fbpx


Le favole per bambini hanno radicato in noi la convinzione che i giganti siano creature di fantasia, ma quella che sto per raccontarvi è la vera storia, tramandata di generazione in generazione, dei fratelli Battista e Paolo Ugo. Mariapia con il marito e il loro piccolo Alberto (due anni ad agosto), li abbiamo conosciuti su Instagram e ora ci accompagnano  a Vinadio, piccola comunità montana della Valle Stura, in provincia di Cuneo.

La leggenda di Battista e Paolo

Siamo a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento. La peculiarità di Battista e Paolo era lampante, erano alti oltre misura: Battista era alto 265 centimetri, Paolo era più basso di poco. Stando a quanto raccontano gli anziani, mangiavano sei uova ciascuno per volta, bevevano da boccali da mezzo litro e indossavano abiti e scarpe su misura per cui erano necessari metri e metri di stoffa. Curioso è l’aneddoto secondo il quale i due fratelli accendessero i propri sigari al fuoco dei lampioni o sfregando fiammiferi su balconi posti a tre metri da terra. read more

Chi crede negli gnomi alzi la mano? E nelle fate? Avete mai visto un unicorno? Per tutti i sognatori – ma forse soprattutto per chi non è più abituato a sognare-  fate le valige e partite per Roccaraso. Questo week end, il 28 e il 29 luglio tutti gli gnomi e le creature magiche del mondo si sono date appuntamento nel cuore dell’Abruzzo, a Roccaraso , per  la Festa internazionale degli Gnomi. Lasciate a casa la realtà e i problemi, riempite lo zaino di magia e preparate gli occhi alla bellezza. read more

Siete mai saliti sulla luna? Noi si, o quasi. Inseguendo la bellezza, domenica scorsa abbiamo fatto una visita alla Riserva Naturale di Vivara, piccolo gioiello nel cuore di Procida: terra vulcanica a forma di mezza luna che si estende per appena 32 ettari.

Un angolo di Italia magico, sempre verde d’estate e d’inverno, anche se non ha acqua. Un isolotto rimasto chiuso per molti anni e che l’anno prossimo rischia di nuovo di diventare off limits per le guerre tra proprietari privati ed enti pubblici che si contendono la gestione. Un bene tanto prezioso quanto tormentato.
read more

Chiara ha 30 anni, mamma di Cloe dal 2016 ci raccconta la sua passeggiata sul Monte Baraci in Val Pusteria. Ci siete mai stati? Su Internet e sui Social trovate Chiara come Mammacolcaschetto.

Ideale per i neonati

La val Pusteria è la valle ideale per trascorrere le vacanze estive ed invernali con i bambini: i servizi offerti, l’attenzione nell’accoglienza sono ottimi. Inoltre la Val Pusteria si sviluppa ad un’altitudine media di
900 metri sul livello del mare, perfetta quindi da frequentare se avete neonati. read more

Daniela, 36 anni e vive a Bassano del Grappa (Vicenza), ha 2 maschietti di 6 e 4 anni (Lorenzo e Giacomo) e a tutta la famiglia piace tanto andare in montagna e viaggiare. Daniela ci racconta la sua avventura: l’Anello dal ponte tibetano sul Pasubio al rifugio Campogrosso. Una passeggiata sospesi tra i monti a 35 metri di altezza.  Una sfida di famiglia e una bellissima camminata, anche per chi ha bambini piccoli, con percorsi alternativi.

Seguiamola….

Domenica 17 giugno io, i miei 2 bimbi di 6 e 3 anni e i miei genitori, con il CAI famiglia di Marostica abbiamo partecipato all’escursione ad anello sulle Piccole Dolomiti vicentine che da Pian delle Fugazze (mt 1163) porta al Rifugio Campogrosso (mt 1460). read more

In un’arrampicata, come nella vita aggiungerei io, hai sempre due moschettoni. La regola è non staccarli mai insieme. Uno deve essere sempre fissato alla corda di sicurezza (il tuo presente), l’altro si stacca per andare avanti (il tuo futuro). Non bisogna avere fretta. Ci vuole coraggio e tecnica. Per andare avanti devi sempre partire da ciò che sei ora. Se hai fiducia in te stesso potrai sfidare i tuoi limiti e sarà ADRENALINA. Benvenuti all’Ischia Adventure Park , il parco avventura più grande del Sud Italia. read more

Lasciare i propri punti fermi. Cambiare punto di vista. Alzare i piedi da terra e salite sugli alberi. Noi lo abbiamo fatto: per una notte abbiamo dormito in un nido, come uccelli… la nostra casa è stata una tenda sospesa. Abbiamo fatto TreeCamping e ci siamo sentiti liberi. Abbiamo lasciato a terra i problemi, le preoccupazioni, i contrattempi e in una tenda, tra terra e cielo, ci siamo abbracciati tanto, abbiamo riso tanto e ci siamo sentiti vivi.

Un’esperienza unica e siamo i primi a provarla

Il campeggio ha aperto da un mese  all’interno dell’Adventure Park di Ischia, nella Pineta di Fiaiano (Barano). È l’unico in Italia e noi siamo i primi a provarlo. Emozione a mille. read more

Come si convince un bambino (nel nostro caso due di sei anni) a camminare in una città per diversi chilometri, magari sotto il sole? Abbiamo due trucchi: una mappa e tante storie.

A caccia di monumenti

Italy Forr Kids ci ha donato una mappa di Napoli, perché come c’è scritto nel loro sito

Imparare a viaggiare è ancora più bello, se lo si fa da piccoli, anche nella propria città

Perciò hanno scelto Viaggiapiccoli, anche perché, come chi ci segue sa bene, a noi piace moltissimo fare i turisti a Napoli, la nostra città. Mappa di Napoli in mano abbiamo deciso di fare un’avventura e di andare a caccia di monumenti.
read more

“Una magnifica domenica dedicata alla lettura, alla creatività, alle emozioni, alla mia famiglia nel suggestivo scenario dei giardini della Certosa di San Martino”. Avete mai fatto un book.nic con i vostri figli?  Veronica De Crescenzo ci racconta il suo Book-nic con la libreria Mio nonno è Michelangelo alla Certosa di San Martino, a Napoli.

Un Book-Nic

Un Book-Nic open air, nato da un’ idea della libreria indipendente Mio Nonno è Michelangelo di Maria Carmela Polisi, che ha visto insieme la partecipazione di librerie per bambini del nostro territorio socie di “Campania per bimbi”. Che meraviglia vedere bambini di ogni età immersi nei libri… libri ovunque… su plaid colorati, appesi agli alberi, tra le mani dei piccoli lettori in erba; libri letti da mamme e papà oppure animati dalle “libraie” che sul nostro territorio stanno facendo un grande lavoro educando i nostri bimbi alla lettura. E tra un libro e un altro ci divertiamo a realizzare marionette, a dipingere, a dare vita ad un tappeto bianco con le nostre impronte, a fare laboratori creativi, a giocare con le emozioni, a inventare storie (grazie ai meravigliosi tabelloni ideati e creati da Viviana Hutter, un’amica di Viaggiapiccoli di cui vi parleremo presto). read more