fbpx


bimbi in aereo

Due week-end fa siamo stati a Bruxelles, una fuga di quattro giorni. Grazie al progetto #familyecofriendly (nato su Instagram in collaborazione con I Tassistro, Minimexplorer, MammaconCaschetto) abbiamo provato anche in viaggio a cambiare le nostre abitudini e ridurre in nostro impatto sull’ambiente in cinque mosse. Le parole d’ordine sono tre: meno plastica, meno sprechi e meno rifiuti. Un piccolo vademecum in cinque mosse. E abbiamo cominciato dai giochi eco friendly.

Tutti i bambini quando partono si preparano uno zainetto con i giochi, un pezzetto di casa che parte con loro. E noi mamme di nascosto infiliamo giochi che speriamo possano ingannare attese e lunghi spostamenti. Ogni mamma ha la sua ricetta segreta, che stiamo cercando di raccontare appunto nella nostra rubrica Giochi in viaggio, scritta dalle famiglie che seguiamo su Instagram. read more

valigia bambini

Nella vita quotidiana abbiamo eliminato le bottiglie di plastica, i detersivi chimici e stiamo cercando di rendere più compatibili con l’ambiente anche le nostre abitudini per l’igiene personale, ma in viaggio, come fare a mantenere queste buone abitudini? Bisogna ottimizzare la valigia e bisogna essere pratici, non è facile e, ahimè, la plastica è così presente nella nostra vita che per eliminarla bisogna fermarsi, pensare e scegliere. Ecco come utilizzare meno plastica e inquinare meno in viaggio in cinque mosse. read more

non inquinare bambina shamphoo solido

Quanto inquiniamo lavandoci? Ve lo siete mai domandato? Io fino a qualche tempo fa no. Ma da inizio anno come sapete, stiamo cercando di impegnarci, come famiglia e migliorare la nostra qualità di vita rispettando l’ambiente, anche grazie al progetto Instagram con altre famiglie #familyecofriendly. Oggi voglio parlare di igiene personale e di 5 abitudini che abbiamo cambiato in bagno per non inquinare. Anche l’igiene personale può essere una scelta green.

Igiene personale, 5 abitudini per non inquinare: lo shampoo solido

Se vedete la mensola nella mia doccia e pensate ai miei buoni propositi di eliminare la plastica, c’è da mettersi le mani nei capelli. In bella mostra c’è un esercito di flaconi e flaconcini di plastica: shampoo, balsamo, maschera per i capelli, bagnoschiuma delicato per i bambini e normale per noi, sapone intimo, sapone per le mani. read more

L’acqua è di tutti. L’acqua è nostra. Ma ho 43 anni e sono nata nella società dell’usa e getta, della plastica monouso, dello spreco, dei rubinetti sempre aperti. Eppure da quest’anno ho deciso, spinta anche dai miei bimbi (e soprattutto da Enrico, molto impegnato nella difesa dell’ambiente) a cambiare le mie – le nostre- abitudini. Uno dei miei primi obiettivi è stato quello di eliminare le bottiglie di plastica dall’uso quotidiano. All’inizio mi sembrava difficile, perché bevo tanta acqua e quella del rubinetto non ha un buon sapore. Ma poi, con qualche ricerca e buona volontà sono riuscita a trovare una soluzione su misura per la mia famiglia. Come abbiamo eliminato le bottiglie di plastica? Informandoci e facendo rete con altre famiglie.
read more

Chi ci segue su Instagram ( ci seguite? qui il link per Viaggiapiccoli) sa che due settimane da mi sono fatta male a un dito e sono rimasta a casa per dieci giorni. Ho utilizzato questo inaspettato periodo di stop forzato per riflettere sulle mie abitudini.  Ho iniziato dai detersivi  biolgogici e ho scelto quelli di Verdevero.

Troppa plastica, troppi rifiuti, troppi sprechi nella nostra quotidianità. Vado sempre di corsa e…. gestire lavoro, bambini e famiglia è impegnativo. Ma se voglio bene alla mia famiglia devo fare uno sforzo in più e migliorare la nostra qualità di vita. read more

Se c’è una cosa che adoriamo è fare i pic-nic con i bambini. D’inverno li facciamo con la coperta sul pavimento del salotto, in primavera sui prati e d’estate sulla spiaggia. E tutti sono pic-nic eco-frienly: senza plastica e zero (o quasi) waste.

Francesco ogni tanto si lamenta, perché dice che è scomodo o faticoso e che vorrebbe la birra ghiacciata, ma per fortuna in questo  ho Giulia ed Enrico dalla mia parte e quindi facciamo tantissimi pic-nic, a volte veloci, con un panino preparato al supermercato, a volte lenti e ben studiati . read more