fbpx
Cerca

Cuneo

panchina gigante con famiglia

Le Langhe sono uno di quei posti che mi fanno venire subito gli occhi a cuoricino. I paesaggi collinari, i vigneti che ricoprono i pendii, e i borghi che sbucano qua e là mi mettono subito addosso una sensazione di tranquillità, e starei ore a girovagare lentamente per queste strade, magari fermandomi ogni tanto per una degustazione di Barolo.

babbi natale a Limone Piemonte

Quando iniziamo ad abituarci al freddo ed il profumo Delle arance inizia a profumare le tavole, nel nostro cuore brama la voglia di lucine, neve, ambientazioni fiabesche,….e di Natale! E quest’anno in Piemonte, nella provincia di Cuneo, c’è una novità: all’interno della Riserva Bianca si inaugura a Limone Piemonte, il villaggio di Natale.

Le favole per bambini hanno radicato in noi la convinzione che i giganti siano creature di fantasia, ma quella che sto per raccontarvi è la vera storia, tramandata di generazione in generazione, dei fratelli Battista e Paolo Ugo. Mariapia con il marito e il loro piccolo Alberto (due anni ad agosto), li abbiamo conosciuti su Instagram e ora ci accompagnano  a Vinadio, piccola comunità montana della Valle Stura, in provincia di Cuneo.

La leggenda di Battista e Paolo

Siamo a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento. La peculiarità di Battista e Paolo era lampante, erano alti oltre misura: Battista era alto 265 centimetri, Paolo era più basso di poco. Stando a quanto raccontano gli anziani, mangiavano sei uova ciascuno per volta, bevevano da boccali da mezzo litro e indossavano abiti e scarpe su misura per cui erano necessari metri e metri di stoffa. Curioso è l’aneddoto secondo il quale i due fratelli accendessero i propri sigari al fuoco dei lampioni o sfregando fiammiferi su balconi posti a tre metri da terra. read more

X