pasqua ponti primavera dove andare

Passato Carnevale ecco già con Pasqua alle porte. A scuola c’è un mega ponte di Primavera. I bambini rimarranno a casa per almeno 20 giorni, tra Pasqua, 25 aprile e 1 Maggio. Avete già programmato cosa fare per Pasqua e nei ponti di Primavera? Sarebbe bello fare un viaggio lungo, due settimane di fuga a metà anno. Che lusso!  Ma ahimè, le scuole chiudono, ma noi lavoriamo e stiamo mettendo da parte i soldi per il viaggio di questa estate. Perciò ho pensato a qualche idea per delle brevi fughe di primavera, week-end lunghi in Italia o in mete facilmente raggiungibili, per scoprire le nostre città, i giardini, le iniziative (e sono tantissime) dedicate alla Pasqua. Ecco quattro itinerari

  • Ponti di Pasqua e primavera per chi parte da Sud
  • Ponti di Pasqua e primavera per chi parte da Nord
  • Ponti di Pasqua e primavera idee nella natura
  • Ponti di Pasqua e primavera nei musei

Pasqua e ponti di primavera per chi parte da Sud

 Processioni e misteri in Campania

Pasqua in Campania LapioSe siete in Campania , o vicini, una buona idea è partire da Lapio, in provincia di Avellino, dove c’è  la sfilata di 22 tavolate di cartapesta  con 85 statue che raffigurano la Passione e la morte di Gesù , statue bellissime e antiche, risalgono alla seconda metà del 1700. Tutte le info sul sito del Comune di Lapio.

Sempre nell’avellinese, a Calitri, è emozionante la processione con i figuranti vestiti di bianco e incoronati di spine che portano pesanti croci in legno.

In tutta la Penisola Sorrentina, in Costiera Amalfitana, nel Cilento e in molti borghi dell’Irpinia potrete assistere alle processioni dei battenti, o flagellanti,che incappucciati e a torso nudo si colpiscono ripetutamente il petto con una spugna ricoperta di chiodi e vetro. Sanguinanti, sfilano accompagnati da urla, tamburi e canti, rievocando antiche usanze penitenziali. Ad Amlfi la processione è notturna, con le fiacocle che illuminano i lduomo

A Sorrento sono note la Processione Bianca e la Processione Nera, dove sfilano prima gli incappucciati in saio bianco e poi quelli in saio nero.

A Procida, con uno  squillo di tromba e la risposta di tre colpi di tamburi, in piazza dei Martiri, a metà strada tra Terra Murata e Marina Grande, comincia  la “Processione dei Misteri” il Venerdì Santo: sfilano carri e sculture in cartapesta con gli incappucciati vestiti di bianco e di azzurro.

La Pasqua in Salento

Di Rmax75 (Opera propria) [CC-BY-SA-3.0], attraverso Wikimedia Commons.
Che ne dite di preparare tutti insieme un dolce pasquale? Ogni anno, a Santa Cesarea Terme, il lunedì di Pasquetta nella piazza della Chiesa Principale si svolge la Sagra della Cuddhura, (dal greco antico, corona) una specie di biscotto fresco con le uova preparato in diverse forme come La Pupa (bambola), Lu Gaddhuzzu (gallo), Lu Panarieddhu (cestino), La Colomba o Il Cuore.

È il tipico dolce pasquale del Salento, significa “l’ abbondanza” e viene regalato come buon augurio.

A Santa Maria di Leuca potete pensare a una Pasquetta in barca fuori dal caos. Potete dare un’ occhiata sulla pagina Facebook di  Morgana Sailing, non la conosciamo direttamente, ma alcun iamici ce ne hanno parlato bene. La partenza è per il 17 aprile, dal Porto di S. Maria di Leuca, dalle ore 10.30 fino alle 17.30 con la visita alle grotte e pranzo a bordo per un massimo di 10 persone.

E se volete una primavera in riva al mare, la meta giusta è Gallipoli, dal 29 aprile al 1 maggio c’è anche Peninsula Music & Art Festival: musica, feste in spiaggia, concerti, dj set, artistic performance, ingresso libero.

La Pasqua in Basilicata

Basilicata volo dell'ANgeloLa Basilicata è un’ottima idea per Pasqua. Ricca la tradizione, con processioni , vie crucis e Misteri, tra sacro e profano. Una meta economica e  molto suggestiva:si può pensare anche a u ntour dei vari paesini della zona. Il programma completo con date , orari e eventi lo trovate su Sagre in Basilicata.

In Basilicata poi, Basilicata da vedere propone sei minitur

E poi per Pasqua, dal 27 marzo all’otto aprile, per gli amanti dell’avventura c’è uno sconto per il Volo dell’angelo:  un cavo d’acciaio, con un dislivello di 118o di 130 metri, sospeso tra le vette di due paesi. Castelmezzano e Pietrapertosa, in provincia di Potenza. Tutte le informazioni sul sito.

