fbpx

Napoli con i bambini, cosa fare il 25 e il 26 gennaio

capodimonte mostra depositi

Il weekend a Napoli con i bambini chiama all’appello i piccoli gladiatori e i piccoli esploratori desiderosi di conoscere il centro storico della città, le aree naturali che la circondano, e di inoltrarsi fin nello spazio! Il fine settimana potrebbe essere anche un’occasione per le famiglie per sperimentare le tecniche del disegno, dello yoga, per cimentarsi nell’antica arte della ceramica… e della pizza! E questa domenica ci sono le dimore storiche aperte, un’occasione da noin perdere.

Se vuoi ricevere l’agenda in anteprima via mail iscriviti alla nostra newsletter

La nostra agenda viene aggiornata fino a venerdì sera

Napoli con i bambini, cosa fare il 25 e il 26 gennaio

Scienza da record!

Questo weekend presso il museo interattivo di Città della Scienza si parlerà di record scientifici.

Siete curiosi di sapere qual è l’animale più pesante al mondo o qual è la velocità massima raggiunta da un uomo sulla Terra?

Tra le attività a tema vi segnaliamo “SuperForzuti”, “Sistema Solare da Record” e “Dentoni da spavento”!

  • Quando: sabato 25 gennaio dalle 09:00 alle 17:00 e domenica 26 gennaio dalle 10:00 alle 18:00
  • Dove: Città della Scienza, Via Coroglio 57, Napoli
  • Costo: Science Centre: Adulti € 10,00, Ridotto bambini e ragazzi (3-17 anni) e over 65 € 7,00; Planetario: Ingresso unico adulti e bambini € 5,00; Biglietto integrato Science Centre-Planetario: Adulti € 13,00, Ridotto bambini e ragazzi (3-17 anni) e over 65 € 10,00

Fiabe al MeMus, Museo e Archivio Storico del Teatro di San Carlo

Magica e fantastica, la mostra è una sorta di narrazione fiabesca che attraverso costumi, figurini, bozzetti e oggetti di scena, ricostruisce una parte importante della Storia della Musica ispirata al mondo delle favole, dove si potranno ammirare opere quali La Cenerentola, Rusalka (ispirata alla storia de La sirenetta), Hänsel e Gretel, L’Enfant et les Sortilèges, L’Histoire de Babar, Il carnevale degli animali, Alice in Wonderland, Lo schiaccianoci, La bella addormentata e Sogno di una notte di mezza estate, solo per citarne alcuni.

  • Quando: fino al 23 Dicembre 2020, lunedì-sabato dalle 9:30 alle 18:30 (ultimo ingresso alle 18:00), domenica dalle 9:30 alle 13:30 (ultimo ingresso alle 13:00), chiuso il mercoledì
  • Dove: Museo e Archivio Storico del Teatro di San Carlo, ingresso da Palazzo Reale, Napoli
  • Costo: intero € 6,00; ridotto € 5,00
  • Info: +390817972468; promozionepubblico@teatrosancarlo.it

Portami a Giocare! Laboratorio di ceramica per bambini

Un’attività da dedicare a tutta la famiglia, una mattinata da trascorrere insieme, grandi e piccini, scoprendo le meraviglie del Rione Sanità senza tralasciare il divertimento!

Si tratta di un’occasione per scoprire i segreti della ceramica e realizzare insieme ai vostri bambini e a degli esperti creazioni artigianali ispirate alle opere scoperte durante la visita guidata alle catacombe di San Gennaro.

  • Quando: sabato 25 gennaio alle ore 16:00 e domenica 26 gennaio alle ore 10:30
  • Dove: biglietteria delle catacombe di San Gennaro, via Capodimonte 13, Napoli
  • Costo: evento gratuito per tutti i bambini, € 9 per adulti della famiglia accompagnatori
  • Durata: 2 ore e mezza circa (visita guidata alle catacombe + laboratorio di ceramica)
  • Prenotazione obbligatoria al 0817443714 o prenotazioni@catacombedinapoli.it

Mi muovo, mi sento, ci sono, ci siamo. Per bambini da 3 a 6 anni

Laboratorio di psicomotricità a cura di Serena Spagnolo.

