fbpx

Napoli con i bambini, cosa fare l’11 e il 12 gennaio

Murale maradona

Il weekend a Napoli con i bambini offre una serie di visite guidate imperdibili, alla scoperta dei tesori nascosti di questa città, tra terme romane, vicoli e murales, chiese e chiostri. E per i più freddolosi c’è sempre la possibilità di visitare i Musei della Scienza, del San Carlo, di Capodimonte, o per fare un giro sul Pietrarsa Express.

Date un’occhiata alla nostra agenda e approfittate anche voi dell’anno nuovo per immergervi nelle meraviglie di Napoli!

 

Se vuoi ricevere l’agenda in anteprima via mail iscriviti alla nostra newsletter

 

La nostra agenda viene aggiornata fino a venerdì sera

Napoli con i bambini, eventi che durano l’intero weekend dall’11 al 12 gennaio

 

Giocando si impara!

Per iniziare un nuovo anno in maniera speciale il programma delle attività offerto dal museo di Città della Scienza offre la possibilità di partecipare a divertenti tornei, dimostrazioni scientifiche, giochi di squadra, quiz, carte collezionabili e molto altro ancora, per mettere alla prova le proprie capacità e sfidare amici e parenti sui temi della scienza.

  • Quando: sabato 11 gennaio dalle 09:00 alle 17:00 e domenica 12 gennaio dalle 10:00 alle 18:00
  • Dove: Città della Scienza, Via Coroglio 57, Napoli
  • Costo: Science Centre: Adulti € 10,00, Ridotto bambini e ragazzi (3-17 anni) e over 65 € 7,00; Planetario: Ingresso unico adulti e bambini € 5,00; Biglietto integrato Science Centre-Planetario: Adulti € 13,00, Ridotto bambini e ragazzi (3-17 anni) e over 65 € 10,00

 

Fiabe al MeMus, Museo e Archivio Storico del Teatro di San Carlo

Magica e fantastica, la mostra è una sorta di narrazione fiabesca che attraverso costumi, figurini, bozzetti e oggetti di scena, ricostruisce una parte importante della Storia della Musica ispirata al mondo delle favole, dove si potranno ammirare opere quali Gioachino Rossini con La Cenerentola, Rusalka (ispirata alla storia de La sirenetta) di Antonín Dvořák. E ancora Hänsel e Gretel di Engelbert Humperdinck, L’Enfant et les Sortilèges di Maurice Ravel, L’Histoire de Babar di Francis Poulenc, Il carnevale degli animali di Camille Saint-Saëns, Alice in Wonderland, Lo schiaccianoci, La bella addormentata di Pëtr Il’ič Čajkovskij, Cenerentola di Sergej Prokof’ev e Sogno di una notte di mezza estate di Felix Mendelssohn-Bartholdy, solo per citarne alcuni.

  • Quando: dal 4 Gennaio al 23 Dicembre 2020, lunedì-sabato dalle 9:30 alle 18:30 (ultimo ingresso alle 18:00), domenica dalle 9:30 alle 13:30 (ultimo ingresso alle 13:00), chiuso il mercoledì
  • Dove: Museo e Archivio Storico del Teatro di San Carlo, ingresso da Palazzo Reale, Napoli
  • Costo: intero € 6,00; ridotto € 5,00
  • Info: +390817972468; promozionepubblico@teatrosancarlo.it

 

Visite guidate gratuite alle Terme Romane di Via Terracina

Apertura del Complesso Archeologico delle Terme Romane di via Terracina, posto nel recinto dell’Università nei pressi del cimitero di Fuorigrotta.

L’impianto, risalente alla seconda metà del II sec. d.C., era articolato su più livelli ed era probabilmente alimentato dall’acquedotto del Serino. Il piccolo complesso termale, sorto lungo la strada che da Neapolis conduceva a Puteoli, conserva tutto il sistema di alimentazione degli ambienti caldi, nonché gli apparati decorativi pavimentali, caratterizzati da piani pavimentali a mosaico.