Parco dei Mostri a Bomarzo

Giardini BomarzoStatue enormi e mitiche, case pendenti, mostri immaginifici, giardini e creature immaginifiche. Un’ottima meta per una gita di famiglia in primavera sono i Giardini di Bomarzo, in provincia di Viterbo.

ORARI

Il parco è aperto tutti i giorni con orario continuato:

08:30 – 19:00 (dal 01/04 al 31/10)
08:30 al tramonto (dal 01/11 al 31/03)

PREZZI

Biglietti Individuali:
Intero: € 10,00
Ridotto: € 8,00 (per bambini da 4 a 13 anni)
Ingresso gratuito per diversamente abili
*Non è richiesta la prenotazione

Pasqua e ponti primavera per chi parte da Nord

Innsbruck e i mercatini di pasqua

Innsbruck pasqua mercatini

Se volete vivere l’atmosfera Pasquale, tra conigli, biscotti e uova decorate dovete assolutamente andare nel cuore del Tirolo a Innsbruck.

Le piazze e le vie del centro della Capitale delle Alpi si trasformano in un grande mercatino all’aperto dal 12 al 22 aprile. Circa 30 stand offrono prodotti particolari sul tema della Pasqua e non solo: dalle decorazioni artistiche pasquali, alle uova dipinte a mano, passando per i giocattoli di legno e di latta, fino alle specialità pasquali e ai prodotti agricoli, i visitatori trovano bei regali e ricordini. Nel centro storico ci saranno ogni giorno spettacoli di gruppi folcloristici e musicali.

Innsbruck Tourismus, tel. +43-512-59850, office@innsbruck.info Tutte le info sul sito

Fiabe spettacoli e giochi sul lago Maggiore

castello sorprese pasquaVolete far trascorrere ai vostri bimbi una giornata di fiaba, tra principesse, giullari e magie? Il Castello dal Pozzo (Oleggio Castello), con oltre 15 mila metri quadrati di parco e la grande terrazza affacciata sul Lago Maggiore apre le sue porte domenica 7 aprile, domenica 14 aprile, lunedì 22 aprile (Pasquetta), giovedì 25 aprile (Festa della Liberazione), domenica 28 aprile per il “Castello delle sorprese”

La visita è tutta al coperto e si svolge con qualsiasi condizione meteo ed è consigliata per tutta la famiglia, bambini ed adulti, sul modello dei family-show.

La visita-spettacolo, con installazioni, giochi narrativi, attori, musical avviene a gruppi guidati e dura circa 50 minuti. Gli ingressi si alternano ogni 15 minuti.

Al Castello delle Sorprese a Pasquetta in aggiunta al programma abituale ci sarà anche il Concerto-Tributo Disney con i Muffins di Bologna. Repliche alle ore 11:30 e 16:00 – concerto gratuito per i partecipanti all’evento. Sarà inoltre possibile fare pic nic nel grande parco, oppure servirsi dei punti ristoro dell’evento.

Trovate tutte le info sul sito

Dieci eventi da non perdere in Alto Adige

mercatini pasqua alto adige

Per noi che partiamo da Napoli l’Alto Adige è lontano, ma per chi parte da Nord è una meta perfetta. A Pasqua vi potete sbizzarrire tra cacce all’uovo, mercatini di Pasqua, visite al museo, prati in fiore, biscotti tipici e concerti. Sul Sito del Sud Tirolo Live, dicei appuntamenti imperdibili.

Pasqua e ponti primavera idee nella natura

Fuga ad Arese tra i tulipani d’Italia

Conoscete il più grande u-pick garden in Italia? Cosè? Un campo, alle porte di Milano, dove è possibile passeggiare in mezzo a fiori colorati e raccoglierli. Fino all’anno scorso il parco era a Cordnaredo. Da quest’anno nuova location  ad Arese in Via Luraghi, all’interno del Parco delle Groane, nella zona conosciuta come La Valera.

La data dell’apertura ancora non è stata comunica e dipende dalla fioritura dei Tulipani. sarà comunque fissata tra la fine di Marzo e inizio Aprile. La fioritura durerà al massimo un mese. Tutto dipende dalla natura, ma anche dall’affluenza del pubblico. Il campo di Tulipani Italiani sarà aperto dal Lunedì al Venerdì, con orario continuato, dalle ore 9,00 fino alle 19,30. Il Sabato e la Domenica dalle 8,30 fino alle 19.30.

