Napoli con i bambini, speciale Capodanno 2019 e Befana

Napoli capodanno Befana

Scuole chiuse, bambini a casa e praticamente un lungo week end fino a domenica 6 gennaio, quando arriverà la befana a portare via tutte le feste. Per chi irmane in città o per i turisti che arrivano a Napoli sono tanti gli appuntamenti dedicati a famiglie e bambini, tra Capodanno e l’Epifania.


Lo Schiaccianoci al San Carlo

Schiaccianoci San Carlo Al teatro San Carlo dal 29 dicembre al 5 gennaio va in scena lo Schiaccianoci. Balletto in due atti e tre scene basato su uno scenario di Marius Petipa dalla versione di Alexandre Dumas padre del racconto di  E. T. A. Hoffmann, Nußknacker und Maüsekönig (Schiaccianoci e il Re dei Topi).

Quando:

sabato 29 dicembre 2018, ore 17.00 ed ore 21.00 (doppio spettacolo)

domenica 30 dicembre 2018, ore 17.00

mercoledì 2 gennaio 2019, ore 18.00

giovedì 3 gennaio 2019, ore 17.00 ed ore 21.00 (doppio spettacolo)

venerdì 4 gennaio 2019, ore 17.00 ed ore 21.00 (doppio spettacolo)

sabato 5 gennaio 2019, ore 17.00 ed ore 21.00 (doppio spettacolo)

Spettacolo fuori abbonamento ad eccezione della recita del 5 gennaio 2019 alle ore 21.00 inclusa nell’Abbonamento Danza

 Durata: 2 ore e 40 minuti circa con intervallo

Le fiabe danzate, lo spettacolo di Natale al teatro dei piccoli

Favole natale teatriniLiberamente ispirato alle fiabe più celebri del repertorio letterario, questo spettacolo creato ed ideato da Mara Fusco con il rinnovato impegno di offrire anche ai giovani prossimi alla professione, attraverso l’esperienza acquisita al fianco di professionisti, un indispensabile e proficuo lavoro di scena, vuole accompagnarci nell’universo mondo dell’infanzia interpretando ed esprimendo ciò che avviene nella fantasia di un bambino.

Nel sogno quasi sempre si creano immagini oniriche e poetiche che trasformano con la fantasia la realtà laddove un bosco è fatto di alberi viventi che ballando e recitando, incoraggiano e proteggono Cappuccetto rosso dalle grinfie del lupo; oppure, come nei famosi film Disneyani, i topolini sono simili ad esseri umani che difendono Cenerentola dalle cattiverie della matrigna e delle sorellastre e, trasformando il suo vestito di cenci in uno splendido abito da festa, la conducono felice al ballo.

Una trasposizione in chiave più moderna rievoca le fate della Bella Addormentata, quella buona e quella cattiva, trasformandole in Morgana e Malefica ovvero figure che rappresentano il bene e il male, dove alla fine di una battaglia violenta ed aggressiva è sempre il bene a vincere sul male, permettendo al Principe di svegliare dal lungo sonno la sua adorata Principessa.

Quasi ad interrompere il sogno di tanto in tanto, non mancano tra le fiabe interventi di celebri maschere della commedia dell’arte e la presenza di un Pulcinella adulto che  caduto quasi per caso nelle diverse favole, le segue commentandole senza rinunciare mai alla ricerca di se stesso quando era bambino.

La realizzazione che vede la partecipazione della danza, della mimica e della prosa con l’utilizzazione di musiche che non appartengono al repertorio ballettistico ottocentesco, rende lo spettacolo non solo adatto ad un pubblico fatto di bimbi ma anche e sopratutto di adulti che non hanno mai smarrito il bambino che è in loro!

-Quando: venerdì 28 e sabato 29 dicembre, ore 17 – domenica 30 dicembre, ore 11, uno spettacolo per tutta la famiglia.