Giochi di coordinazione dinamica generale all’interno della natura per favorire la relazione con se stessi, con gli altri e con la natura stessa, per crescere nella conoscenza delle proprie risorse ma anche dei propri limiti, nel rispetto dello spazio proprio e altrui e dello spazio in cui ci si trova. Tutto questo giocando!

  • Quando: sabato 25 e domenica 26 gennaio alle ore 12:00
  • Dove: Il Giardino dell’ Orco, Via Lago Averno lato destro 9, Pozzuoli
  • Costo: evento gratuito per tutti i bambini, € 9 per adulti della famiglia accompagnatori
  • Durata: 5 euro per bambino
  • Prenotazione obbligatoria al 3924476982 o info@ilgiardinodellorco.it

Joan Miró – Il linguaggio dei segni

Per la prima volta a Napoli una grande mostra dedicata all’artista spagnolo. Il percorso espositivo riunisce ben ottanta opere tra quadri, disegni, sculture, collage e arazzi, tutte provenienti dalla straordinaria collezione di proprietà dello Stato portoghese in deposito alla Fondazione Serralves di Porto. Inoltre, «MiróPANkids» propone laboratori di manipolazione, architettura, arteterapia, lettura, narrazione, scrittura creativa e teatro educazione. Non dimenticate di prendere l’audioguida per i bambini con il racconto della mostra! Leggi la nostra visita alla mostra di Mirò per avere tutti i dettagli.

  • Quando: tutti i giorni fino al 23 febbraio dalle ore 9:30 alle 19:30
  • Dove: PAN Palazzo delle Arti Napoli, Via dei Mille 60, Napoli
  • Info e prenotazioni (obbligatorie, 7 giorni prima per i laboratori): 334 132 42 81
  • Biglietti: intero € 12,00, ridotto bambini (dai 6 anni) € 5,00
  • Audioguide: adulti € 4,00, bambini € 2,50
  • Durata visita mostra + laboratori: dai 90 minuti per i più piccoli alle due ore – due ore e trenta
  • Partecipanti: da un minimo di 10 a un massimo di 30 partecipanti per visita e laboratorio

Napoli con i bambini, cosa fare sabato 25 gennaio

Pizza Day in fattoria! Per bambini da 3 a 8 anni

Quale miglior modo di trascorre una mattinata in famiglia se non quello di ripercorrere un’antica usanza dei pizzaioli napoletani?

Attraverso una lettura scoprirete le origini della pizza e la sua evoluzione fino ai giorni nostri, seguirà una caccia agli ingredienti per poter mettere le mani in pasta ed essere pizzaioli per un giorno!

  • Quando: sabato 25 gennaio dalle ore 10:00 alle 12:30
  • Dove: Tenuta Melofioccolo, Via del Marzano 22, Napoli
  • Costo: 15,00€ a bimbo, fratellino 10,00€
  • Info e prenotazioni: 3511447773 – 3451620517 oppure info@tenutamelofioccolo.com

Laboratorio di Yoga in inglese, per bambini dai 6 anni in su

Un’occasione per esplorare, attraverso racconti, giochi e viaggi immaginari, la quiete e il movimento, la forza del respiro, le posizioni dello yoga, il rilassamento. Un laboratorio in inglese per diventare più familiari con questa lingua così bella e utile, in modo gioioso e rilassato.

  • Quando: sabato 25 gennaio alle ore 11:00
  • Dove: Associazione Centro Nuova Era, Corso Vittorio Emanuele 494, Napoli
  • Costo: 8 euro
  • Info e prenotazioni: Paola 389 9249344

Laboratorio di disegno di Peyron

Laboratorio di disegno a cura di Caroline Peyron, artista francese che da molti anni lavora sul disegno come strumento per insegnare a guardare le opere nei musei. Il laboratorio mette insieme attorno all’opera d’arte adulti, adolescenti e bambini, persone che sanno disegnare con altre che non hanno mai preso una matita in mano. La decima edizione 2019/2020 è dedicata ogni mese a un secolo d’arte, dal Duecento all’Ottocento, con l’osservazione delle opere più importanti esposte nel Museo di Capodimonte.