Sguiteli sulla loro pagina Facebook

Gita tra i castelli del Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli

castelli italiani pasqua
Castello di rivalta

Escursioni all’aria aperta, per corsi d’arte, caccia alle uova di pasqua. Che ne dite di un giro tra i castelli più belli D’Italia? I bambini potranno diventare i magici cavalieri di Mago Merlino o andare a caccia dell’Uovo del drago al Castello di Gropparello o diventare i fidi aiutanti del coniglio pasquale Pevvi al Castello di Rivalta o dell’esercito dei CavalcaTroll al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino. Parliamo di 31 castelli del  Ducato di Parma, Piacenza e Pontremoli

Trovate il programma completo delle aperture  per Pasquetta e Pasqua nei castelli, delle attività dedicate ai bambini e delle offerte proposte dalle strutture del territorio sul sito dei Castelli del Ducato.

Caccia al tesoro nei giardini d’Italia

Giardin id'ItaliaI Grandi Giardini d’Italia, dal sud al nord, ospitano lunedì 22 aprile, lunedì di Pasquetta, una Caccia al Tesoro Botanico, ideata e organizzata dal network Grandi Giardini Italiani. Un’ottima occasione per far avvicinare i bambini ( tra i 6 e i 12 anni) alla natura, facendo scoprire loro e riconoscere in maniera giocosa – foglia per foglia – gli alberi e le piante presenti nei parchi.

Mentre i più piccoli sono impegnati nella Caccia al Tesoro Botanico, per i genitori e tutti gli adulti vengono proposte visite guidate speciali alla scoperta dei giardini, con la possibilità di partecipare a eventi o visitare le mostre d’arte in corso nei diversi Grandi Giardini Italiani.

Sul sito l’elenco dei giardini aperti nella vostra regione.

 

La Pasqua lenta nel parco del delta del Po

Pasqua Slow delta poEscursioni in barca e in bici e laboratori didattici per bambini, per Pasqua premete il tasto Slow e organizzate una gita del Parco del Delta del Po.

Quando: 19, 20, 21 e 22 aprile 2019

Dove: Parco Delta del Po – Riserva di Biosfera MAB UNESCO (Emilia-Romagna e Veneto)

  • Pasqua Slow
  • Fiera del Birdwatching 2020

Pasqua a Borgo Egnazia in Salento

Borgo EgnaziaA Pasqua, un viaggio meraviglioso in Puglia scegliendo tra tre diversi mezzi con il fascino di una volta: un cavallo, un’auto d’epoca o un cammino a piedi. Sulla vostra strada, l’incanto dei falò di primavera, la bellezza delle tradizioni pasquali pugliesi e la poesia dei sapori semplici.

PASQUA A CAVALLO. Scopri di più

PASQUA IN AUTO D’EPOCA. Scopri di più

PASQUA A PIEDI. Scopri di più

Pasqua e ponti di primavera nei musei italiani

Firenze

La domenica  di Pasqua alle 10 a Firenze sfila un carro alto 9 metri, che viene trainato dai buoi dal suo deposito in via Il Prato fino a Piazza Duomo. Attorno alle 11, durante la messa, l’Arcivescovo di Firenze accende dall’altare la “Colombina”,  un razzo (simbolo dello Spirito Santo) che raggiunge il carro e lo incendia. La cerimonia è molto suggestiva e a Firenze i maggiori musei a Pasqua e Pasquetta sono aperti: orari dei musei a Firenze.

Napoli e dintorni

In Campania, a Pasqua e Pasquetta saranno aperti, tra gli altri, la Reggia di Caserta, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, i siti archeologici di Pompei, Ercolano, Oplontis, Boscoreale e Stabia, il Museo Nazionale ferroviario di Pietrarsa, il Museo di Capodimonte, il Maschio Angioino, l’area archeologica di Paestum e le Ville Vesuviane. E al Pan di Napoli sono gli ultimi giorni per vedere la bellisisma mostra su Escher.

Roma

I Musei Vaticani e tutti i musei nazionali e i musei civici di Roma seguono i normali orari di apertura. I musei della città di Roma sono chiusi il 1 maggio, i musei nazionali sono aperti. Quali musei appartengono alla città di Roma, i Musei nazionali e gli orari di apertura si possono trovare negli orari di apertura dei musei di Roma

Genova

L’ Aquario di Genova dal 19 aprile al sei maggio fa orario prolungato ed è aperto dalle 8,30 del mattin ofino alle 21 8ultim oingresso alle 19)

Milano

Musei aperti anche a Milano. Ed ecco le più belle mostre in corso nel periodo di Pasqua

Halloween in parchi e giardini

Eventi da brivido nei parchi italiani. Ci stiamo appassionando ad Halloween e più ci appassioniamo, più scopriamo che per festeggiare i Morti in Italia ci sono luoghi inaspettati, dopo le 10 viaggi last minute, i musei, e gli appuntamenti per Napoli e Roma, ecco la notte delle streghe nei più bei parchi italiani. Un Halloween magari a piedi nudi, sicuramente a contatto con la natura, alla scoperta di piante magiche e labirinti notturni.

