fbpx

La Svizzera francese con i bambini

Svizzera francese bambini

Torniamo in Svizzera, questa volta con un itinerario della Svizzera francese con i bambini.

 

Svizzera con i bambiniJenny, nata e cresciuta in Ticino,  è una docenta di scuola e una travel Blogger specializzata nei viaggi Family, vive in Svizzera e ha due gemelli, Greta e Tommaso. Il suo blog, Mini Me Explorer,  racconta la Svizzera a misura di bambini e famiglie, ma non solo. A Mini me exlorer lavorano altre due donne-mamme-blogger: Augusta, doicente di ingelse e mamma di un bimbo di sei anni e Alexandra, mamma di cinque bimbi e appassionata di escursionismo.

La parte romanda della Svizzera, dove si parla francese, è la zona più occidentale del paese e confina con la Francia. La città principale è Ginevra, ma ci sono altre piccole splendide cittadine, forse un po’ più caratteristiche e tipiche della Svizzera. Qui i paesaggi sono da cartolina, il lago, le vigne (dove si può assaggiare un ottimo vino), le colline e i campi verdi, proprio come ve li immaginate.

Se decidete di scoprire questo magnifico territorio assieme ai vostri bambini, non potete perdervi la visita di alcune attrazioni che meritano sicuramente il viaggio fino a qui.

 

Aquatis, l’acquario di acqua dolce più grande d’Europa a Losanna

Ebbene si, si tratta del più grande acquario presente in Europa dove potete osservare più di 1000 pesci, rettili e anfibi che vivono nelle acque dolci del mondo. Niente pesci colorati e coralli, solo pesci e abitanti di fiumi e laghi.

Aquatis
Aquatis

L’acquario è stato inaugurato 2 anni fa, profuma di nuovo, e la struttura architettonica è talmente all’avanguardia che vale da sola la sua visita. Immaginate 100.000 dischi di alluminio che ricoprono la facciata…uno spettacolo!

Acquario Svizzera
Aquatis

All’interno trovate diversi piani con vasche a tema e tante nuove tecnologie per rendere la visita più interattiva e divertente. Viene presentato il percorso dell’acqua in Svizzera, dal ghiacciaio del Rodano fino ad arrivare al Mediterraneo. Il secondo piano invece invita alla scoperta dei 5 continenti, dai grandi laghi africani popolati da coccodrilli, alle acque amazzoniche, ai fiumi del Mississippi. Il percorso continua attraverso le mangrovie e le riso-pesciculture dell’Asia per terminare in Oceania lungo il fiume australiano che si riversa a livello della Grande Barriera Corallina.

Non perdetevi una visita alla vicina Losanna, raggiungibile in metropolitana direttamente dall’acquario.

Se vuoi leggere tutti i dettagli della nostra visita con le informazioni necessarie, leggi il  post sul blog di MinimeExplorer.

Svizzera francese: il museo di Charlie Chaplin a Corsier-sur-Vevey

Grandissima sorpresa per questo museo che si trova a Corsier-sur-Vevey, sulle colline del canton Vaud, nel cuore della Svizzera Francese. Il museo si trova nella vecchia villa dove Charlie Chaplin ha passato parte della sua vita fino alla morte. Questa antica dimora, chiamata anche “La Manoir de Ban” risale al 1840 e si trova all’interno di un meraviglioso parco di 14 ettari. A fianco è stato costruito il nuovo edificio che ospita gli studios, ovvero il cinema e le sale per spiegare come venivano realizzati i film, su una superficie di 3.000 metri quadri.

museo di Charlie Chaplin a Corsier-sur-VeveyLa cosa divertente e inaspettata, è che si può entrare fisicamente a far parte del set dei sui film. Nelle varie scenografie infatti, i visitatori possono assumere i ruoli di attori, con costumi, ambientazioni e oggetti. Tutto curato nei minimi dettagli, come gli interni della sua villa che è aperta al pubblico.

 

Se vuoi leggere l’ esperienza sul blog di MinimeExplorer.

 

Il castello di Chillon a Veytaux nella Svizzera Francese

Per fare un vero tuffo nel medioevo, immaginandosi cavalieri e principesse, non perdetevi una visita al castello di Chillon vicino a Montreux, poco distante da Losanna. Si tratta di una delle attrazioni più visitate in Svizzera.

castello di Chillon a Veytaux
Il castello di Chillon a Veytaux

 

Il castello, edificato sopra un isolotto roccioso sul lago Lemano, e’ super curato e potete ammirare le sue sale e vedere com’erano arredate una volta. Ci sono inoltre 3 corti, feritoie, torri, prigioni, ponte levatoio e addirittura la toilette antica.

La sua posizione sul lago ne esalta ancora di più il suo fascino. Merita una visita anche la vicina Montreux, specialmente sotto Natale perché il suo mercatino è uno dei più famosi in Svizzera.

 

Ma ci sono un sacco di altre cose interessantissime da vedere nella regione francese, magari vi ci portiamo la prossima volta….che ne dite?

 

 

Scritto da Jenny

Mini Me Explorer

https://minimeexplorer.ch

 

Da vedere in Svizzera anche:

Basilea: una città a misura di bambini

Zurigo: uno zoo incredibile

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X