  • Quando: sabato 11 e domenica 12 gennaio, turni alle ore 10:00, 11:00 e 12:00
  • Dove: Terme romane, via Terracina (di fronte al civico 429), Napoli
  • Costo: ingresso gratuito
  • E’ comunque gradita l’adesione a: info@ganapoletano.it; 335.7272005

 

Joan Miró – Il linguaggio dei segni

Per la prima volta a Napoli una grande mostra dedicata all’artista spagnolo. Il percorso espositivo riunisce ben ottanta opere tra quadri, disegni, sculture, collage e arazzi, tutte provenienti dalla straordinaria collezione di proprietà dello Stato portoghese in deposito alla Fondazione Serralves di Porto. Dalle opere d’arte in mostra all’arte in opera, «MiróPANkids» propone laboratori di manipolazione, architettura, arteterapia, lettura, narrazione, scrittura creativa e teatro educazione. Non dimenticate di prendere l’audioguida per i bambini con il racconto della mostra. Noi siamo andati a vederla e ci è piaciuta tantissimo. (La nostra visita alla mostra di Mirò)

  • Quando: tutti i giorni fino al 23 febbraio dalle ore 9:30 alle 19:30
  • Dove: PAN Palazzo delle Arti Napoli, Via dei Mille 60, Napoli
  • Info e prenotazioni (obbligatorie, 7 giorni prima per i laboratori): 334 132 42 81
  • Biglietti: intero € 12,00, ridotto bambini (dai 6 anni) € 5,00
  • Audioguide: adulti € 4,00, bambini € 2,50
  • Durata visita mostra + laboratori: dai 90 minuti per i più piccoli alle due ore – due ore e trenta
  • Partecipanti: da un minimo di 10 a un massimo di 30 partecipanti per visita e laboratorio

 

Napoli con i bambini, cosa fare sabato 11 gennaio

Tombola delle Storie, per bambini dai 3 anni

Torna anche quest’anno la Tombola delle Storie di Nati per Leggere Campania!

In compagnia di piccoli e grandi “natiperleggere” verranno estratte dal panariello le storie più belle per iniziare insieme l’anno… a libro aperto e cuore spalancato. Chi si aggiudicherà i magnifici libri messi in palio per i fortunati vincitori?

Le cartelle per partecipare alla Tombola saranno disponibili presso il desk del Punto Lettura NpL dalle ore 10:00.

  • Quando: sabato 11 gennaio alle ore 10:30
  • Dove: Biblioteca nazionale all’interno del Palazzo Reale, Piazza del Plebiscito 1, Napoli
  • Costo: evento gratuito, ma le cartelle possono essere accompagnate dall’adozione di un libro per incrementare il patrimonio librario del Punto Lettura NpL Biblioteca Nazionale Napoli
  • Prenotazione obbligatoria con una mail all’indirizzo info@nplcampania.it o un messaggio WhatsApp al numero 389.9157256 specificando il numero di adulti, il numero e l’età dei bambini.

 

Diamo i numeri a Forcella: tombola – tour itinerante

Insieme ad un simpatico Pulcinella vi muoverete per scoprire luoghi inediti e aperti in via straordinaria, fra cui l’area archeologica di Carminiello ai Mannesi e il succorpo vanvitelliano dell’Annunziata Maggiore.

Come si svolgerà il gioco? Semplice: in un crescendo di “tiri a sorpresa” verranno pescati dei numeri dal panariello, associati ai monumenti scelti per voi. Ma attenzione, tutti saranno rigorosamente insoliti! Dulcis in fundo: premiazioni e tante sorprese per ambi, terni, quaterne, cinquine e tombole.