  • Quando: sabato 25 gennaio in due turni, dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00
  • Dove: biglietteria del Museo e Real Bosco di Capodimonte, Via Miano 2, Napoli
  • Costo: la partecipazione è libera, si paga il solo biglietto d’ingresso al Museo
  • Non è necessaria la prenotazione. I bambini con meno di 10 anni devono essere accompagnati.
  • Info: info@amicidicapodimonte.org

Materiale occorrente: fogli sciolti (delle seguenti dimensioni: 15×15; 30×30; 45×45; 60×60) su supporto rigido. Ciascuno può portare con sé ciò che vuole, purché sia facile da trasportare e non rischi di danneggiare il pavimento del museo. Si consigliano una matita 8B, acquerelli con pennelli ad acqua.

Teatro: Con la luna per mano, per bambini dai 3 anni in su

Due personaggi teneri e stra-lunati si incontrano in uno spazio immaginario, dove una luna sfuggente e scherzosa si lascia afferrare come un palloncino per farsi amica e compagna di giochi. E tra un cuscino e una coperta, attorno a un magico baule, i due protagonisti si cercano e si trovano, per volare lontano e, insieme nel gioco, inventarsi piccoli universi, poetici e divertenti dove fondersi, dividersi, confondersi, allungarsi, sdoppiarsi e trasformarsi.

  • Quando: sabato 25 gennaio alle ore 11:00
  • Dove: Teatro dei Piccoli, Via A. Usodimare, Napoli
  • Costo: € 8 (adulti e bambini)
  • Info e prenotazioni: 081 0330619 (feriali 9:30/15:30); Whatsapp +39 3271740100

Club dei minuscoli lettori, per bambini da 3 a 5 anni

L’incontro è dedicato al libro “Cornabicorna, rivoglio il mio coniglietto”, edito da Babalibri.

Si compra il libro, si legge a casa con i genitori e insieme se ne parla e se ne discute in libreria. Perché la famiglia ritrova, attraverso i libri, l’importanza di ascoltarsi, guardarsi, coccolarsi.

  • Si consigliano abiti comodi.
  • Quando: sabato 25 gennaio dalle ore 17:30 alle 18:30
  • Dove: Mio nonno è Michelangelo, via Mohandas Karamchand Gandhi 18, Pomigliano d’Arco
  • Costo: incontri gratuiti ma è necessario l’acquisto del testo presso la libreria Mio nonno è Michelangelo
  • Prenotazione obbligatoria: 339 584 8555

A ciascuno il suo pinocchio, per bambini da 3 a 5 anni

“Chi rom e chi no” torna a L’Acrobata con il kamishibai, un piccolo spettacolo teatrale interattivo, una forma di narrazione potentissima attraverso la quale i bambini conosceranno la storia di Pinocchio.

  • Dopo il racconto, i partecipanti realizzeranno il loro burattino e animeranno le marionette creando nuove storie!
  • Quando: sabato 25 gennaio dalle ore 17:00 alle 18:30
  • Dove: L’Acrobata, Via E.Montale 23, Mugnano di Napoli
  • Prenotazione obbligatoria al numero 0817452426 o al WhatsApp 3333089731

Teatro a Merenda

Un laboratorio di ecoteatro ispirato ad una stretta relazione con la natura circostante. Un lavoro di consapevolezza corporea, di relazione con i compagni e con lo spazio circostante.

Il laboratorio sarà anche un momento in cui condividere la merenda e la scoperta della possibilità di prepararsela da soli, mettendoci le mani, l’impegno, il gioco, la collaborazione, proprio come avviene col teatro.

