bambini in camp odi zucche

Ogni  ottobre vorrei prendere un aereo e volare in America per vivere la vera atmosfera di Halloween: intagliare zucche, mangiare biscotti a forma di teschio, fare plum-cake alla zucca. Ma quest’anno …. niente aerei, anche se gli States hanno appena riaperto i confini ai turisti europei vaccinati, non c’è tempo di organizzare.E se l’America non fosse così lontana?  E se anche rimanendo a casa potessi regalare ai bambini la vera atmosfera di Halloween?

bambina con immagine di un grandepesce giallo

“Mamma, ma perché tanta morte?”. Enrico balbetta questa frase. È intontito. Scosso. Ipnotizzato. Enrico, 7 anni, è un bambino sensibile e molto impegnato ad aiutarci a cambiare le nostre abitudini per eliminare la plastica e ridurre sprechi e consumi, avvolto dalle immagini dei nostri oceani soffocati, degli animali torturati e uccisi, della pesca selvaggia, dei fumi densi di melma, dell’aria acre e zozza che respiriamo, si è sentito stremato. Si è steso sul divano inerme. Capire il cambiamento climatico, la mostra del National Geographic al Mann di Napoli è un pugno nello stomaco.