fbpx
Cerca

Destinazioni

bambini in camp odi zucche

Ogni fine ottobre vorrei prendere un aereo e volare in America per vivere la vera atmosfera di Halloween: intagliare zucche, mangiare biscotti a forma di teschio, fare plum-cake alla zucca. Ma quest’anno …. niente aerei!

E se l’America non fosse così lontana?  E se anche rimanendo a casa potessi regalare ai bambini la vera atmosfera di halloween?

Castiglione della Pescaia bambini

Siamo in provincia di Grosseto, nel cuore della maremma toscana. Castiglione della Pescaia è senz’altro una delle cittadine della zona da visitare in giornata o per una vera e propria vacanza di mare, ma non solo. Durante tutte le stagioni è affascinante camminare per le vie del suo centro storico, fare una visita alle mura del castello, mangiare in uno dei ristoranti di pesce in riva al mare.

Prater Vienna ruota panoramica

Se dici Vienna dici Prater. Se dici Prater dici ruota panoramica e luna Park. La prima volta che sono andata a Vienna era inverno e il Prater era chiuso. Questa volta il mio obiettivo era uno: fare un giro sulla ruota panoramica, mangiare lo zucchero filato e andare nella casa degli errori. Insomma se andare al Prater è un must, state attenti, perchè a fine serata potreste trovarvi con il portafoglio vuoto. Ecco il nostro giorno al Prater di Vienna con i bambini: come divertirsi senza spendere troppo. read more

mamma e bambini a vienna

Vienna per famiglie è una meta facile dall’Italia. Si arriva in aereo o anche in auto, però se volete godervi a pieno Vienna con i bambini ci sono dei piccoli trucchi che vi possono aiutare a risparmiare e a perdere meno tempo.  Al rientro della nostra settimana a Vienna in questo articolo proviamo a raccogliere i consigli su dove dormire a Vienna, sui biglietti musei e le  attrazioni gratuite, le tessere sconto e le soluzioni migliori per chi vuole scoprire la città senza perdersi nulla, ma ha un budget contenuto: una mini guida su Vienna con la famiglia, come risparmiare e organizzare la visita con i bambini. read more

mammma e bambina a schonbruun

Se andate a Vienna con i bambini una tappa obbligata è il castello di Schönbrunn, nella reggia della principessa Sissi, di Francesco Giuseppe e Maria Teresa, si può trascorrere un’intera giornata imparando, giocando, scatenandosi e respirando la vera atmosfera viennese. Oltre la visita alla reggia imperiale, ci sono un meraviglioso museo per bambini, il labirinto, un parco giochi, i giardini, lo zoo, il trenino e il teatro di marionette. Preparatevi sarà una giornata da sogno.

Rasiglia, il borgo dei ruscelli

Quando entri a Rasiglia sembra di entrare nel paese delle favole. C’era una volta…fuori la strada, poi le transenne e infine ti immergi nella magia che solo un posto particolare e sospeso nel tempo può dare. Per noi è stata una bellissima scoperta, ma sono gli occhi della nostra piccola Emma a guardare fiumiciattoli e cascate perfettamente inseriti tra le case a rendere l’idea della meraviglia.

Abbazia san galgano

Se penso alla spada nella roccia mi vengono subito in mente mago Merlino e Semola e mi metto a canticchiare: Hockety pockety wockety wack Abra-cabra-dabra-da sognando che casa mia si sistemi in un attimo, come nel capolavoro Disney. Penso a un medioevo buio e piovoso in Inghilterra. Invece mi sbagliavo. La spada nella roccia si trova in Italia nell’eremo di Montesiepi, nel sito dell’Abbazia di San Galgano in provincia di Siena.

Musei per bambini a vienna-cover-viaggiapiccoli bambini vestiti in costume su cavalli a dondolo

Francesco ed io eravamo già stati a Vienna, a dicembre con i mercatini di Natale, e ci eravamo innamorati di questa capitale europea, ricca e calma. Questa estate ci siamo tornati con i bambini, con un viaggio non programmato, senza nessuna aspettativa, e ce ne siamo innamorati la seconda volta. La prima cosa che ci ha colpito è stata la grande attenzione ai Musei per bambini a Vienna. Nonostante ci siamo rimasti una settimana, non siamo riusciti a vederli tutti. Ecco la nostra classifica dei più bei musei per bambini. read more

X