  • Quando: sabato 25 gennaio dalle ore 16:00 alle 18:00
  • Dove: nella struttura artistica eco-integrata Il Casale delle Arti, in Sant’Agata de’Goti
  • Prenotazione obbligatoria al 3474083461 o info@ilcasaledellearti.org

Camminar Cuntando

Un viaggio nello spazio e nel tempo, dal lungomare di Castellammare al Bosco della Quisisana, attraversando “vicarielli stritte”, “longhe scalinate” e antiche vie rimaste incredibilmente intatte ed ancora poco conosciute. L’escursione sarà allietata da fiabe e “cunti” tradizionali, attraverso i quali ci si raccoglierà in cerchio come si faceva una volta, per condividere e far conoscere la storia e la tradizione di questi luoghi: l’aria magica del bosco che guariva da tutti i mali!

  • Quando: sabato 25 gennaio dalle ore 10:00 alle 14:00
  • Dove: Lungomare di Castellammare di Stabia, Corso Giuseppe Garibaldi, Castellammare di Stabia
  • Costo: 15 euro che comprende la performance teatrale e la conduzione dell’escursione da parte di una guida ambientale escursionistica regolarmente iscritta all’AIGAE
  • Prenotazione obbligatoria al 3386083009 (Ivan)
  • Cosa portare: scarpe da trekking/ginnastica, zaino, 1 lt di acqua, abbigliamento a strati, cappello, guanti, snack

Napoli con i bambini, cosa fare domenica 26 gennaio

Pietrarsa Express

Immergetevi in un viaggio nel tempo con il “Pietrarsa Express” per trascorrere una domenica all’insegna di cultura e relax, prima a bordo di un treno storico da Napoli Centrale, poi al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa per la visita della collezione di locomotive, carrozze, cimeli.

Il titolo di viaggio, comprensivo di corsa di andata e di ritorno, dà diritto all’ingresso al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa e alla visita libera della collezione museale il giorno stesso di effettuazione del treno storico.

  • Quando: domenica 26 gennaio dalle ore 09:30 alle 18:00
  • Dove: da Napoli Centrale al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
  • Costo: € 12 adulti; € 6 ragazzi dai 4 ai 12 anni; gratuito fino a 4 anni
  • I biglietti sono in vendita attraverso tutti i canali Trenitalia

Storia e leggende del Centro Storico, tour per bambini da 5 a 9 anni

Un tour alla scoperta della storia di Napoli e dei tanti personaggi che hanno vissuto il centro antico: fenici, greci, egiziani, romani… c’era un tempo in cui a Napoli si parlavano tante lingue! Partenza dalle mura greche al foro, fino ad arrivare al Dio Nilo, simbolo di fortuna e prosperità. La passeggiata narrativa si soffermerà sul campanile di Pietrasanta, attraverserà l’antica piazza San Gaetano, proseguirà per la mitica piazzetta Nilo e si concluderà a piazza San Domenico, uno dei più importanti larghi di Napoli.

  • Quando: domenica 26 gennaio alle ore 10:30
  • Dove: appuntamento davanti alle Mura Greche di piazza Bellini, Napoli
  • Costo: 10€ a bambino; 2 fratellini 15€; genitori gratis
  • Prenotazione obbligatoria: info@trentaremi.it

Aspettando i gladiatori, per bambini dai 5 anni in su

L’associazione Gruppo Archeologico Kyme con la collaborazione della Reenactment Society presenterà una mostra sulle varie figure gladiatorie, sulle loro armi, gli stili di combattimento e notizie storiche.

Al termine della mostra gli adulti saranno accompagnati in una visita guidata alla scoperta della Napoli greco-romana, mentre i bambini saranno impegnati in un laboratorio ludico di realizzazione di un mosaico con materiali di riciclo sul tema dei gladiatori.