 

Per la prima volta il Parco naturalistico alle porte di Verona ospita Halloween

Halloween Parco Sigurtà Per la prima volta giovedì 1 novembre la magia di Halloween avvolgerà i boschi, i prati e i laghetti del Parco Giardino Sigurtà.

Nell’atmosfera autunnale dei 600.000 metri quadrati del Parco, tra i caldi colori delle foglie, la Fattoria Didattica (all’interno del Giardino) sarà il teatro di una giornata entusiasmante: oltre ad incontrare i simpatici abitanti che abitano qui (come la gallina padovana, il tacchino bronzato e le pecore della Lessinia), i più piccoli dalle ore 10 potranno trasformarsi in spaventose zucche e vampiri, grazie agli artisti dell’Italian Body Painting Festival che truccheranno i volti dei giovani visitatori, e potranno divertirsi con l’immancabile “dolcetto o scherzetto”, colorando i sacchettini porta caramelle forniti dal Parco.

Chi invece vorrà manifestare le doti creative, potrà decorare piccole zucche con pennelli o cimentarsi nella composizione dei cappelli da streghetta o stregone. Il tutto accompagnato da un sottofondo musicale da bbbbbbbrivido…

Durante questa giornata, i bambini e gli adulti che entreranno al Parco vestiti e truccati da capo a piedi a tema Halloween avranno diritto all’ingresso omaggio. Per l’occasione la Fattoria Didattica sarà aperta fino alle ore 20.00.

Info: Parco Sigurtà

“Halloween nel bosco” per famiglie  nel Parco dei Cinque Sensi

Halloween parco Cinque sensiUn Halloween orribile nel bosco del Parco dei Cinque Sensi  di Vitorchiano (a Viterbo): per quattro giorni consecutivi, dal 28 al 31 ottobre, in occasione del lungo ponte d’autunno, il bosco si veste di tenebra e mistero e si trasforma in un grande villaggio di divertimento oscuro. Dalle 10:00 del mattino all’imbrunire, gli “Artigiani dei Sensi”, le terribili guide del bosco, daranno l’anima per trasformare un anonimo Halloween in un anomalo Halloween per bambini, famiglie e gruppi. 

Le quattro giornate di Halloween hanno luogo dalle 10:00 alle 17:00. Da domenica 28 a mercoledì 31 ottobre brividi Il Parco dei cinque sensi si trasforma in un grande villaggio di divertimento oscuro.

Dalle 10 alle 16 si vive con i più piccoli “Halloween nel Bosco” con: trucco mostruoso, percorso a piedi scalzi nel bosco, laboratorio “il pane stregato” accensione del fuoco e grigliata infernale e molto altro). Per informazioni: Parco Cinque Sensi.

Il PROGRAMMA

  • dalle ore 09:00 Radunno nel bosco del Parco Cinque Sensi di Vitorchiano;
  • ore 10:00 Trucco mostruoso: un make up bimbesco e grottesco per esaltare il vostro costume;
  • ore 11:00 Percorso a piedi scalzi nel bosco oscuro: in cammino con gli “Artigiani dei Sensi”, le vostre personalissime guide di Halloween;
  • ore 12:00 Il pane stregato: farina, sale e spezie misteriose, che le vostre manine trasformeranno in magico pane;
  • ore 13:00 Accensione del fuoco e grigliata infernale: un treppiede da streghe vi aspetta sopra i carboni ardenti per grigliare tante bontà;
  • ore 14:00 Crea la tua zucca magica: a ognuno la sua zucca da lavorare, trasformare e portare a casa come indelebile ricordo;
  • ore 15:00 La pentola dei dolcetti: un sentiero segreto nel bosco vi condurrà all’antro del pentolone magico carico di mille golosità

Prezzo: 20 euro/bambini e ragazzi da 3 a 14 anni – 25 euro adulti compreso il pranzo grigliata

 

Labirinto al buio nel bosco alle porte di Milano

Milano HalloweenPonti sospesi, labirinti al buio e avventura mercoledì 31 ottobre (dalle 17 alle 22) nel bosco “I pini di Aquilino” che si trova nel Parco Agricolo Sud, proprio alle porte di Milano

Il programma prevede:

Labirinto al buio
Ponti sospesi
Cena attoro al fuoco
Caccia al tesoro nel bosco

La festa è per bambini dai 6 ai 12 anni e le attività sono svolte sotto la guida di Istruttori certificati.

Costi:
– 20€: cena, attività dalle h17,00 alle h22,00.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni: www.ipinidiaquilino.it/

 

L’Halloween delle piante all’Orto botanico di Bergamo

Halloween orto botanico BergamoDomenica nella Valle della Biodiversità di Astino si va alle radici di Halloween. E non è solo un modo di dire.