  • Quando: sabato 11 gennaio alle ore 10:00
  • Dove: ingresso della chiesa di S. Giorgio Maggiore (altezza murales di Jorit), Via Duomo, Napoli
  • Costo: intero 15€; ridotto (da 9 a 17 anni) 8€
  • Durata: 3 ore circa
  • Prenotazione obbligatoria: 3711300813 – 3333851932, è possibile telefonare dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 19:00, in altre fasce orarie inviate un sms e sarete ricontattati; info@addovatournapoli.it

 

I Quartieri Spagnoli – alla scoperta dei nuovi murales

Addovà vi propone un sabato mattina fuori dai soliti percorsi turistici e lo fa percorrendo insieme a voi alcune fra le zone più caotiche e colorate che la città ci offre: i quartieri spagnoli, con i fantasiosi murales e i palazzi storici.

Toccherete con mano la vibrante vitalità di quel dedalo di viuzze, balconi e colori chiamato “Quartieri Spagnoli”.

Lungo il cammino incontrerete opere di Cyop&Kaf, Roxy in the box, la Pudicizia velata di Francesco Bosoletti, e per finire i nuovi murales dedicati al genio della comicità napoletana, Antonio De Curtis, in arte Totò.

  • Quando: sabato 11 gennaio alle ore 10:00
  • Dove: stazione della metropolitana di Toledo, Napoli
  • Costo: intero 8 € (include visita guidata a cura di una guida abilitata); ridotto – possessori Card Addovà 7 €; junior (da 8 a 12 anni ) 4€; fino a 7 anni gratis
  • Prenotazione obbligatoria: potete chiamare, inviare un SMS o un WhatsApp al numero 3711300813 o scrivere a info@addovatournapoli.it. E’ possibile prenotare dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 19:00, specificando nome e cognome, numero di partecipanti e cellulare di riferimento.

Visita guidata al Cristo Velato: tra leggende e misteri

Il Cristo Velato è una statua davanti alla quale, qualunque sia il nostro credo e la nostra religione, non si riesce a non rimanere stupefatti. #Partenope vuole vivere con voi quest’emozione e meravigliarsi tra le leggende e i misteri che avvolgono Cappella San Severo.

Si parte da Piazza del Gesù, col suo obelisco che nasconde segreti secolari, per poi giungere alla Cappella San Severo, con le sue suggestive opere.

  • Quando: sabato 11 gennaio alle ore 10:30
  • Dove: Piazza del Gesù Nuovo, Napoli
  • Costo: intero € 16; ridotto junior (da 10 a 17 anni) € 10; ridotto baby (fino a 9 anni) gratis
  • Durata: 1 ora e 30 circa
  • Prenotazione obbligatoria: tel./sms/whatsapp 3347530743 – 3288619500 (numeri attivi dalle 10:00 alle 20:00); email infopartenopetour@gmail.com

 

Una tigre all’ora del tè, per bambini da 3 a 5 anni

Laboratorio creativo con materiali di riciclo, feltro, bottoni e, naturalmente, bustine del tè.

Dopo la lettura dell’albo illustrato “Una tigre all’ora del tè”, edito da Mondadori, verranno realizzati dei piccoli amici da invitare all’ora del tè, per una calda merenda in compagnia.

  • Quando: sabato 11 gennaio dalle ore 11:00 alle 12:00
  • Dove: L’Acrobata, Via Montale 23, Mugnano di Napoli
  • Prenotazione obbligatoria al numero 0817452426 o al WhatsApp 3333089731

 

La mela di Magritte, laboratorio per bambini dai 6 anni

Presentazione dell’artista belga Renè Magritte con l’ausilio dell’albo illustrato “La mela di Magritte”, edito da Fatatrac.

Attraverso la sua pittura realistica, associata ad atmosfere fantastiche e misteriose, i bambini si immergeranno in una dimensione immaginaria che permetterà loro di snaturare gli oggetti dal loro contesto originario e di inserirli in ambienti nuovi, stravaganti e addirittura assurdi.

