto che preoccupa di più è sicuramente l’abbigliamento: in montagna, anche in estate, il clima è più rigido.

Come vestire i bambini in montagna

Per non far prendere raffreddori e influenze ai bimbi occorre saperli vestire “ a strati”, senza mai dimenticare sciarpa e cappello e un caldo piumino. L’aria di montagna ai bambini fa solo che bene: essendo più pulita, senza umidità e smog, fa sì che non girino virus e batteri. Inoltre giocare all’aria aperta, anche con la neve, apporta solo benefici al benessere psicofisico dei nostri figli. Importante è coprirsi bene – attenzione a non sudare! – e non bagnarsi.

Alpe di Siusi per le famiglie

Da Ortisei, il primo paese che si incontra appena si imbocca al Val Gardena, è possibile salire con la cabinovia all’Alpe di Siusi. Si tratta di un altopiano dolomitico posto tra 1600 mt e 2300 mt, con vista mozzafiato sul gruppo del Sassolungo e sul massiccio dello Sciliar. In inverno, è il paradiso per chi pratica sport invernali: tantissime piste da sci, piste da fondo e da slittino.

Non mancano inoltre diversi sentieri battuti, in caso di neve, per raggiungere le diverse malghe sparse per l’Alpe dove è possibile assaggiare ottimi piatti tipici locali.

All’interno dell’Alpe di Siusi ci si può spostare, in inverno, o a piedi, o con gli sci ovviamente, con la slitta trainata da cavalli, oppure, meno romantico, con l’Almbus.

Alpe di Susi, in Val Gardena: divertimento per bambini

Bambini neve Alpe SusiLe attività per bambini non mancano di certo sull’Alpe di Siusi!

  • Per i bimbi che sciano è davvero particolare il Tour delle Streghe: percorrendo facili piste blu si va alla ricerca delle panche delle streghe e dei loro luoghi preferiti.
  • Invece per chi ama invece lo slittino ci sono ben 11 piste di diversi livelli dove buttarsi a gran velocità! La mia preferita è quella che inizia dal rifugio Zallinger, lunga ben 3km.
  • Nelle località di Compatsh e Saltria sono presenti diversi parco giochi sulla neve, per bambini di tutte le età.
  • Immancabile escursione sull’Alpe di Siusi è quella che, dall’arrivo della cabina di Ortisei o da Compatsh, conduce alla malga Sanon: una delle malghe più autentiche dell’Alpe. Ottimi gli spaztle e i canederli! E mentre mamma e papà si rilassano davanti ad un the caldo e una torta Sacher, i bambini possono andare in altalena anche con la neve: l’altalena più panoramica del mondo! Dalla baita Sanon il ritorno può svelarsi una bellissima esperienza: vi verrà a prendere una slitta trainata da cavalli che in mezz’oretta circa vi riporta al punto di partenza. E’ un’esperienza magica, non solo per i bambini: si attraversano boschi innevati, piccole malghe sparse nei pascoli, con una vista spettacolare sulle Dolomiti. Vale davvero la pena provarla.

Val di Susi , dove alloggiare con i bambini?

Il mio consiglio è di alloggiare a Ortisei, per poter vedere anche il bellissimo e fiabesco paese. Qui a Ortisei si trova il Cavallino Bianco: eccellente Family hotel a 4 stelle superior dove mamma e papà non dovranno pensare a nulla!

Il budget però è davvero elevato. In alternativa, ci sono tantissimi hotel a 3 stelle, bed and breakfast o residence attenti alle esigenze dei bambini. Mi sento di consigliarvi il Residence Ciastel o il Garni Planaces, comodissimi per dimenticare l’auto per tutta la durata della vacanza!

Rubrica a cura di Chiara Bordioni, Mamma con cashcetto

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.