Da sempre il mondo vegetale suscita nell’uomo rimandi a mondi spirituali e immateriali, creando legami tra la sfera terrestre e quella astrale. Legami che si fanno ancora più forti in alcuni periodi dell’anno come il passaggio tra ottobre e novembre, che, fin da tempi antichi, ha rappresentato un momento importante. Per i nostri avi anche le piante, tra scienza e magia, avevano un ruolo fondamentale nei riti che accompagnavano questi passaggi. 

“Piante magiche -Alle radici di Halloween” è il titolo dell’incontro in programma domenica 28 ottobre alle 16 alla sezione di Astino dell’Orto Botanico di Bergamo. La naturalista Elena Serughetti, illustrerà simbologie e leggende delle piante dell’orto.

Ingresso libero e gratuito. Per info e prenotazioni: ortobotanico@comune.bg.it . Evento Facebook

 

Halloween Walk & Run – Una corsa da paura

Monza halloweenUna corsa da paura: tre percorsi di 5, 10 e 15 km, per runners e famiglie, all’interno del Parco di Monza all’insegna del divertimento e della solidarietà.

Domenica 28 ottobre, la corsa da brivido “Halloween walk and run”. L’iniziativa, organizzata da Good Morning Brianza, proporrà tre percorsi 5, 10 e 15 km. La quota di partecipazione alla corsa, che comprende accesso libero ai 3 percorsi e ai relativi ristori, omaggi messi a disposizione dagli sponsor (fino a esaurimento) e assicurazione RC, verrà interamente devoluto ai progetti sociali di Good Morning Brianza. Il ritrovo è presso Cascina Costa Alta (viale Cristoforo Colombo, 27 – Biassono MB), con partenze dalle 7.30 alle 11. È possibile pre-iscriversi online oppure in loco il 28 ottobre.
Per maggiori informazioni evento facebook.

Le streghe sono tornate nel parco del catsello di Avio  (Trentino)

Hallowwn Fai castello AvioUn’avventura da brivido il parco  del Castello di Avio, splendida fortezza medioevale affacciata sulla Vallagarina, si trasforma domenica 28 ottobre ( dalle 10 alle 17)  in un grande palcoscenico, per divertire e coinvolgere grandi e piccini con incontri da brivido che animeranno l’intero percorso di visita.
Inquietanti e spaventosi personaggi, giochi e animazioni renderanno unica e coinvolgente la visita di questo affascinante maniero.
Ai piccoli verranno distribuiti i dolci di Halloween, nel segno della tradizione anglosassone “dolcetto o scherzetto”. Nel cortile del Palazzo Baronale verranno inoltre serviti a tutti vin brulè e the caldo. L’evento si terrà anche in caso di maltempo.

Info: Evento Facebook

Streghe e fantasmi nel Parco Naturale Selva reale

Parco Naturale Selva Reale HalloweenStreghe, fantasmi, zucche, maschere, zombie, mostri, pentoloni, bacchette magiche, incantesimi e stregonerie, paurose visioni, tombe, mummie e tanta paura. Sabato 1 novembre, dalle ore 11 alle 13, il Parco Naturale Selva Reale,a Ruvo di Puglia (Bari) si trasforma:  il bosco accoglierà la rappresentazione Le Streghe son Tornate.

Costo: per adulti e bambini 7 euro.

Prenotazione obbligatoria. Chiamare, dalle ore 9 alle ore 21.00, il numero 3466070190 o inviare una mail a info@selvareale.it

Le attività si svolgeranno al raggiungimento del numero minimo dei partecipanti. In caso di pioggia il parco si riserva il diritto di apportare modifiche al programma.

 

Evento  Facebook/come trovare il parco  Selva reale

 

Per gli appuntamenti a Roma e Napoli, vedete i nostri speciali.

Halloween 10 mete in Italia

Indossare una maschera e sentirsi liberi, chiudere gli occhi e tendere i sensi per ascoltare respiri e rospiri. Per una notte fluttuare tra due mondi, quello dei vivi e dei morti. Da quando ho i bambini ho scoperto il fascino di Halloween e il suo grande senso di libertà.

Non amo l’aspetto commerciale, la tradizione Usa importata e imposta, ma amo il mistero, il travestimento, l’avventura notturna.

A Napoli l’anno scorso siamo andati in giro tra negozi e bassi a fare dolcetto scherzetto, portando a casa, una gerbera, un pacchetto di wafer e qualche gomma da masticare. Quest’anno Enrico e Giulia hanno sei anni e gli abbiamo preparato una sorpresa di cui vi parlerò presto …

Halloween le più belle mete nel mondo

Immaginando di poter scegliere un punto qualsiasi sul mappamondo, andrei in Romania sulle tracce di Dracula in America, nella Contea di Campbell dello stato del Wyoming e precisamente nella cittadina stregata di Sleepy Hollow a caccia del cavaliere senza testa o in Scozia al castello di Glaims o se potessi prorpio scegliere andrei in Messico per la Dia de los muertos, tra teschi di zucchero e signore della morte .