  • Quando: sabato 11 gennaio dalle ore 17:30 alle 18:30
  • Dove: L’Acrobata, Via Montale 23, Mugnano di Napoli
  • Prenotazione obbligatoria al numero 0817452426 o al WhatsApp 3333089731

Corso di fumetto al Mattoncino di Giugliano

Corso di formazione basilare di tecnica del disegno, grafica e narrativa, oltre a un po’ di storia del fumetto e di nozioni basiche dello sviluppo produttivo ed editoriale di una storia disegnata.

Saranno lezioni settimanali, al sabato pomeriggio, della durata di 3 mesi, per un totale di 12 sedute, tenute da professionisti del settore. Il primo di questi è Simone Prisco, valente disegnatore campano.

I corsi saranno strutturati in due fasce d’età, la prima dai 7 agli 11 anni, la seconda dai 12 in su, aperta anche agli adulti, a partire da un minimo di 10 alunni. Tutti gli iscritti, oltre ad un attestato finale, parteciperanno alla creazione di un blog pubblico, su cui esporre gli elaborati.

 

  • Quando: sabato 11 gennaio alle ore 16:30
  • Dove: Il mattoncino, Via Starace 35, Giugliano (NA)
  • Info: 329 626 5074 (Cinzia) oppure sulla pagina Facebook

E tu che mostro hai? Laboratorio per bambini da 5 a 10 anni

Ciclo di 6 incontri dedicati al teatro a cura de Il Teatro nel Baule.

Che faccia ha un mostro? Dove si nasconde e quand’è che viene a cercarvi? E cos’è questa paura che vi salta addosso quando lo sentite avvicinarsi? È così impossibile riuscire a conoscerlo? E se scopriste che in fondo non è altro che l’ombra gigante o l’eco di un brutto sogno? Esplorate la buia e profonda grotta dei giganti… magari in un posto così puzzolente ed ostile potrete trovare un mostro amico e gentile!

Attraverso giochi teatrali tematici, vi immergerete nel regno delle paure possibili ed impossibili.

  • Quando: 6 incontri sabato 11,18,25 gennaio + 1,8,15 febbraio dalle 10:30 alle 11:20
  • Dove: La Fabbrica del Divertimento didattica ed Eventi, via Madonnelle 29, Ercolano
  • Costo: € 70 intero ciclo; € 60 iscritti corsi annuali e secondi figli
  • Prenotazione necessaria al tel. 08119573973; cellulare 3381131661; email info@lafabbricadeldivertimento.it

Pittura in musica, per bambini dai 5 anni

Musica e colori. Silenzio, ascolto, melodia, rumore.

Grazie ad Herve Tullet, il maestro della fantasia e dei colori, dipingerete al suono della musica e della poesia.

Vi sporcherete, sappiatelo, ma ve ne andrete pieni di bellezza!

  • Quando: sabato 11 gennaio dalle ore 17:30 alle 19:00
  • Dove: Mio nonno è Michelangelo, via Mohandas Karamchand Gandhi 18, Pomigliano d’Arco
  • Costo: 10 euro
  • Prenotazione obbligatoria: 339 584 8555

 

Teatro a Merenda

Un laboratorio di ecoteatro ispirato ad una stretta relazione con la natura circostante. Un lavoro di consapevolezza corporea, di relazione con i compagni e con lo spazio circostante, una continua ricerca e sperimentazione mettendosi in gioco, rimanendo in ascolto e rispondendo agli stimoli che regala la natura generosa e, magari, donandogliene di nuovi.

Il laboratorio non sarà solo un momento di condivisione del gioco teatrale, ma anche un momento in cui condividere i momenti più gioiosi della vita di un bambino: la merenda e la scoperta della possibilità di prepararsela da soli, mettendoci le mani, l’impegno, il gioco, la collaborazione, proprio come avviene col teatro.

  • Quando: sabato 11 gennaio dalle ore 16:00 alle 18:00
  • Dove: nella struttura artistica eco-integrata Il Casale delle Arti, in Sant’Agata de’Goti
  • Prenotazione obbligatoria al 3474083461 o info@ilcasaledellearti.org

Napoli con i bambini, cosa fare domenica 12 gennaio

Pietrarsa Express

Immergetevi in un viaggio nel tempo con il “Pietrarsa Express” per trascorrere una domenica all’insegna di cultura e relax, prima a bordo di un treno storico da Napoli Centrale, poi al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa per la visita della collezione di locomotive, carrozze, cimeli.