– Dove:  Teatro dei Piccoli, via A. Usodimare 80125 Napoli
– Costo: € 8,00 sabato e festivi
– Contatto: I Teatrini 081 0330619 (feriali 9.30/15.30)
– Prenota al nr. 0810330619 www.iteatrini.it

Visita guidata  teatralizzata al Comune di Napoli

napoli visita bambini ocmuneUn viaggio nel tempo in cui incontrare personaggi della Napoli del 1799 catapultati nel 1821 anno in cui hanno appena terminato la costruzione di palazzo San Giacomo simbolo del Regno delle due Sicilie.

Grazie alla collaborazione con gli artisti della Fabbrica Wojtyla & Compagnia della Città, ci sarà un viaggio che accompagnerà i visitatori suddivisi in gruppi tra personaggi del 1700, 1800 e del …2018, trasportati nelle seguenti sezioni da attori e accompagnatori:

– Quando: Venerdì 28 Dicembre dalle 18.00
– Durata circa 1 ora e 30 minuti

Itinerario:

– Storia del palazzo e curiosità
– La facciata e l’ingresso principale
– Il cortile
– Le scale e la loro storia che conducono al secondo piano (uffici storici dei sindaci)
– I corridoi storici e le chiavi della città
– La sala della Giunta, storia e veduta.
– La sala riunioni del sindaco di Napoli
– La storica stanza del sindaco di Napoli

Prenotazioni qui: http://multimediale.comune.napoli.it/ticket/index28d.php

Le mattine in libreria

vacanze Natale bimbi libreriaDurante le vacanze di Natale la Libreria Il Mattoncino ospiterà di mattina i bambini, per condividere insieme letture, laboratori, giochi e una merenda sana.

Dove: Libreria Il Mattoncino, Via Giulio Starace 37 80014 Giugliano in Campania

Quando: date: 27 e 28 dicembre e 2,3,4 gennaio 2019
orario: dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

Prenotazione obbligatoria
posti limitati.
per bambini dai 5 ai 12 anni

Costo per la mattinata 15 euro a bambino

Evento Facebook

Lettere da Babbo Natale di Tolkien

lettere babbo NataleOgni dicembre ai figli di J.R.R. Tolkien arrivava una busta affrancata dal Polo Nord. Erano le lettere scritte da Babbo Natale, che narravano straordinari racconti della vita al Polo Nord.
Uno speciale spettacolo del Il Teatro Nel Baule ci racconterà della vita di Babbo Natale attraverso la penna magica del grande Tolkien.Dove: Libreria Mio Nonno è Michelangelo, via Mohandas Karamchand Gandhi 18, Pomigliano d’Arco
Quando: 29 dicembre 17,30-18,30
Prenotazione obbligatoria.
Costo 12 euro
Dai 5 anni

Al Maschio Angioino: si torna nel Medioevo con “La Reggia e l’Arme

Maschio Angioino Napoli Aspettando il 2019 viaggiando nel tempo. Al Maschio Angioino, sabato 29 dicembre (ore 17) si anima il castello voluto da Carlo I d’Angiò all’insegna della storia, del mistero e dell’avventura. L’associazione di professionisti Timeline Napoli organizza “La Reggia e l’Arme – La corte di Alfonso d’Aragona e gli uomini d’arme”, un evento di rievocazione storica, in collaborazione con l’associazione La Compagnia della Rosa e della Spada, per tuffarsi nel Medioevo e scoprire i nuovi ambienti riportati alla luce attraverso il continuo lavoro di ricerca e valorizzazione della fortezza partenopea.

Si alza il sipario con la sfilata medievale dei soldatini del Re e l’ingresso di Alfonso d’Aragona al Castello: saranno visibili armature e vestiario nella sala dell’armeria, tutte ricostruzioni di quelle dell’epoca di Alfonso I e Ferdinando I. E si potrà assistere alle dimostrazioni di scherma medievale, con le tecniche tratte dai manoscritti del tempo nel cortile del castello, e osservare la suggestione delle armi giocattolo in epoca medievale.  La Compagnia della Rosa e della Spada ha all’attivo più di duecento manifestazioni tra rievocazioni di battaglie e assedi, ma anche tornei e stage di scherma storica, ed è specializzata nella ricostruzione degli uomini d’arme aragonesi. Il pubblico sarà accolto da figuranti armati, fornendo tutte le spiegazioni del caso sulla vita in arme nel medioevo e con cenni alla storia del Regno di Napoli. 

