Cerca

Category Archives: Trekking con i bambini

bambini a piedi nudi

Avete mai camminato a piedi nudi, sulla sabbia, nell’acqua, in un bosco? È un’esperienza incredibile. Molti bambini, soprattutto quelli cittadini, sono “schifiltosi” e timorosi, invece sentire la Natura con la pianta dei piedi è un’esperienza che fa bene al cuore e assolutamente da provare a tutte le età. Ecco cinque percorsi di barefooting In Italia per camminare a piedi nudi. Sono sentieri adatti a tutte le età.

Abbiamo bisogno di magia e di natura. Abbiamo bisogno di boschi, aria aperta e di orizzonti incantati.  E allora ecco che per una gita di famiglia la nostra meta può essere un sentiero degli gnomi. Ma dove trovarlo? Magari non lo immaginate, ma in Italia c’è più di un sentiero di gnomi e folletti. Ecco la mappa per trovarli tutti. Si tratta di passeggiate facili e adatte alle famiglie. Per i bambini camminare sarà una favola.

bambina legge libro nella Natura

 

Mettiamoci in cammino! In primavera ed estate (ma anche a inizio autunno) è il momento di immergersi nella natura, di respirare aria pura, di godersi orizzonti nuovi. Camminare con i bambini è un’ottima abitudine. Sia per i piccolissimi (in marsupio o zaino), sia per i più grandicelli, con sentieri alla loro portata. Non si è mai troppo piccoli per scoprire e amare la natura. E ci sono tantissimi itinerari per bambini e percorsi per camminare facili  e adatti a tutta la famiglia. amate i sentieri nella natura, credetemi per i bambini camminare all’aria aperta è molto più divertente che camminare in città, e soprattutto,  è una questione di abitudine, perciò dosando le loro energie, e tenendo conto delle diverse età, portiamoli a camminare senza timori.  Noi proviamo a consigliarvi le più belle escursioni con i bambini in Italia, molte delle quali abbiamo provato, che siano passeggiate con i bambini , sentieri per famiglie e veri e propri trekking con i bambini lo deciderete voi, in base ai ritmi della vostra famiglia: l’importante è stare all’aria aperta, trascorrere del tempo insieme e creare ricordi di libertà.

spada nella roccia che straggono la spada nella roccia

 

Il mito di re Artù, dei cavalieri della tavola rotonda e della famosa spada Excalibur non è diffuso solo in Inghilterra. Anche se non possono essere tutte realmente originali, di spada nella roccia in Italia ce ne sono più di una. Lo sapevate? Ma dove si trova la spada nella roccia in Italia? Anzi dove si trovano? Ognuna è nascosta all’interno di trekking in mezzo alla natura o in luoghi particolarmente ricchi di suggestione e pathos. In ogni luogo italiano vederla è sempre emozionante e risveglia la fantasia di grandi e piccini.

calabria cammino indiazioni

 

Dallo Ionio al Tirreno: taglaire  la Calabria in due, da Est a Ovest da costa a costa, attraversando  borghi nascosti, oasi naturali, foreste e spiagge meravigliose. È il  cammino Kalabria Coast to Coast:  si parte dalla Costa degli Aranci e si arriva alla Costa degli Dei: tre giorni di cammino, 55 chilometri per un’esperienza ad alto contatto con la natura tra ulivi secolari, filari di vite, campi di grano, a seconda delle stagioni con il profumo dei fichi d’ indi a o delle  castagne. Un cammino di famiglia, un’esperienza intensa, in cui provare nuove emozioni e costruire ricordi, scoprendo una Calabria sconosciuta e lontana dalle note mete turistiche.

bambino con le ciaspole sulla neve

 

Vuoi organizzare una grande avventura per tutta la famiglia sulla neve? Hai mai pensato alle ciaspolate con i bambini in montagna? Sono la nuova moda e noi l’amiamo da sempre, perché è un’attività slow e facile per tutti, a contatto con la natura e all’aria aperta. Un’avventura da piccoli grandi esploratori e una forma di turismo ecosostenibile.

Bosco della Difesa di Pescasseroli

 

Volete scoprire la magia del Bosco della Difesa di Pescasseroli? Seguiteci. È  una facile escursione nel cuore dell’area protetta più antica d’Italia: il parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise. Dalla periferia di Pescasseroli ci si inoltra nella faggeta, dove gli alberi assumono forme strane  e contorte, svelando, come in una fiaba da inventare camminando, scenari unici. Gli ambienti, di rara bellezza, sono stati scelti dal regista Luc Jacquet per il famoso film La volpe e la bambina.