fbpx
cuba viaggio bambini mare

Fa freddissimo e l’inverno è ancora lungo, che ne dite di un viaggio a Cuba. Ma con i bambini? Sì, Cuba con i bambini è bellissima. Erano anni che desideravo vedere Cuba e quest’anno, finalmente, ho realizzato questo sogno. È stato un viaggio al di là di ogni aspettativa: mi sono innamorata di Cuba, della sua gente e dei suoi colori.

 

Ecco  i consigli in prima persona di Ilaria, viaggiatrice appassionata con Mattia, la sua Pulce in viaggio e la sua  rubrica per Viaggiapiccoli Consigli di viaggio di una pulce. read more

Dolomiti corvara inverno bambini

Se amate le Dolomiti, Corvara, nel cuore dell’Alta Badia, è la località  perfetta per pianificare una vacanza in montagna sulla neve che metta d’accordo tutta la famiglia: dai bambini, anche piccolissimi, ai genitori appassionati di sci! Ecco i consigli di Mamma con caschetto.

Sono Chiara Borioni e ho 31 anni, mamma blogger di Cloe dal 2016 che mi ha letteralmente stravolto la vita.Prima della nascita di Cloe,  il mio alter ego online era Sciatrice con caschetto, adoro la montagna, il mio cuore appartiene alla Val Gardena e al Sassolungo. read more

Per chi non ha mai sciato o per i bambini l’approccio con le piste può essere traumatico. Al di fuori del campo scuola hai sciatori, snowboardisti, bravi e meno bravi, che sfrecciano a pochi centimetri da te e in ogni direzione. Se cercate piste poco affollate e a misura di famiglia, in Abruzzo, un’ottima idea sono gli impianti di Vallefura, con una vista spettacolare sul parco nazionale della Majella.

Sono una buona idea per chi scia nel comprensorio dell’Alto Sangro e cerca  un posto tranquillo. Per i bimbi piccoli che non sciano c’è anche un attrezzato Baby Garden. read more

aeroporto Family friendly

Quali standard e quali servizi deve avere un aeroporto per essere family friendly?

Il viaggio, quello lungo, quello sempre un po’ avventuroso, comincia in aeroporto. Viaggiando da sei anni con i bambini siamo diventati un po’ più esperti di aeroporti. Ed ecco perché dopo l’intervista al responsabile passeggeri di Eav, abbiamo deciso di aprrie una rubrica fissa sugli aeroporti e i servizi dedicati alle famiglie.

In italia non esiste una normativa per tutelare le famiglie in aeroporto

In Italia non esiste una normativa. Non ci sono regole guida per l’accoglienza e il supporto alle famiglie. Così per capire meglio limiti, servizi e possibilità degli aeroporti per rendere l’inizio del viaggio (o l’arrivo) di una famiglia più confortevoli, abbiamo deciso di conoscere meglio gli scali italiani, di vederli da vicino e di compararli a quelli internazionali.  read more

Basilea con i bambini

Partiamo da Basilea. Viaggiare vuol dire aprire nuove finestre su nuove realtà. Oggi grazie a Jenny e a Mini me Explorer inauguriamo una nuova rubrica e una nuova finestra sulla Svizzera a misura di bambini.

Jenny, nata e cresciuta in Ticino,  è una docenta di scuola e una travel Blogger specializzata nei viaggi Family, vive in Svizzera e ha due gemelli, Greta e Tommaso. Il suo blog racconta la Svizzera a misura di bambini e famiglie, ma non solo. A Mini me exlorer lavorano altre due donne-mamme-blogger: Augusta, doicente di ingelse e mamma di un bimbo di sei anni e Alexandra, mamma di cinque bimbi e appassionata di escursionismo. read more

Previsioni pessime per il week end: si annuncia pioggia sabato e domenica. Ma nell’agenda studiata da Stefania Fracasso per i bambini a Roma e dintorni ci sono tanti appuntamenti a teatro, in libreria e anche un laboratorio di scienze per imparare a utilizzare fonti di energia alternativa e a ricilare. Questo week end si chiude anche il Roma Europa Festival e c’è un appuntamento dedicato  ai piccoli aspiranti registi a Cine Città.