Al mattino, è possibile andare alla scoperta del maniero con le visite guidate tematiche (anche in lingua straniera) che mirano a diversificarsi tra storia, archeologia e avventura, mostrando anche i luoghi mai esplorati prima da nessuno. Per partecipare è necessario prenotare al 3317451461 (costo biglietto 12 euro adulti). 

Orari di apertura straordinaria durante le feste:

Lunedì-Sabato ogni ora 9:30-17

Domenica partenze ogni ora dalle 9:30-12:30

Visita guidata ai depositi di Capodimonte

Capodimonte visita guidataSabato 29, domenica 30 dicembre e lunedì 31 dicembre 2018 Imma Molino e Gianluca Puccio, storici dell’arte dei Servizi Educativi del Museo condurranno i visitatori alla scoperta della mostra Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere (21 dicembre 2018 – 15 maggio 2019), da poco inaugurata.

Allestita nelle sale del secondo piano del Museo, la mostra presenta al pubblico ben 1220 opere tra dipinti, sculture, arazzi, porcellane, armi e oggetti di arti decorative provenienti unicamente dai cinque depositi di Capodimonte (Palazzotto, Deposito 131, Deposito 85, Farnesiano e Gabinetto dei Disegni e delle Stampe) e rappresentanti circa il 20 per cento del totale delle opere in essi contenute, opere che raccontano il ruolo e la storia stessa del Museo tra scelte espositive imposte dai dettami del gusto, dalla natura delle sue collezioni o dallo stato conservativo delle opere.

Visita gratuita, prenotazione obbligatoria

durata: 1 ora

Info e prenotazioni: Ufficio Accoglienza Museo di Capodimonte tel. 081 7499130 (10.00-13.00 | 15.00-18.00); mail: mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it (attendere risposta per conferma disponibilità).

Laboratori di architettura per bambini al castello di Baia

Castello Baia laboratori bambiniParco Archeologico dei Campi Flegrei e Archipicchia Architettura per Bambini organizzano un ciclo di 4 laboratori di architettura per bambini nel castello di Baia, per scoprire storia, storie, miti e leggende a partire proprio dall’edificio.
Un percorso alla scoperta del magnifico edificio del Castello di Baia, in cui è custodito il prezioso patrimonio archeologico che racconta i fasti e gli ozi dei Campi Flegrei, con reperti e ricostruzioni di Pozzuoli, Baia, Bacoli, Cuma.
Un viaggio dedicato ai bambini alla scoperta del Castello di Baia, analizzandolo e scomponendolo secondo differenti visuali e prospettive, per conoscerlo e condividerne i segreti.

Quando: Si comincia il 30 dicembre, dalle 11,30 alle 13,30

Costo: 12 euro
È necessaria la prenotazione archipicchia.architettura@gmail.com

Evento Facebook

Costruire con i Lego, laboratori natalizi per bambini 6/10 anni

lego NapoliDomenica 30 dicembre 2018 al MAV Museo Archeologico Virtuale di Ercolano (Napoli), in via IV Novembre 44, si terranno i laboratori “Costruire con i Lego”, rivolti ai bambini dai 6 ai 10 anni, organizzati in collaborazione con Bricks 4 Kidz – Napoli, in occasione delle feste natalizie si costruiranno motoslitte in movimento, sciatori e slitte trainate dalle renne.

