fbpx
bambina con girandola

Colorata, scintillante, ma non sempre riciclabile: la carta dell’uovo di Pasqua non è un bel regalo per la natura. Certo possiamo scegliere uova artigianali o con involucri di tessuto, ma ai bambini spesso piacciono le uova di quel determinato personaggio ed è difficile negargliele. Allora proviamo a usarla il più possibile, a trasformarla in giochi divertenti e luccicanti. Ecco la nostra mini guida per riciclare la carta dell’uovo di Pasquacon i bambini: 10 idee facili.

papà e figlia al museo

Uno dei beni più preziosi dell’Italia è la sua cultura, sono i suoi musei, luoghi magici, fatti di opere d’arte e reperti, ma anche di persone. I musei sono vivi. Ma nessun museo vive se non ci sono uomini, donne e bambini a curarli, amarli e visitarli. Perciò anche quando non possiamo andare fisicamente in un museo, facciamolo vivere, animiamolo. Ecco perchè vi proponiamo un tour virtuale dei musei italiani per bambini.

bimbo gioca con razzo di carta

Tenere in casa, giorno dopo giorno, un bambino piccolo non è facile. Se il bambino, poi, come nel nostro caso, non è ancora in grado di comprendere la situazione che stiamo attraversando, tutto diventa più difficile. Isolarsi, in questo momento, è fondamentale, ma, per noi genitori è altrettanto importante cercare di riempire, per quanto possibile, di serenità le giornate dei nostri bimbi e farli viaggiare con la fantasia. Ecco, quindi, Cinque giochi per piccoli viaggiatori.

bambina fa esperimento con la mamma

Chiusi in casa, tra salotto, cucina e camera da letto. La nostra quarantena dura da 20 giorni, ma non riusciamo proprio a stare fermi. E allora abbiamo disegnato per voi un itinerario inedito, un viaggio al centro della scienza: musei, attività, giochi, esperimenti scientifici per intrattenere i bambini e imparare insieme qualcosa , molte della attività infatti sono per tutta la famiglia . Un viaggio da Trento a Napoli, attraversando L’Italia.

mamma e bambino fanno ginnastica

Lavoro, virus, casa, disinfettante, macchina, entra subito in casa… Dura la vita a questi tempi.  Però noi mamme abbiamo una marcia in più, giusto? I nanetti sono a casa da tempo ormai, ma ogni mattina sono felici di passare del tempo con noi. Ma perchè non pensare a delle lezioni di ginnastica on line per bambini?  L’idea parte da Genova, ma l’Italia in questo momento non ha confini, perciò mettete la tuta e le scarpette e cominciamo insieme.

1 2 3 6
X