Out

Termina alla grande il Roma Europa Festival 2018. Tra le tante proposte OUT (finalista al Premio Scenario Infanzia 2014, vincitore nel 2016 del Premio Eolo Award e del Premio Benedetto Ravasio), uno spettacolo visuale e multidisciplinare, un’originale fiaba di formazione raccontata attraverso il linguaggio immaginifico e visionario del teatro di figura a cura di Unterwasser, un’interessante realtà romana tutta al femminile. read more

Alpe Susi per Famiglie

La Val Gardena a misura di bambini, anzi visto che proprio oggi un po’ in tutta Italia è arrivato il freddo parlami dell’Alpe di Susi con la neve: cosa fare, dove andare, cosa mangiare e dove dormire se avete dei bambini.  Chiara Borioni, o meglio Mamma con caschetto, che con la sua dolcissima Cloe ci porta in montagna tra escursioni e consigli pratici per fare trekking con i bimbi in ogni stagione cona la nuova rubrica “Trekking con mamma”

Sono Chiara Borioni e ho 31 anni, mamma blogger di Cloe dal 2016 che mi ha letteralmente stravolto la vita.Prima della nascita di Cloe,  il mio alter ego online era Sciatrice con caschetto, adoro la montagna, il mio cuore appartiene alla Val Gardena e al Sassolungo. read more

Bambini scelta hotel
Come scegliere un hotel baby-friendly ? In un viaggio di coppia, la scelta dell’hotel ricade su pochi parametri fondamentali quali il prezzo e la posizione, nulla più. Mentre invece quando si comincia a viaggiare con i bambini il discorso è ben diverso.Juna, 31 anni, con Grace, due anni, di alberghi ne ha  scelti tanti nei suoi viaggi, molti giusti, alcuni sbaglaiti. Ecco i suoi consigli su come scegliere un Family hotel, senza avere brutte sorprese nella nuova rubrica per Viaggiapiccoli: In viaggio con Juna

I neonati in albergo pagano?

I bambini sotto i 2 anni generalmente non pagano, in molti hotel anche fino a 6-10anni a seconda della loro politica. Per esempio soggiornano gratis nel letto dei genitori, mentre pagheranno una quota se verrà aggiunto un letto per loro. 

La maggior parte delle volte ci affidiamo a Booking.com per la ricerca dell’hotel più adatto alle nostre esigenze. Io vi consiglio di non inserire il bambino al momento della ricerca iniziale, ma solo successivamente quando avrete fatto già una scelta dei vostri 4-5 hotel preferiti in base al prezzo e alla posizione, altrimenti booking vi proporrà camere triple anche se il vostro piccolo ha meno di 2 anni. Andrete poi a controllare singolarmente tra i servizi dell’hotel se sono ammessi bambini, se soggiorneranno gratis in base all’età e se sarà disponibile la culla per i più piccoli. 

Meglio l’hotel o l’appartamento con un bambino piccolo?

C’è chi preferisce gli hotel, chi gli appartamenti, noi decidiamo a seconda della destinazione e del numero di notti. Nel nostro ultimo viaggio nei paesi Baltici abbiamo sempre soggiornato in hotel, solamente 3 giorni a Tallin abbiamo scelto un appartamento perché il prezzo era più interessante e soprattutto per la lavatrice. Trovandoci a metà viaggio avevamo esigenza di lavare i (pochi) vestiti che avevamo con noi. Mentre nel nostro viaggio di 10 giorni a New York abbiamo preferito un hotel, con ricca colazione a buffet la mattina fino a tardi. Qualche sera abbiamo consumato cibo da asporto nella sala colazione dove c’era sempre a disposizione un bollitore e un microonde.  

I criteri per noi fondamentali con cui scegliamo gli hotel sono:

  • La posizione
Che deve essere comoda, preferibilmente in centro città ma anche un po’ fuori ma ben servita dai mezzi pubblici (metro, autobus, ecc.).
  • Il prezzo adeguato
  • La colazione
Scegliamo sempre questa opzione, ci piace partire la giornata a stomaco pieno.
  • La disponibilità di culla o lettino da campeggio per Grace
Per noi fondamentale dato che la piccola dorme solamente nel suo lettino e non è abituata a dormire con noi
  • Il bagno privato per maggior comfort (anche se ci è capitato di averlo condiviso)
  • Parcheggio gratis privato o nelle vicinanze, ovviamente solo se provvisti di auto!

 

Da cosa riconosciamo che un hotel è davvero baby-friendly?

Da molte piccole accortezze quali:
  • Particolare accoglienza del personale e un occhio di riguardo per i più piccoli
  • Disponibilità di lettini da campeggio, provvisti di cuscino e piumone

(ci è capitato in alcuni posti che Grace dormisse in lettini addirittura senza il materasso, per fortuna fino ad ora si è sempre adattata ad ogni situazione!)

  • Asciugamano e piccolo accappatoio per la doccia, vaschetta da bagno
  • Fasciatoio
  • Riduttore per il wc o vasino
  • Sgabello piccolo
  • Seggiolone
  • Stoviglie di plastica colorata per la colazione
  • Angolo giochi con tavolino, libri e altre attività.

Per nostra esperienza posso dire, ad oggi, che nei paesi del Nord Europa si trovano facilmente hotel baby friendly, come lo spazio bimbi nei locali, c’è un’attenzione maggiore per i piccoli ospiti. Siamo rimasti piacevolmente sorpresi anche dal Portogallo, abbiamo sempre trovato tutto l’occorrente per la nostra piccola.
read more

X