fbpx

Milano, gite fuori porta: tre itinerari a un’ora dalla città

panoramica lago iseo con strada

Se amate scappare dalla città, ecco una mini guida: Milano, gite fuori porta: tre itinerari a un’ora dalla città, tutte a portata di bambino! La prima per chi ama più la montagna, la seconda più il lago, la terza per chi vuole entrambi!

Milano, gite fuori porta: Aviatico e Monte Poieto

Prendete l’autostrada A4 ed uscite a Bergamo verso la Val Seriana, superate il paese di Selvino e parcheggiate quando arrivate alla Cabinovia Monte Poieto. Qui avete due possibilità: potete prendere la comoda cabinovia che in 10-15 minuti vi porta in cima, oppure per i più allenati si può fare il percorso a piedi. C’è da dire che il primo e l’ultimo tratto sono abbastanza impegnativi anche per i più allenati, mentre a metà il percorso diventa pianeggiante e in ombra.

Noi ci sentiamo temerari e facciamo il percorso a piedi (se avete bambini piccoli, assolutamente no passeggino, ok zaino da trekking)
Ma ecco che finalmente, tra boschi e sentieri arriviamo in cima ed appare un’immensa distesa verde, con un panorama mozzafiato!

Per mangiare: pic-nic o pranzo al sacco altrimenti puoi mangiare al Rifugio Monte Poieto (consigliata la prenotazione, prezzi medi alla carta sui 10-15 € a portata)

Davanti al Rifugio inoltre c’è un recinto con alcuni animali, daini, capre e coniglietti, mentre dall’altro lato un bel parco giochi per far giocare i bambini e passare in serenità la giornata.

Milano, gite fuori porta: il lago di Iseo

Il lago d’Iseo è un ottimo compromesso data la vicinanza con varie province lombarde (Brescia in primis, ma comunque rimane ad un’ora da Milano). Ci sono vari lidi per entrare, quello dove siamo stati noi è il Lido Sassabanek. Si paga 12 € a testa per l’intera giornata, mentre per i bambini tariffa ridotta.

famiglia, mamma papà bambina sull osfondo lago iseo

Sono moltissimi i servizi offerti messi a disposizione una volta entrati:

  • Piscine, una per i bambini più piccoli e una più grande dove di solito ci sono anche dei gonfiabili da cui potersi tuffare. Non serve la cuffia.
  • Accesso al lago. Sono diversi i punti da cui poter entrare a farsi una nuotata, c’è anche una piccolissima spiaggia dove i bambini si divertivano a giocare con i piccoli sassi.
  • Area barbecue
  • Campo da beach volley
  • Tavoli da ping pong

Se volete ci sono anche a disposizione dei tavoli e delle sedie per il pic-nic, ma dovete arrivare abbastanza presto al mattino. In questo modo potete anche portare l’occorrente e fare una bella grigliata, altrimenti c’è anche a disposizione un bar/ristorante.

Milano, gite fuori porta: la Cascata di Cenghen

Tra le gite fuori porta a 1 ora da Milano che vi proponiamo è quella meno conosciuta, ma non per questo altrettanto affascinante. Si tratta di una cascata vicino al lago di Lecco ed in particolare ad Abbadia Lariana. Potete parcheggiare nella piazza di Linzanico (gratuitamente) e dall’antico lavatoio inizia il sentiero verso la Cascata.

Il percorso non è fattibile con il passeggino, meglio lo zaino da trekking, oppure i vostri bambini devono già essere abituati a camminare in montagna (consiglierei minimo 6-7 anni di età).

Il percorso tutto in ombra dura circa un’ora e nel mentre si possono ammirare il panorama che affaccia sulla Grigna Meridionale e sul lago di Lecco.

La Cascata del Cenghen è sicuramente più piccola di altre che forse avete visto in alta montagna, ma è comunque piacevole alla vista e la passeggiata per arrivarci merita.
Da notare: Non sono presenti bar o ristoranti quindi se volete mangiare li vi consiglio pranzo al sacco oppure di scendere a valle.

 

 

family planetPost scritto da Family Planet: siamo Rossella, Antonio e i piccoli Elena e Andrea, una famiglia come tante che gira un po’ per la Lombardia e dintorni e vuole condividere gite, viaggi e locali adatti per bambini, per divertirsi e scoprire il mondo insieme!

 

 

Foto di copertina Lago d’Iseo @lago.iseo.sebino

2 Replies to “Milano, gite fuori porta: tre itinerari a un’ora dalla città”

  1. Giovy Malfiori says: 26 Novembre 2019 at 7:55 AM

    Ho vissuto vicino al lago di Como per un po’ e Abbadia Lariana era una delle mie mete quando volevo portare qualcuno in giro.

    1. viaggiapiccoli says: 26 Novembre 2019 at 8:12 AM

      E’ davvero un posto magico

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X