Questi gli orari dei laboratori, ognuno dei quali avrà durata di 1 ora:
I Laboratorio dalle 10:30 alle 11:30
II Laboratorio dalle 12:00 alle 13:00
Costo: € 6,00 a bino
Età: dai 6 ai 10 anni (Percorso Fox)
Se sei interessato a partecipare o se desideri avere ulteriori notizie compila il form sul nostro sito > https://bit.ly/2rP3rxH

Al termine della procedura di iscrizione, riceverai una mail con le istruzioni per effettuare il pagamento anticipato e confermare il tuo posto

Nightmare before Christmas

Nightmare before Christmas
In scena presso il Museo del Sottosuolo la favola di animazione più bella di tutti i tempi: Nightmare before Christmas.
Gli spaventevoli ometti e fantocci che abitano la città di Halloween magicamente ed esclusivamente per queste feste diverranno di carne ed ossa per seguire Jack Skeleton nella sua ricerca della gioia del Natale.
Il film Disney di Natale che negli anni 90′ ha catturato i cuori di grandi e piccini diventando campione d’incassi e punto di riferimento per la fumettistica mondiale diventa uno spettacolo teatrale.
I tratti dark che usualamente caratterizzano periodi dell’anno più cupi, come il giorno d’Ognissanti, vanno a scontrarsi con le luminose decorazioni e gioiosità del Natale tramite canti, danze ed un racconto di una storia a lieto fine.
Il tutto in una location mozzafiato che sembra catapultarti sedutastante in un mondo di fiaba dalle tinte noir.Il progetto realizzato in lavoro di collaborazione da “La Chiave di Artemysia” e da “Il Demiurgo” vedrà il suo essere nei giorni 29 Dicembre e 5 Gennaio alle ore 19,00 e 21,00 ed in una speciale versione la mattina della Befana alle ore 11,00 e 12 e 30.Dove: Museo del Sottosuolo,  piazza Cavour 140, 80137 Napoli
Quando
SABATO 29 Dicembre ore 19,00 e 21,00
SABATO 5 Gennaio ore 19,00 e 21,00
DOMENICA 6 Gennaio ore 11,00 e 12,30.
COSTO del biglietto euro 15 per gli adulti e 10 per i bambini.
Prenotazione obbligatoria causa posti limitati.
Per INFO E PRENOTAZIONI:
numeri: +39 3270148209 / +39 3280115044 / +39 3294755071
mail: lachiavediartemysia@gmail.com
Evento Facebook

Lo Schiaccianoci e i doni di Natale

Schiaccianoci Musical

LO SCHIACCIANOCI e i doni di Natale, a Napoli arriva tra Capodanno e la Befana, il Musical per le famiglie, con Lisa Casella, Giuseppe Dipasquale , Luigi D’Aiello , Davide D’Angella, Vivianna Ferraro , Francesca Russo, Davide Volpe  la partecipazione straordinaria di Sergio Cunto | Elena Starace

Quando: giovedì 3, venerdì 4 gennaio, ore 17; sabato 5 gennaio, ore 11.00
Costo: € 8 (adulti e bambini) – prevendita su www.etes.it o in biglietteria, a partire da 45 minuti dall’inizio
Dov:  TEATRO DEI PICCOLI , viale Usodimare o via Terracina, 197 (Mostra d’Oltremare) Napoli
come arrivare   tangenziale uscita Fuorigrotta o Agnano; MM linea 2 fermata Campi Flegrei o Cavalleggeri Aosta | cumana fermata Edenlandia-Zoo

Informazioni e prenotazioni
Casa del Contemporaneo/le Nuvole
info@lenuvole.com | 081 2395653 – feriali 9 |17

Ingresso ridotto al museo Mann

Mann Napoli ingressi ridottiUn grande distretto culturale, che parte dal quartiere Chiaia per giungere al centro storico, snodandosi attraverso la colorata arteria di via Toledo: il MANN aderirà alla quarta edizione della manifestazione “Black Days”, organizzata dai Dettaglianti Tessili e promossa sui canali social di “Visit Naples”.

Mercoledì 2, giovedì 3 e venerdì 4 gennaio sarà possibile, per tutti i visitatori, accedere al Museo con il ticket ridotto al costo di 7.50 euro: l’Archeologico, così, sposerà l’idea di fondo dei “Black days”, che mirano a favorire, nei giorni iniziali dell’anno, la partecipazione alla vita cittadina.