Halloween, le mete più spaventose in  Italia

Anche grazie  ai suggerimenti degli amici viaggiatori di Instagram (Allarremviaggio, Viaggio per il mondo, Famiglia tutto fare, Colleco_gioielli_ecososte, Carlottilde, il Viaggio che Vale, Lost in travel family,   Una famiglia da spasso) sul viaggio più spaventoso per Halloween, ecco 10  idee, per organizzare un viaggio last minute per tutta la famiglia in Italia per il week end del primo -due Novembre, tra castelli stregati, antichi borghi, parchi divertimento, strizzando l’occhio alla festa celtica e alle usanze americane, ma non dimenticando le nostre tradizioni e la ricorrenza dei Morti.

1 – Borgo a Mozzano (Lucca)

Borgo a Mozzano è in provincia di Lucca e organizza una  festa per Halloween che è arrivata ormai alla 25esima edizione. La città trasforma: tutti si mascherano e le strade si riempiono di bancarelle e stand gastronomici dell’orrore. Il momento più bello è a mezzanotte con i fuochi d’artificio sul ponte del Diavolo. La festa dura dal 27 ottobre al 30. L’ingresso al paese costa 10€. Tutte le infomazioni sul portale Halloweencelebration.

2 – Corinaldo (Ancona)

Ci spostiamo in provincia di Ancona, a Corinaldo doveda sabato 27 ottobre a mercoledì 31 ottobre va in scena  Festa delle streghe che dal 1998 attira grandi e piccoli appassionati di streghe, fantasmi e misteri. Per questa edizione si prevedono tantissimi appuntamenti da paura tra cui l’atteso ospite Dado, attore, comico e cantante italiano, che si esibisce sabato 27 ottobre. Si prosegue poi domenica 28 con il convegno tenuto dallo psichiatra, sociologo e scrittore Paolo Crepet alle 11 del mattino, mentre la sera, alle 21, il bel Gabriel Garko presenta la finale di Miss Strega. La festa si conclude il 31 ottobre con l’Halloween night tutta da vivere nel cuore della città. 

3 – Grazzano Visconti (Piacenza)

Altra provincia Italiana, altra festa: a Grazzano Visconti,(Piacenza): notte da streghe e notte da morti viventi, notte da vampiri e notte da mostri…una sola parola in comune la PAURA! Nella festa del “dolcetto o scherzetto” il Borgo vi accoglierà per un tenebroso e spaventevole evento: Halloween a Grazzano Visconti. Dalle ore 15 fino a tarda notte il paese sarà allestito con zucche e fiaccole, ragnatele e scheletri, maschere grottesche accoglieranno i visitatori, invitandoli intorno al calderone delle streghe. Sarà a disposizione un servizio di trucchi e pittura del viso, illuminati dalle fiamme dei mangiafuoco. Musica rock e folk dal vivo nella serata

Programma dell’evento : 

Dalle ore 16.00 il borgo si inizierà ad animare con le letture dell’orrore con Libreria Saphira , giochi per i più piccini e trucca ferite per i più grandi!

Alle ore 17.00 in Cortevecchia, spettacolo de Il Soffio Magico

Alle ore 18-18.30 e alle 20.30 musica in Cortevecchia con i Riuros Band

Alle 22.00 scontro tra mostri, demoni e cacciatori nel nuovo spettacolo delle Guardie di Grazzano

Alle 22,30 spettacolo di fuoco a cura di Foco Loco.

Dalle ore 19.00 griglie accese con lo stand gastronomico della Pro Loco di Grazzano Visconti, e menu a tema nei ristoranti del borgo! 

 

4- Genova

Immaginate Genova, con i suoi vicoli, i suoi palazzi, i suoi scorci incredibili, trasformato in un gigantesco labirinto magico! Immaginato? ok.
Ora immaginate che attorno al labirinto ci siano: una parata di maschere per bambini, una grande notte di musica dance, un evento di piazza, eventi speciali all’Acquario e in altre location… Avete immaginato anche questo?
Ok, orquesto è il Monster Festival, dal 31 ottobre al 4 novembreSempre in procincia di Piacenza c’è anche il Castello di Gropparello, dove  mercoledì 31 ottobre, dalle 18, ci sarà una vera a propria notte delle streghe.

