Cerca

Category Archives: Giappone

quanto costa un viaggio in giappone

Siamo in aereo di ritorno dal nostro viaggio in Giappone di tre settimane, sui social la domanda che ci avete fatto più spesso è “quanto costa un viaggio in Giappone”. La seconda? È un viaggio organizzato in Giappone o avete fatto tutto da soli? Come vi siete organizzati? Il Giappone è un viaggio adatto ai bambini, di quale età? Abbiamo tredici ore di volo e per cercare di “assorbire” il fuso orario ora non è il momento di dormire; perciò, provo a mettere in ordine le idee e a rispondere a tutte le domande, punto per punto.

Le domande sono due: cosa fare a Tokyo con i bambini e cosa vedere a Tokyo con i bambini, c’è una sottile differenza. Alla fine del nostro viaggio itinerante in Giappone abbiamo destinato ben sette giorni a Tokyo, una meta lontana e soprattutto  una città complessa, con molte anime, da scoprire lentamente. Tokyo o si ama o si odia, noi l’amiamo alla follia, piccoli e grandi, per diversi motivi. Proprio perché è una città complessa eravamo indecisi su come scrivere questo articolo per trasmettere le nostre emozioni, ma allo stesso tempo essere utile per chi sta organizzando un viaggio in famiglia a Tokyo. Alla fine abbiamo deciso di dividerlo in quattro parti: 1) cosa fare con i bambini a Tokyo, dove vi indichiamo tutte le attrazioni a misura di bambini; 2) cosa vedere a Tokyo con i bambini, dove invece vi indichiamo i quartieri più belli da vedere insieme; 3) i tour guidati per famiglie a Tokyo e un’ultima parte con una piccola guida di consigli utili, su come muoversi a Tokyo, dove dormire, cosa mangiare a Tokyo con i bambini.

Monte Fuij escursione

Se state almeno quattro giorni o una settimana a Tokyo, secondo noi, dovete programmare una fuga dalla città e arrivare al Monte Fuji con un’escursione di un giorno che vi porta in un quadro: passeggerete tra campi di frutta e alberi in fiore, o , a seconda della stagione, paesaggi innevati…vedrete quei paesaggi che da piccoli avete amato nei carton animati giapponesi o nei film. Un’escursione di un giorno con la posssibilità di una gita in battello e sulla funivia panoramica.

metro tokyo mappa

Prendere la metroa Tokyo è davvero difficile. Lo diciamo subito. Con più di 280 stazioni e due principali gestori (Tokyo Metro e Toei Transportation) è un vero dedalo. Ma difficile non vuol dire impossibile. Diciamo che l’organizzazione delle linee, delle stazioni e il sistema dei biglietti è un po’ cervellotico, ma una volta capito come “ragionano” i giapponesi quando si parla di metro più della metà del lavoro è fatta, anche perché per fortuna, a differenza di molti anni fa, dopo i giochi Olimpici del 2020/22, tutte le stazioni e le indicazioni sono anche in inglese ed è una vera svolta. Ecco la nostra guida per usare nel modo più facile possibile la metropolitana a Tokyo e su come prenotare on line gli abbonamenti per 1-2 o tre giorni  per risparmiare .

treno Hello Kitty

Perché adoriamo il Giappone? Perché sembra di vivere in un cartone animato. I giapponesi trasformano tutto in un manga, anche i treni. Esiste il treno dei Pokemon (collega Ichinoseki con Kesennuma  ), esiste il treno dei cerbiatti (sulla linea Kyoto- Nara), un treno libreria, con divani, gatti disegnati e cuscini che collega Wakayama con Kishi  e anche il treno dei gattini (da Tokyo al tempio Gōtoku-ji) ma esiste anche il treno di Hello Kitty, uno Shinkansen della linea Sanyo Shinkansen, che collega le città occidentali di Osaka e Fukuoka.

Japan rail pass

Se volete fare un viaggio in Giappone il modo migliore per spostarsi è il treno. In Giappone infatti la guida è a destra e le indicazioni stradali sono in giapponese quindi l’auto non la consigliamo. I treni invece sono efficienti e veloci, ma anche costosi, soprattutto i famosi treni proiettile, gli Shinkansen. La soluzione migliore perciò è acquistare il Japan Rail pass.. Vi spieghiamo dove e come comprarlo, come funziona e quanto costa il Japan rail pass.

Disneyland Tokyo

Sei a Tokyo con dei bambini e non dedichi una giornata a Disneyland Tokyo? Ovviamente nel nostro viaggio in Giappone dopo aver visto gli Universal Studio di Osaka abbiamo deciso di dedicare una giornata a Disneyland. Ci sono due parchi a Disneyland Tokyo: il parco classico inaugurato nel 1982 –  il primo parco Disney a essere costruito fuori dagli Stati Uniti, con la stessa organizzazione di Disney World e Disneyland Paris –  e diviso in aree (lands) a tema, con al centro il castello di Cenerentola; e Disneyland Sea, inaugurato nel 2001 e unico nel suo genere, tutto dedicato al tema dell’oceano e pensato per i ragazzini dai 14 anni in su. Noi siamo andati sul classico, avevamo voglia della magia Disney.

Latte 3D Tokyo

A Tokyo siamo rimasti 7 giorni, l’idea era quella di vedere le attrazioni principali, passeggiare per i quartieri più famosi, tra i negozi di lusso di Ginza e le insegne luminose di Shinjuku, ma anche scoprire tendenze, provare cibi nuovi e sentirci un po’ cittadini di Tokyo. Uno dei pomeriggi che è piaciuto di più ai bambini ( e non solo) è quello in cui abbiamo fatto colazione in un caffè che trasforma cioccolata calda e cappuccini in opere d’arte schiumose, sono i caffè di latte 3D a Tokyo.

cosa vedere a Kyoto con i bambini

Templi, giardini, palazzi imperiali, santuari shintoisti e case di legno tradizionali, Kyoto è un concentrato di bellezza ed emozioni. È una città da vedere assolutamente se si organizza un viaggio in Giappone. Noi siamo rimasti a Kyoto cinque giorni con due gite e credeteci non ci sono bastati per vedere tutto. Ma siamo anche sinceri è una città molto turistica e per questo ha perso un po’ del suo fascino antico (che invece potete trovare ancora in centri più piccoli) e soprattutto è una città faticosa per gli spostamenti: c’è tanto da vedere e i luoghi sono spesso lontani tra di loro e, ciliegina sulla torta, non c’è metropolitana. Ecco perché se volete questa città dovete organizzarvi per bene e pianificare le vostre giornate. Vi raccontiamo come ci siamo organizzati noi nella nostra mini-guida su cosa vedere a Kyoto con i bambini.