  • Quando: domenica 26 gennaio dalle ore 10:30 alle 13:00
  • Dove: Chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli, Vico San Aniello a Caponapoli 9, Napoli
  • Costo: adulti 9,00€; bambini 6,00€ (fino a 12 anni di età); gratuito fino ai 5 anni
  • Info: 3311636020; gakyme@libero.it

 

Teatro: Storia di uno schiaccianoci, per bambini dai 3 anni in su

Lo spettacolo è tratto dal racconto di Hoffman “Lo schiaccianoci e il re dei topi”, che ispirò Čajkovskij per il suo celebre balletto. In questa riscrittura la vicenda della bambina protagonista viene riletta dal punto di vista dello zio Drosselmayer, inventore di automi, costruttore di marchingegni curiosi, che racconta di come la piccola Marie viva un’avventura meravigliosa grazie al piccolo schiaccianoci di legno che riceve in regalo a Natale.

  • Quando: domenica 26 gennaio alle ore 11:00
  • Dove: Teatro dei Piccoli, Via A. Usodimare, Napoli
  • Costo: € 8 (adulti e bambini)
  • Info e prenotazioni: 081 0330619 (feriali 9:30/15:30); Whatsapp +39 3271740100

Dimore storiche aperte

Questa domenica è possibile vivere la storia di Napoli attraverso i racconti dei proprietari di alcune delle più belle dimore di Napoli e provincia

Visite guidate singola dimora alle ore 10.30 e 12.30

Dove

  • Palazzo Ricca (Sec. XVI) Museo dell’Archivio Storico Banco di Napoli Via dei Tribunali, 214 – Napoli – accessibile ai disabili
  • Palazzo Albertini, Principe di Cimitile* (Sec. XVIII) Via Santa Teresa degli Scalzi, 76 – Napoli Palazzo Donn’Anna* (Sec. XVII) Piazza
  • Donn’Anna, 9 – Posillipo, Napoli – SOLD OUT
  • Casa Museo Sergio Ragni, Villa Belvedere* (Sec. XVII) Via Aniello Falcone, 56  (*non accessibile ai disabili)

Provincia di Napoli

  • Villa Tufarelli (Sec. XVII) Via Tufarelli, 45 – San Giorgio a Cremano – accessibile ai disabili
  • Masseria Astapiana Villa Giusso* (Sec. XVII) Via Camaldoli, 51 – Vico Equense (*non accessibile ai disabili)
  • Palazzo Niglio Jadicicco* (Sec. XVII) Via Atellana, 36 – Frattamaggiore (*non accessibile ai disabili)

Biglietti

E’ possibile prenotarsi alle visite guidate  di domenica 26 Gennaio tramite:

– Email: dimorestoriche@scabec.it  entro venerdì 24 gennaio, dalle ore 9.00 alle ore 18.00

– Tel: 337.1357218 attivo da oggi a venerdì 24 gennaio dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e sabato 25 gennaio dalle ore 9.00 alle ore 15.00.

 

I tanti girotondi della Terra, spettacolo per bambini da 6 a 13 anni

Siamo fermi ma ci muoviamo, ma come ci muoviamo? Ogni dì a noi sembra che il Sole si muova nel cielo, ma è davvero così? E la notte cosa accade alle stelle? Perché sulla Terra si alternano le stagioni? Come nasce il calendario?

Lo spettacolo risponde con linguaggio semplice e diretto, ma suggestivo, a tante domande profonde che i bambini pongono. Dalle 19:00 sarà anche possibile visitare il percorso museale recentemente allestito a supporto della visita al Planetario (senza alcuna maggiorazione del prezzo del biglietto!).

  • Quando: domenica 26 gennaio dalle ore 19:30 alle 20:45
  • Dove: Planetario Di Caserta, piazza Ungaretti 1, Caserta
  • Costo: intero 7 euro; ridotto (fino a 18 anni, oltre i 60 e per ciascun componente di nuclei familiari di 3 o più membri) 5 euro; gratuito per minori di 4 anni, disabili e loro accompagnatori. La biglietteria apre 30′ prima dell’orario dello spettacolo.
  • Info e prenotazioniPlanetario di Caserta

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X