5- Triora, il paese delle Streghe (Imperia)

Sulla riviera ligure esiste un paese delle streghe  e per la notte dei morti il comune di Triora organizza “Triora Samhain 2018 Halloween”,   che quest’anno punta i riflettori sulle arcaiche pratiche magiche e collettive, con finalità propiziatorie.

Il programma

Mercoledì 31 ottobre

  • 10:30 Apertura manifestazione con la “Fiera di Samhain
  • 11:00 Laboratorio per bambini  “GIACUMIN U’ LANTERNA” a cura di Edoardo (9 anni di Prato). Un laboratorio fatto da bambini per i bambini
  • 13.00 Laboratorio “IL FUMO SACRO” le proprietà magiche dell’incenso a cura della “Bottega della Luna”
  • 16.00 Replica del laboratorio per bambini “GIACUMIN U’ LANTERNA  a cura di Edoardo
  • 17.00 Replica del laboratorio “IL FUMO SACRO” le proprietà magiche dell’incenso a cura della “Bottega della Luna”
  • 20.30 il GIOCO DEL FUOCO, nel cuore del centro storico verrà acceso il falò più grande, dove la musica accompagnerà un’antichissima pratica di magia analogica
  • 20.30 concerto dei BARBARIAN PIPE BAND  in Piazza della Chiesa
  • 20.30 LA RIDDA, partenza dell’atteso corteo propiziatorio in Via dietro la colla
  • 21.00 alla CABOTINA, vibrazioni ancestrali del Didgeridoo con Papi Moreno Ensamble
  • 21.00 al castello “SORSI DI ERBE MAGICHE” accompagnati dalle eteree note dell’arpa di Elena Mazullo
  • 23.00 al Boschetto pre concerto dei TRIBAUTA
  • 23.30 al Palco grande del boschetto concerto dei THE SIDH
Giovedì 1 novembre
  • 10.00 Fiera di Samhain
  • 11.00 Laboratorio per bambini “GIACUMIN U’ LANTERNA” a cura di Edoardo (9anni di Prato). Un laboratorio fatto da bambini per bambini
  • 13.00 “LA VALIGIA DELLE STORIE”, Salvatore del Teatro dei Mille Colori eseguirà piccoli racconti teatrali per famiglie
  • 13.00 Laboratorio “IL FUMO SACRO” le proprietà magiche dell’incenso a cura della “Bottega della Luna”
  • 14.00 i BARBARIAN PIPE BAND tra le piazze del Borgo
  • 16.30 Teatro con la straordinaria partecipazione di GIUSEPPE CEDERNA, letture da “LA CHIMERA” di Sebastiano Vassalli
  • 21.00 I° Edizione di TRIORA FILM FESTIVAL con proiezione del film “Gostanza da Libbiano” di Paolo Benvenuti.

6 – Torino

Tra le grandi città Italiane sicuramente Torino è la più miteriosa e magica. e per la notte del 31 divembre verrà organzizata una vera e propria cacica alle streghe i npaizza. il programma degl ieventi è fitto:

  • Halloween alla Reggia di Venaria: una festa magica in un luogo altrettanto meraviglioso. Obbligatorio il travestimento. Per maggiori informazioni cliccare qui.
  • Shout XL Torino 2018 – Halloween Edition: Lingotto Fiere si travestirà di ragnatele e zucche malefiche per una serata imperdibile. Per acquistare i biglietti cliccare qui.
  • Escape Room – Halloween in fuga: se già questo format lo avete provato immaginate una festa di Halloween qui. Avrete solo 60 minuti per trovare la soluzione agli enigmi, in caso contrario… in bocca al lupo! Per prenotazioni cliccare qui.
  • Aperitivo e cena su tram storico: Gtt propone per Halloween una super cena con aperitivo. I piatti sono dal nome molto curioso, non vi sveliamo niente, solo che ci saranno draghi e serpenti… Per prenotarsi cliccare qui.
  • Incubo al Castello: il Castello di San Giorgio Canavese si trasforma in una location paurosa per una notte di puro terrore. Per info cliccare qui.
  • Laboratorio degli orrori: in un edificio di Strada Cebrosa vivrete una delle esperienze più paranormali di questo Halloween 2018. Per info cliccare qui.
  • Psycho Halloween – El manicomio de Papel: avete guardato la serie tv “La Casa de Papel”? Quest’anno impazzirete totalmente all’ex ospedale psichiatrico di Collegno (e dove se no?). Per acquistare i biglietti cliccare qui.
Halloween Torino 2018 – junior
  • Halloween tra le stelle al Planetario: occhio che le stelle durante la notte di Halloween potrebbero essere… streghe! Da giovedì 1 a domenica 4 novembre Infini.to apre al pubblico con un pauroso programma spaziale dedicato alle famiglie con bambini: promozioni sui biglietti, spettacoli in Planetario e la storica sfilata delle maschere di Halloween a tema astronomico!
    È possibile arrivare già mascherati oppure costruire il proprio costume in un’area appositamente allestita a partire dalle 17.00: Per maggiori informazioni cliccare qui.
  • Merenda selvaggia di Halloween: il Mistero della Casa del Tempo: il Circolo dei Lettori diventa la location speciale per i bambini che nel pomeriggio del 31 ottobre potranno festeggiare Halloween! Per info cliccare qui.
  • Harry Potter al Valentino: ebbene sì, il maghetto più famoso sbarca al Parco del Valentino per una fantastica caccia al tesoro! Per maggiori informazioni cliccare qui.
  • Halloween alla Casa del Teatro: coriandoli, giochi e truccabimbi per una giornata indimenticabile! Per partecipare cliccare qui.
  • Halloween 2018 allo Zoom: anche quest’anno lo Zoom di Torino allieta i più piccoli con una super festa spaventosa. Son previste due serate: 27 e 31 ottobre. Per altre informazioni cliccare qui.