“-MANN in Black- è soltanto una delle iniziative promosse per favorire un dialogo sempre più stretto con la città”, commenta il Direttore del Museo, Paolo Giulierini “dopo uno straordinario 2018, chiuso con 600.000 visitatori e con una campagna di abbonamento che ha fatto registrare la vendita di 2.000 card annuali in meno di un mese, iniziamo il nuovo anno in nome dell’interazione dinamica con il territorio”.Si concluderà il 7 gennaio, inoltre, la fase promozionale dell’abbonamento annuale OpenMANN: sino a quella data, infatti, sarà possibile acquistare le card adulti, young (18-25 anni) e family (2 adulti over 25), ai prezzi lancio, rispettivamente, di 15, 10 e 30 euro.

Per informazioni: Museo acheologico

La festa della Befana al Museo di Pietrarsa

Museo pietrarsa eventi befanaAlla scoperta del museo con una tata speciale e allegri spazzacamini.

I piccoli visitatori tra le locomotive e le carrozze del Museo di Pietrarsa, a Napoli. Un percorso pieno di fantasia durante il quale i bambini potranno scrivere la loro letterina alla Befana,ascolteranno le storie della tata più famosa del mondo e potranno costruire la loro calza della fortuna. A fine percorso non mancherà la sfilata della calza da record, lunga oltre 50 metri!

Dove: Museo di Pietrarsa

Quando: 5 gennaio dalle 11 alle 19

➡ BIGLIETTI E INFORMAZIONI
Prenotazione obbligatoria attraverso i contatti:
Associazione “Animazione in Corso” telefono 081.8678369

Evento Facebook

Festa della Befana a Città della Scienza con Bambini gratis

napoli laboratori bambiniDove vive BabboNatale? Come è fatta una  Stella Cometa? Quali sono i doni portati dai  Re Magi?
Vieni a scoprirlo a Città della Scienza, a Napoli, dove fino al 6 gennaio  potrai vivere la magia del Natale con un ricco calendario di attività. Tanti laboratori e giochi arricchiranno questo attesissimo periodo di festa che chiuderà con la tradizionale “Festa della Befana” di Città della Scienza, domenica 6 gennaio 2019: una grande festa per tutta la famiglia, con ingresso gratuito per i bambini, dalle ore 10.00 alle ore 14.00.

Programma➡https://goo.gl/6FWQuJ

Evento Facebook

Weekend dell’Epifania a Capodimonte:  6 gennaio  ingresso gratuito

musei gratisAl Museo e Real Bosco di Capodimonte nel weekend dell’Epifania e l’ingresso gratuito il 6 gennaio per la prima domenica del mese.

Sarà visitabile gratuitamente il primo piano del museo dalle8.30 alle 19.30: la Collezione Farnese, l’Appartamento Reale con il Salone delle Feste dotato di una nuovailluminazione, l’Armeria , la mostra focus L’Opera si racconta e soprattutto la ritrovata Collezione Mario De Ciccio, riaperta dopo 6 anni di chiusura che raccoglie oltre 1300 pezzi donati al museo dal generoso mecenate palermitano: galanterie, vetri, bronzetti, avori e smalti medioevali, paramenti sacri, tessuti e ricami, argenti di uso liturgico, bronzetti, ceroplastiche, pastori siciliani, un’importante selezione di oggetti archeologici e uno sceltissimo gruppo di maioliche e di porcellane.

Al secondo piano, dalle 9.30 alle 17.00 , con un supplemento di 4 euro sarà possibile visitare la mostra Depositi di Capodimonte. Storie ancora da scrivere (fino al 15 maggio 2019), inaugurata poco prima di Natale che ha fatto uscire dai 5 depositi del museo di Capodimonte, identificati come Palazzotto, Deposito 131, Deposito 85, Farnesiano e GDS
(Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, 1220 opere (tra dipinti, sculture e oggetti), circa il 20% per cento del totale delle opere in essi contenute. La mostra racconta il ruolo e la storia dei depositi tra scelte imposte dai dettami del gusto, dalla natura della collezione del museo o dallo stato conservativo delle opere. Tra le curiosità in esposizione anche la collezione di oggetti esotici provenienti dalle spedizioni del Capitano James Cook in Oceania, donati a Ferdinando IV di Borbone dall’ambasciatore lord Hamilton, Ministro
plenipotenziario della Gran Bretagna: un patrimonio ancora poco studiato e che sarebbe da
rapportare alle opere di uguale provenienza del British Museum di Londra.