Il titolo di viaggio, comprensivo di corsa di andata e di ritorno, dà diritto all’ingresso al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa e alla visita libera della collezione museale il giorno stesso di effettuazione del treno storico.

  • Quando: domenica 12 gennaio dalle ore 09:30 alle 18:00
  • Dove: da Napoli Centrale al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
  • Costo: € 12 adulti; € 6 ragazzi dai 4 ai 12 anni; gratuito fino a 4 anni
  • I biglietti sono in vendita attraverso tutti i canali Trenitalia

Teatro: I musicanti di Brema raccontano

Quattro animali in fuga contro i soprusi e le prepotenze degli umani, ma poi la soluzione è: “l’unione fa la forza”. Metafora del presente con risvolti attualissimi, lo spettacolo, raccontato con tecniche miste e con musica dal vivo, riflette sulla fuga e sull’approdo, sull’amicizia e il sopruso, con uno sguardo all’utopia di un luogo dove tutto si fa più giusto e libero.

  • Quando: domenica 12 gennaio dalle ore 11:00 alle 12:30
  • Dove: Teatro dei Piccoli, Via A. Usodimare, Napoli
  • Costo: € 8,00; Card Liberi Tutti a 5 ingressi (€ 35) o a 10 ingressi (€ 60) a scelta tra tutti i titoli
  • Info e prenotazioni: 081 0330619 (feriali 9:30 – 15:30)

 

MeLe Progetto 5/2020 – Un ponte verso l’architettura, per bambini da 5 a 10 anni

Ciclo di laboratori fondato su temi legati all’architettura.

In occasione della mostra “Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli”, allestita al Museo e Real Bosco di Capodimonte, i bambini saranno guidati nel vivo della costruzione di un progetto di architettura, a partire dall’osservazione della ricca produzione artistica del celebre architetto, ingegnere e scultore spagnolo. I piccoli partecipanti saranno accompagnati per mano, stimolati nella fantasia e nella creatività, condotti a giocare e sperimentare con la spazialità, la composizione, la natura, i simboli e la simmetria, la sostenibilità, attraverso la realizzazione di sculture, ponti, edifici, fino alla costruzione di Città naturali e dei Bambini.

  • Quando: domenica 12 gennaio dalle ore 10:45 alle 12:30
  • Dove: Museo e Real Bosco di Capodimonte, Via Miano 2, Napoli
  • Costo: evento gratuito
  • Prenotazione obbligatoria all’indirizzo: prenotazioni@amicidicapodimonte.org

 

Chiostro di Santa Chiara: visita guidata

Nel cuore del centro storico napoletano sorge l’antico complesso monumentale di Santa Chiara. Al suo interno ospita il Museo dell’Opera, una vasta area archeologica romana, quattro chiostri, di cui il famoso chiostro maiolicato, e la Chiesa delle Clarisse.

Visiterete uno dei siti napoletani più suggestivi: passare dal caos delle strade del centro storico all’interno di un chiostro rappresenta un sollievo per l’anima e permette, in perfetto raccoglimento, di visitare veri e propri musei all’aperto.

  • Quando: domenica 12 gennaio alle ore 10:30
  • Dove: Basilica di Santa Chiara, Via Santa Chiara 49/C, Napoli
  • Costo: intero € 14; da 11 a 17 anni € 8; da 7 a 10 anni € 4; fino a 6 anni gratis
  • Durata: 1 ora e 30 min. circa
  • Prenotazione obbligatoria: tel./sms/whatsapp 3347530743 – 3288619500; email infopartenopetour@gmail.com

 

Simona Giangregorio Viaggiapiccoli Agenda a cura di Simona Giangregorio

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X