7 – Roma

Uno speciale Halloween Roma è proprio su Viaggiapiccoli, nella rubrica curata da Stefania Fracasso. Troverete tantissim iappuntamenti.

8 – Napoli

Ricordando più la tradizione del dias de los muertos messicana che non quelel di tradizione celtica, se siete a Napoli nel ponte dei morti sono tre  le mete perfette:

E a Napoli, non potete perdervi un giro nelle pasticcerie, dove tra ottobre e novembre troverete il Torrone dei morti, un morbido lingotto di cremoso cioccolato con nocciole racchiuso da una calotta di vari gusti ( cioccolato bianco, pistacchio, nocciola, fondente)

9 – Notte di Zucchero a Palermo e Catania

Notte di zucchero (evento gratuito) nasce tra pupi e grattuggie a Palermo nel 2013, come una grande  festa per celebrare e festeggiare la ricorrenza dei Morti e quest’anno per la prima volta avrà ancheb una edizione a Catania.

  • Palermo: La notte di zucchero – festa di morti, pupi e grattugie  si svolgerà il 2 novembre, dalle ore 16 alle ore 23, al Teatro Biondo (via Roma, 258). Dalle ore 16 alle ore 19.30 Notte di Zucchero sarà dedicata ai più piccoli con laboratori di origami, maschere e marionette, musica, trucco e acconciature etc.(Per alcuni laboratori è previsto un contributo per il materiale fornito a partire da 2 euro). Dalle ore 20 alle ore 23, con ingresso gratuito, sono previste performance itineranti che coinvolgeranno luoghi diversi e inaspettati del Teatro, di numerosi attori, che reciteranno sulla base di testi, molti dei quali scritti appositamente per la manifestazione. Altresì sono previsti interventi musicali: La Banda di Palermo che eseguirà brani di musica rock e folk; Menù in Musica, musiche di Rossini, Bach, Verdi, Schubert, Berstein, Bart; Swing Funerals, canzoni tratte dalle musiche per i funerali negli anni trenta. In programma anche la proiezione del documentario “Quando ero piccolo“, testimonianze e memorie dei palermitani sulla Festa dei morti. Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook dell’Associazione Notte di Zucchero
  • Catania , il 2 novembre laboratori, attività, reading, artisti di strada e video contributi dedicati ai bambini. Per tutta la mattina, dalle 10 alle 13, tra piazza dell’Università e il Teatro Machiavelli si snoderanno tante attività dedicate ai più piccoli nel segno della tradizione. Ma anche sull’autobooks, una biblioteca itinerante su quattro ruote posteggiata in piazza. E, la partecipazione agli spettacoli e alle attività, è assolutamente gratuita. Il porgramma completo sul bel sito siciliano di KidsTrip. 

10 –  Halloween nei parchi divertimentio

E come ultimo sugerimento, soprattutto per le famgilie con bambini,  ma non solo, una buona idea è quella di programamre una festa di Halloween nei parchi deivertimento, che organizzano feste in maschera e parate

  • Gardaland (Castel Nuovo del Garda), con feste a tema tutti i week end fino al 4 novembre
  • I pini dell’aquilino, nel Comune di Cornaredo, a due passi dalla città di Milano, organizza una festa mercoledì 31 ottobre dalle 17 alle 22
  • Raimbow Magicland ( Roma ) , con eventio dal 13 ottobre al 31 ottobre
  • Leolandia (Bergamo)
  • Mirabilandia (Ravenna), che organizza un vero e proprio Horror festival
  • Zoomarine (Roma), che si veste di scheletri, sucche e fantasmi e per Hallowee dal 29 Settembre al 4 Novembre per tutti i weekend  ha prezzi da Paura con un osconto da 32 a 12 euro
  • Cinecittà world (Roma), con una festa dalle 16 alle 24 il 31 ottobre