I Burattini dei fratelli Ferraiolo al Teatro dei Piccoli

Napoli befana burattiniLa Compagnia degli Sbuffi presenta la storica Famiglia d’Arte Ferraiolo per una festa della Befana all’insegna dei burattini. Due atti unici scelti in repertorio di centinaia di commedie: “Pulcinella e Don Gennaro pittori di un morto vivo” e e “Pulcinella e la danza degli spettri“. Un’ora di vero divertimento per bambini da 1 a 100 anni.

Dove. Teatro dei Piccoli,viale Usodimare o via Terracina, 197 (Mostra d’Oltremare) Napoli

Quando: Domenica 6 gennaio 2019 dalle ore 11:00 alle 12:30

Costo: Biglietti sabato e festivi: € 8,00 – CARD LIBERI TUTTI a 5 ingressi (€ 35) o a 10 ingressi (€ 60) a scelta tra tutti i titoli

Info e prenotazioni: I Teatrini: 081 0330619 (feriali 9.30/15.30)

Evento Facebook

Festa della Befana in Piazza Plebiscito e alla Rotonda Diaz

Anche quest’anno la festa della befana del Comune di Napoli si svolgerà in piazza del Plebiscito il 6 gennaio 2018 dalle ore 10.00 alle 13.00 con giochi,  musica e laboratori per bambini con anche la Civica Fanfara dei Vigli del Fuoco che suonerà per tutti. Ci sarà anche Pompieropoli, con aree dedicate a giochi di strada, baratto e laboratoti didattico-ricreativi. Poi il pluripremiato pizzaiolo Vincenzo Varlese sfornerà 200 pizze da offrire ai piccoli, che riceveranno anche dall’associazione Nazionale decorati Vigili del Fuoco libri di fiabe offerti da Euronics Gruppo Tufano. Ad un certo punto la Befana scenderà dall’alto della Piazza lanciando caramelle per tutti i bambini, a ritmo di tarantelle e pizzica salentina.

Iniziative anche alla rotonda Diaz dove, alle 11.30 ci sarà un percorso di playground e lezioni di inglese in spiaggia per i più piccoli. Saranno distribuite caramelle e cioccolata.

Peter Pan · Il musical

peter pan teatro AugusteoTratto dal romanzo di James Matthew Barrie che ha conquistato generazioni di ragazzi e non, PETER PAN il Musical non è un semplice spettacolo teatrale, ma un vero e proprio sogno da condividere con tutta la famiglia: un viaggio verso “l’isola che non c’è”, accompagnati da alcune tra le più famose canzoni di Edoardo Bennato, tratte dal mitico album del 1978 “Sono solo canzonette” e con altri brani come “Il rock di Capitan Uncino”, “La fata”, “Viva la mamma” e molte altre, fino a “L’isola che non c’è”, tutte arrangiate dallo stesso cantautore per lo spettacolo teatrale, oltre all’inserimento dell’inedito “Che paura che fa Capitan Uncino”.

Venti performer in scena animano un mondo magico, arricchito da vari effetti speciali e tante sorprese.

– Dove: Teatro Augusteo, Piazzetta duca d’Aosta 263, 80132 Napoli

– Quando: 8 e 9 febbraio alle 21 e 10 febbraio alle 18

  • PREZZI

Platea euro 40,00

Platea bambini fino a 9 anni euro 25,00

Galleria euro 30,00

Galleria bambini fino a 9 anni euro 20,00

Per acquistare online clicca qui: https://shop.bigliettoveloce.it/index.php?r=frontend%2Fsite%2Fdettaglio&id=833

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.