fbpx
bicicletta in lago di Barcis

In provincia di Pordenone c’è un lago dai colori incredibili, il lago di Barcis, posto a due passi dalla Riserva naturale forra del Cellina. Il lago ha origini artificiali ed è stato creato nel 1954 per lo sfruttamento dell’energia idroelettrica, offre tutta una serie di attività acquatiche come vela, canoa, kayak… ma ha anche piste ciclabili adatte a tutti. Ed ecco il nostro percorso in bicicletta al lago di Barcis.

bambino studia con il computer

L’Italia si è fermata per due mesi. Siamo andati in guerra. Una guerra contro il coronavirus. Le famiglie si sono chiuse tra le mura domestiche, al sicuro. Abbiamo cambiato tutti le nostre abitudini, le abbiamo stravolte: siamo rimasti a casa. Non è stato facile, ma è stato necessario per non contagiare e non essere contagiati, per vincere la guerra. Cambiare repentinamente la vita davanti a un nemico pericoloso e invisibile può disorientare e spaventare, ma nessuno di noi ha avuto il tempo per pensare, lo abbiamo dovuto fare e subito. E in questo caos di emozioni, paura, stress servono punti fermi, servono appigli sicuri. Il nostro timone in questi  lunghissimi mesi di quarantena per il coronavirus è stata la scuola a casa. read more

metro linea 5 milano

Milano offre tantissime attività per i più piccoli. Musei, concerti, spettacoli e molto altro. Ognuno di noi ha però alcuni luoghi del cuore, magari meno conosciuti e meno frequentati. Mio figlio Pietro ha quattro anni e ama moltissimo girare per la città con i mezzi pubblici. Ecco cinque tra le nostre destinazioni preferite, 5 idee  facili e divertenti su cosa fare a Milano con i bambini.

ravenna con i bambini in bici

Quest’anno sono pronta per cancellare le prenotazioni per giugno, l’anno scorso eravamo pronti a cercare i nuovi costumi da mettere in valigia.
Ma è giusto cosi, dobbiamo proteggerci come Nazione, quindi chiusi a casa siamo pronti a viaggiare con il cuore.
Il mio primo viaggio “del cuore” parte da Ravenna, parte dall’Emilia Romagna.

famiglia studia percorso in bici sulla

Anche noi come tutti voi speriamo che tra poco si possa uscire almeno all’interno della propria regione. Il coronavirus ci ha fatto capire che bisogna rivedere le proprie abitudini di vita. La bicicletta potrà essere un mezzo che ci permetterà di riprendere confidenza con il mondo esterno e ci aiuterà a risolvere i problemi di tutti i giorni. Ma come usare la  bicciletta con i bambini dopo il coronavirus?

papà e bambino in bici

Avete mai sentito parlare dell’Alpe Adria? L’Alpe Adria è una ciclovia bellissima che collega Grado a Salisburgo, in Austria. E’ praticabile tutto l’anno ma in primavera ed estate è stupenda. In questo periodo potete incrociare tantissime famiglie con bambini che attraversano il valico di Coccau, a Tarvisio, per raggiungere le spiagge di Grado.

bimbo gioca con razzo di carta

Tenere in casa, giorno dopo giorno, un bambino piccolo non è facile. Se il bambino, poi, come nel nostro caso, non è ancora in grado di comprendere la situazione che stiamo attraversando, tutto diventa più difficile. Isolarsi, in questo momento, è fondamentale, ma, per noi genitori è altrettanto importante cercare di riempire, per quanto possibile, di serenità le giornate dei nostri bimbi e farli viaggiare con la fantasia. Ecco, quindi, Cinque giochi per piccoli viaggiatori.

1 2 3 8
X