Città d’arte, la destinazione perfetta in autunno

città d'arte firenze

La scuola è iniziata, ma gli impegni scolastici non scoraggiano i genitori italiani a organizzare delle fughe fuori città, basta un week-end e si va alla scoperta dell’ItaliaAutunno si parte… e le città d’arte sono la destinazione perfetta.

Città d’arte in autunno: i dati

Sono stati pubblicati oggi i dati elaborati dall’Osservatorio di Confturismo Confcommercio con l’Istituto Piepoli.

Le città d’arte italiane saranno le protagoniste dell’autunno turistico: quasi un intervistato su due ha intenzione di visitarne una.

E solo il 15 per cento è preoccupato dell’inizio della scuola, anzi le fasce di età, tra i 18-34 anni (78%) e 35-54 anni(63%), quindi quelle dei potenziali genitori, sono quelle più pronte a preparare la valigia per visitare musei e gallerie d’arte (54-62 per cento), passeggiare in città (3-49%), mangiare prodotti tipici (41-36%) e visitare borghi vicini e castelli (29-33%).

autunno città arte

Città d’arte, perchè sono le preferite

Chi viaggia in questo periodo vuole vedere principalmente musei e gallerie d’arte . Tra i motivi che guidano le selte dei viaggiatori anche i cibi tipici e il vino e la possibilità di visitare borghi e castelli vicini. e questa è la prova del fatto che le grandi mete culturali rilanciano l’intero territorio circostante, soprattutto se è ben collegato e fruibile.

Città d’arte quali sono le preferite dagli italiani

Le prime tre mete citate dagli intervistati per trascorrere una vacanza autunnale sono

  • Firenze
  • Roma
  • Venezia

 

Le mete all’estero

Fra le destinazioni estere invece gli italiani prediligono Spagna, Regno Unito, Austria, Germania e Francia.

 

Leggi anche Firenze in un week-end con i bambini

 

Nella foto di copertina : Firenze Palazzo Stozzi anteprima mostra Natalia Goncharova tra Gauguin Matisse e Picasso (foto Agf)

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.